Potassio Proprietà

Condividi

Il Potassio 

Potassio proprietà

Il potassio è un elemento chimico avente come simbolo K, il suo nome scientifico è Potassium. È molto abbondante in natura, dove occupa circa il 2,6 % della crosta terrestre ma dove non esiste allo stato libero. È infatti è sempre combinato ad altri elementi con i quali forma diversi minerali come ad esempio la carnallite, il magnesio, la kainite e la silvite.

Il potassio è presente negli esseri umani, negli animali e nei vegetali dove esplica una funzione fondamentale per la vita dei medesimi. Nel nostro organismo è presente sotto forma di ione positivo (K+), è localizzato principalmente nei liquidi intracellulari ed è presente anche nel succo gastrico. Considerato il totale dei minerali presenti nel nostro organismo il potassio è presente nella percentuale del 5%.

Ha proprietà molto importanti per la nostra salute in quanto regola diverse funzioni vitali del nostro organismo: insieme al sodio contribuisce a mantenere stabile l’equilibrio idrico del nostro organismo ed a regolare il battito cardiaco, è un componente essenziale per quanto riguarda la trasmissione degli impulsi elettrochimici tra le cellule, aiuta i reni ad eliminare le tossine ed interviene nel processo di regolazione dell’attività neuromuscolare.

Oltre a queste proprietà il potassio stimola la produzione di insulina, ha un ruolo fondamentale nella sintesi delle proteine ed è responsabile dell’attivazione di diversi enzimi coinvolti nel processo di produzione di energia da parte del nostro organismo.

Potassio: proprietà e benefici

Il nostro organismo è comunque strutturato in modo da mantenere stabile la sua concentrazione (Ioni positivi o K+) nel sangue ed è quindi abbastanza raro che questa percentuale vari in modo significativo.

Come vedremo in seguito concentrazioni troppo alte o troppo basse nel sangue avrebbero come conseguenza ripercussioni negative sul buon funzionamento del cuore e dei muscoli.

Potassio Proprietà e Benefici

Negli ultimi anni, grazie alle sue proprietà, viene sempre più utilizzato per la cura di diverse patologie.

  • Fa bene al cuore: il suo utilizzo può apportare benefici nella cura di alcune patologie cardiache come l’angina pectoris, l’insufficienza cardiaca, ipertensione e l’infarto al miocardio. A tal proposito è facile trovare il potassio come sostanza facente parte di molti preparati farmaceutici per la cura di alcuni disturbi cardiaci.
  • Crampi muscolari: le sue proprietà possono rivelarsi utili anche in caso di emicranie dovute alle allergie, nei casi di artrite e di gotta, reumatismi, dermatiti, ustioni, febbre, riflessi rallentati e problemi legati all’attività muscolare. Da sempre si ritiene che i crampi muscolari che si verificano durante l’attività sportiva siano dovuti ad una carenza di sali minerali, potassio e magnesio in primis.
  • Ansia: le proprietà del potassio possono risultare utili anche nella prevenzione di alcuni disturbi legati alla psiche come gli attacchi di panico e gli stati ansiosi.
  • Ossa: apporta benefici anche in caso di fragilità delle ossa, per questo motivo viene anche utilizzato per la cura delle fratture ossee.

Potassio e Dosaggi

Potassio: proprietà e benefici

Una volta ingerito tramite l’alimentazione il potassio viene assorbito in modo piuttosto veloce dall’intestino tenue che lo rende disponibile per le esigenze dell’organismo che a sua volta ne utilizza il 90 % circa.

La maggior parte di potassio viene smaltita attraverso le urine mentre in minor quantità viene smaltito tramite feci e sudore.

La dose consigliata per una persona adulta è di 2/3 grammi al giorno, mentre aumenta nelle donne in gravidanza ove la quantità consigliata di potassio è di  circa 5 grammi al giorno.

Carenza di Potassio nel Sangue: Ipokaliemia

Raramente questa patologia è causata da un insufficiente apporto di potassio in quanto questo minerale è presente in molti alimenti che ingeriamo quotidianamente. Molto più spesso invece l’ipokaliemia è causata da vomito, diarrea o dall’uso intensivo di diuretici.

Quando si è in presenza di un drastico calo di potassio nel sangue i sintomi che si presentano possono essere: aritmia grave, crampi, debolezza a livello muscolare ed anche paralisi e coma.

Eccesso di Potassio nel Sangue: Iperkaliemia

Difficilmente questa patologia è causata da un eccessivo apporto di potassio, le cause più comuni sono da ricercarsi in un malfunzionamento dei reni che non riescono a smaltire la quantità dovuta di potassio oppure all’uso di farmaci che interagiscono con la capacità dei reni di produrre potassio. In caso di lieve iperkaliemia i sintomi sono praticamente nulli mentre, se il problema è presente in modo grave, si può presentare un aritmia grave che può portare anche ad un arresto cardiaco.

Alimenti Contenenti Potassio

Questo un breve elenco di alimenti che contengono potassio in buona percentuale: tè, coriandolo essiccato, caffè, pomodori secchi, prezzemolo secco, basilico essiccato, dragoncello, curcuma, legumi, cacao amaro, funghi secchi, asparagi, banane, spinaci, arachidi, lievito di birra, farina di soia, frutta secca, pomodori, albicocche, paprika, pistacchi, rosmarino.

Potassio proprietà e benefici

Avvertenza:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.