Home / Alimentazione e Dieta antitumorale / Zinco: Proprietà e Benefici

Zinco: Proprietà e Benefici

Condividi

Zinco Proprietà

Zinco proprietà e benefici
Zinco proprietà

Lo zinco è un minerale essenziale per la vita degli esseri umani e, oltre ad avere un ruolo fondamentale nella sintesi delle proteine, contribuisce a regolare la produzione di cellule del nostro sistema immunitario.

Nel nostro corpo è presente soprattutto nei muscoli, nei globuli bianchi e rossi, nella retina dell’occhio, nel fegato, nei reni, nelle ossa e nel pancreas.

L’organismo di una persona normale ne contiene mediamente dai 2 ai 3 grammi che viene utilizzato dal nostro organismo nei processi metabolici ed espulso attraverso le feci e l’urina. Lo sperma e la prostata degli uomini contengono quantità significative di questo minerale.

Le Proprietà ed i Benefici dello Zinco

Le principali proprietà della zinco riguardano il corretto funzionamento del sistema immunitario, dell’apparato digerente, il controllo del diabete, la produzione di energia per il corpo.

Lo zinco ha anche altre proprietà e si rivela utile per le donne in gravidanza, per la salute dei capelli, per la vista al crepuscolo, la vista in generale e per la perdita d’appetito.

Questo minerale è utile per la salute della pelle. Alcuni studi hanno dimostrato che è un buon rimedio contro i brufoli e l’acne. Inoltre, insieme alla vitamina C, è responsabile della produzione di collagene, una proteina facente parte della struttura portante del nostro tessuto connettivo.

Lo zinco svolge un ruolo chiave nella guarigione dalle infiammazioni e dalle infezioni croniche della pelle. L’eczema ad esempio, è una patologia imputabile principalmente alla carenza di questo minerale. Per guarire da questa irritazione cutanea occorre ristabilire l’equilibrio del minerale nel sangue.

Nell’uomo lo zinco è molto importante per quanto riguarda la riproduzione, il minerale infatti interviene nella produzione degli spermatozoi e nello sviluppo degli organi sessuali. Nelle donne invece è presente in tutte le fasi riproduttive, compreso il parto e l’allattamento.

È essenziale per la riparazione del DNA e durante la gravidanza è una delle più importanti sostanze nutritive per il neonato.

Si è stimato che l’assunzione di integratori a base di zinco diminuiscono intensità e durata del raffreddore e del mal di gola. Anche il gusto e l’olfatto sono due sensi strettamente legati a questo minerale.

Le papille gustative ed olfattive sono strettamente legate allo zinco e la sua presenza è indispensabile per una corretta crescita di questi due organi sensoriali. Vi sono studi che suggeriscono che un maggior apporto di questo minerale possa acuire il senso del gusto e dell’olfatto.

Anche la salute della prostata dipende molto dalla presenza dello zinco che se carente, può provocarne l’ingrossamento ed esporla al rischio tumore.

Alcuni studi hanno rilevato che nei bambini particolarmente bassi di statura e con uno sviluppo sessuale ritardato era presente una carenza di zinco. Una volta ripristinato il livello del minerale la situazione è nettamente migliorata sotto entrambi gli aspetti.

Controindicazioni

Il limite massimo si assunzione di zinco negli adulti è di 40 milligrammi al giorno. È piuttosto raro un ingestione di quantità tossiche ma, nel caso si verificasse, i sintomi sarebbero vomito e nausea.

Dosi Consigliate 

La dose consigliata per gli uomini adulti (RDA) è di 11 milligrammi mentre per le donne è di 9 milligrammi. Ma vediamo nel dettaglio la dose raccomandata giornaliera di zinco per tutte le età.

Bambini da 1 a 8 annida 3 a 5 milligrammi al giorno
Maschi da 9 a 13 anni8 milligrammi al giorno
Femmine da 9 a 13 anni8 milligrammi     ”        “
Donne in gravidanzada 11 a 13 milligrammi al giorno

Alimenti che Contengono Zinco

Zinco proprietà e benefici

100 grammi di AlimentoMilligrammi di Zinco Contenuti
Ostriche cotte74
Ostriche crude38
Cereali15
Germe di grano13
Semi di papavero12
Lievito di birra10
Cioccolato fondente9
Semi di zucca8
Funghi secchi8
Cardamomo7

Ovviamente la lista degli alimenti che contengono zinco è molto lunga, nella tabella sopra ne compaiono alcuni di quelli che ne contengono di più.

Curiosità

Vi sono diversi fattori che ne possono influenzare l’assorbimento da parte del nostro organismo. I fitati sono degli antinutrienti che possono ridurre l’assorbimento di questo minerale e che sono presenti nel pane integrale, nei cereali e nei legumi. La stessa cosa vale per il rame e  per il calcio.

Al contrario invece le proteine della soia, il glucosio ed il vino rosso ne aumentano l’assorbimento.

Zinco proprietà e benefici

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.