Home / Come Dimagrire: le Diete più Famose / Dieta Scarsdale, Come Funziona

Dieta Scarsdale, Come Funziona

Condividi

Dimagrire con la dieta Scarsdale

Dieta Scarsdale, Come funziona

Come dimagrire con la Dieta scarsdale

La dieta Scarsdale nasce nei pressi di New York nel 1978 ad opera di  Herman Tarnower e Sam Sinclair Baker. Questa dieta dura tassativamente 14 giorni e si basa sull’assunzione di più proteine e meno grassi e carboidrati.

La dieta Scarsdale mira ad una forte diminuzione delle calorie giornaliere per una perdita di peso consistente e veloce. Famosissimo lo slogan della dieta Scarsdale che promette di dimagrire “10 chili in 14 giorni”.

Cibi Vietati e Consentiti nella Dieta Scarsdale

Essendo una dieta ipocalorica, sono aboliti tutti i cibi altamente calorici come i dolci, lo zucchero, i formaggi grassi e stagionati, i salumi, gli alcolici e quasi ogni tipo di condimento. I 14 giorni di dieta non prevedono il consumo di cereali e dei loro derivati, tranne il pane. Tutta la carne deve essere necessariamente sgrassata.

Sono consentiti tutti gli altri alimenti quali la carne, il pesce, i formaggi magri, le uova, le noci, la frutta e la verdura.

Per chi è adatta

Per chi vuole dimagrire molto velocemente senza dover pesare ogni alimento, per chi ha molta disciplina e per chi vuole sapere esattamente cosa mangiare ogni giorno, in modo da non doverci pensare e potersi organizzare anticipatamente.

Cos’è e come Funziona la Dieta Scarsdale

Dimagrire con la dieta scarsdale
Dieta scarsdale

L’assunzione di calorie quotidiane è di circa 1000, costituite per il 43 % da proteine, il 34,5 % da carboidrati ed il 22,5 % da grassi.

La dieta Scarsdale è una dieta formata da un menù settimanale prestabilito da seguire per due volte di seguito. In questa dieta non ci sono limiti quantitativi tranne che per il pane.

La dieta Scarsdale deve essere seguita scrupolosamente e non prevede sostituzioni. Anche per questo sono state create diverse versioni di questa dieta, anche una vegetariana, per andare incontro alle esigenze di tutti.

La dieta Scarsdale prevede 14 giorni di dieta ferrea e 14 giorni di mantenimento . Durante il mantenimento vengono reinseriti i grassi ed aumentati i carboidrati. Nel caso in cui nella fase di mantenimento si riprendano dei chili, si devono ripetere i 14 giorni di dieta ed i 14 di mantenimento .

Per riassumere i principi cardine della dieta Scarsdale per dimagrire, i loro ideatori hanno fissato 10 regole:

  1. Mangiare esattamente quello che è stabilito nel menù settimanale senza fare sostituzioni
  1. Mai bere alcolici
  1. Tra un pasto e l’altro sono possibili degli spuntini a base di sedano e carote, senza limiti di quantità.
  1. Si possono bere senza limitazioni bevande quali acqua, caffè, tè e tisane, ovviamente senza zucchero né miele.
  1. Le insalate non devono essere condite con olio o maionese ma con limone, aceto o senape. Tutte le erbe aromatizzanti possono però essere usate in libere quantità.
  1. Le verdure cotte vanno preparate e mangiate senza grassi. Anche in questo caso è possibile usare succo di limone o erbe aromatiche.
  1. Tutta la carne deve essere privata del grasso, il pollame della pelle. Tutto deve essere cotto senza l’uso di alcun grasso.
  1. Si può mangiare meno di quello prestabilito dai menù ma mai di più. È buona norma procurarsi tutti gli ingredienti prima per evitare di dover fare sostituzioni all’ultimo minuto.

9.  Non sovraccaricare la digestione. Smettete di mangiare appena non sentite più             fame.

  1. Mai prolungare la dieta oltre i 14 giorni stabiliti, anche se ci si sente in forma e si continua a dimagrire.

Acquista il libro della dieta scarsdale

I Vantaggi della Dieta Scarsdale

È una dieta che insegna l’autocontrollo e che permette di dimagrire fino a mezzo chilo al giorno.

Svantaggi e Controindicazioni Dieta Scarsdale

Visto il basso apporto di calorie la dieta Scarsdale è sconsigliata per chi pratica regolarmente attività fisica, per chi è stressato, per le donne in gravidanza, per gli adolescenti  e per coloro che hanno una vita molto frenetica.

Non bisogna mai e per nessuna ragione prolungare la dieta Scarsdale oltre le due settimane prestabilite. È una dieta estremamente restrittiva e seguirla per un periodo troppo prolungato per dimagrire espone a grossi rischi per la salute.

Un altro svantaggio è che se anche si ottengono risultati immediati stupefacenti, si tende a ingrassare di nuovo facilmente.

Curiosità

Il libro della dieta Scarsdale ha avuto un successo incredibile ed è, al momento, alla sua quarantaduesima edizione.

La dieta Scarsdale è stata una delle prime diete ad avere successo in tutto il mondo.

Il nome originale di questa dieta era Scarsdale Medic Diet. Scarsdale è il nome del centro medico dove lavorava come cardiologo Herman Tarnower, uno dei suoi creatori.

Dieta Scarsdale come funziona

Torna a Come dimagrire