Home / Fagioli: Proprietà e Benefici

Fagioli: Proprietà e Benefici

Fagioli Proprietà

Fagioli: proprietà e benefici
Fagioli: proprietà e benefici

I fagioli, nome scientifico Phaseolus vulgaris, sono legumi dalle ottime proprietà nutritive che vengono prodotti da una pianta appartenente alla famiglia delle Leguminose che trae le sue origini da paesi con clima particolarmente caldo come l’America centrale.

Nei tempi passati, a causa del loro basso prezzo e della facile reperibilità, i fagioli venivano considerati il cibo dei poveri. In realtà il fagiolo è un alimento nobile e molto nutriente e secondo fonti storiche è grazie al loro consumo che nel medioevo vennero affrontate e superate spaventose carestie.

La varietà dei fagioli è molto numerosa, se ne contano almeno 300 diverse tipologie, di cui circa sessanta sono commestibili, con forme e colori di tutti i tipi: bianchi, neri, variegati, rossi, grandi, piccoli, rotondi o schiacciati.

Le varietà più comuni sono rappresentate dai Borlotti, i Cannellini, Messicani, Bianchi di Spagna, i fagioli di Lamon, di Vigevano e quelli scozzesi.

Composizione Chimica dei Fagioli

Contengono il 12,5 % d’acqua, il 24, 6 % di fibre, il 23 % di proteine, l’1,2 di grassi ed il 3,4 % di ceneri.

Questi i minerali: sodio, potassio, ferro, fosforo, manganese, calcio, magnesio, zinco, rame, e selenio.

Contengono vitamina A e le vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e folati.

Questi gli aminoacidi: acido aspartico e glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilananina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Proprietà e Benefici dei Fagioli

Fagioli: proprietà e benefici
Fagioli: proprietà e benefici
  • Sostituiscono la carne: innanzitutto è bene sottolineare che i fagioli rappresentano, dal punto di vista dell’apporto proteico, una valida alternativa al consumo di carne e sono un alimento che grazie alle sue proprietà è in grado di equilibrare la dieta dal punto di vista della proporzione tra glucidi, lipidi e proteine. Bisogna però dire che per avere un apporto proteico simile a quello di carne e pesce i legumi andrebbero abbinati ad altri alimenti, sempre di origine vegetale, come ad esempio il mais, il riso integrale, noci, nocciole, mandorle e grano.
  • Abbassano il colesterolo: un regolare consumo di fagioli è in grado di abbassare la presenza di colesterolo nel nostro organismo e grazie alla buona presenza di fibre alimentari sono molto indicati per prevenire problemi intestinali, stitichezza ed emorroidi.
  • Abbassano la glicemia: anche i diabetici possono trarre benefici dal consumo di questi legumi, in quanto, tra le tante proprietà benefiche, il loro consumo abbassa anche la glicemia.
  • Fanno bene al cuore: recenti studi hanno rivelato la possibile presenza nei fagioli di proprietà antitumorali che hanno però bisogno di essere approfondite prima di poter affermare con certezza questa notizia. Sempre secondo studi recenti anche il cuore e l’apparato circolatorio trarrebbero benefici non trascurabili dal consumo regolare di questi legumi. Uno studio apparso su Archives of Internal Medicine riferisce che le persone che hanno mangiato legumi 4 volte in una settimana hanno ridotto del 22 % il rischio di sviluppare malattie cardiache rispetto alle persone che li mangiavano una sola volta a settimana.
  • Altre proprietà: un’altra proprietà probabilmente non conosciuta dai più, è l’alto livello di isoflavoni che i fagioli contengono. Queste sostanze offrono diversi benefici al nostro organismo, in particolar modo riducono il rischio di malattie cardiache, migliorano la salute delle ossa e della prostata.
  • Probabili proprietà antitumorali: una serie di studi condotti dalla Colorado State University sostiene che consumare regolarmente legumi potrebbe essere d’aiuto nel prevenire il tumore al seno. Al momento non vi è ancora nulla di certo ma i primi riscontri dati dagli studi fanno ben sperare per i futuri sviluppi.
  • Disintossicanti: i fagioli, quelli bianchi in particolare, hanno un alto contenuto di molibdeno, un minerale che attiva una serie di enzimi disintossicanti tra i quali il solfito ossidasi e l’aldeide ossidasi.

Proprietà Dimagranti dei Baccelli di Fagioli

Non fanno dimagrire, ma i loro baccelli possono invece venire in aiuto alle diete. Grazie alla presenza di fibra contenente cellulosa, pectine e flavonoidi viene rallentato l’assorbimento degli zuccheri. Grazie a questa proprietà il baccello di fagiolo è consigliato quando, al termine di una dieta, si desidera rendere stabile il peso ed evitare un repentino ritorno della massa grassa.

Fagioli e Calorie

Le calorie fornite da 100 grammi di parte edibile di fagioli è pari a 335 calorie.

Fagioli e Flatulenza

Fagioli: proprietà e benefici

L’assunzione dei fagioli può provocare lo spiacevole effetto collaterale della formazione di gas intestinali. Per limitare questo inconveniente si possono condire con un’erba aromatica chiamata santoreggia (o satureja) oppure, in alternativa, si può aggiungere un cucchiaino di zenzero macinato a una piccola quantità di alghe marine.

Altre erbe e spezie che legano bene con i fagioli e che possono aiutare a prevenire la flatulenza sono l’aglio, l’anice, il cumino, la curcuma, la citronella ed il coriandolo.

Curiosità Fagioli

Fin dall’antichità i cosiddetti fagioli dall’occhio che provenivano dall’Africa e dall’Asia erano diffusi in tutta Europa. In America invece troviamo il fagiolo comune e quello di Lima.

Secondo gli studi medici dell’antichità, insieme a fave e ceci, erano considerati alimenti afrodisiaci.

La prima ricetta a base di fagioli conosciuta risale al primo secolo dopo Cristo. In una sua opera letteraria di argomenti culinari Marco Gaio Apici scriveva che oltre ad essere consumati lessati o cotti in padella con l’aggiunta di aromi, possono anche essere consumati da soli senza condimento.

Esistono prove sicure, antecedenti all’epoca romana, che testimoniano l’uso di questi preziosi legumi da parte delle popolazione greca ed egizia.

A testimonianza delle ottime proprietà nutritive di questo alimento esistono due proverbi: ” i fagioli sono la carne dei poveri ” e “riso e fagioli fanno crescere i figliuoli”.

Come abbiamo visto contengono molti elementi nutritivi e pochi grassi, per questo motivo i nutrizionisti consigliano di inserirli almeno due o tre volte a settimana nella dieta dei bambini. Vanno invece evitati da chi ha problemi di colite o di meteorismo.

Anche i fagioli in scatola possono essere un ottimo alimento per il nostro benessere, quando li acquistate però assicuratevi che non abbiano zuccheri e sali aggiunti e che possibilmente provengano a agricoltura biologica.

Fagioli: Proprietà e Benefici

Ultima modifica 15/03/2016

Versione lingua inglese

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.