Home / Frutta Secca: Proprietà e Benefici

Frutta Secca: Proprietà e Benefici

Frutta Secca Proprietà

Frutta secca proprietà e benefici

 

Frutta secca è un termine generico con cui si identificano vari tipi di frutti, da quelli con guscio legnoso come noci, arachidi e nocciole a quelli essiccati come albicocche, ananas e papaya.

La frutta secca, a causa dell’essiccazione, perde una buona percentuale di acqua e parte delle vitamine ma ha un’alta concentrazione di zuccheri, sali minerali, proteine e fibre. Per questo motivo la frutta secca, in generale, è un alimento molto calorico.

Ovviamente, per natura, la frutta secca a guscio contiene già poca acqua mentre quella a polpa diviene povera d’acqua a seguito dei trattamenti di essiccazione a cui viene sottoposta. Grazie a questa proprietà, ovvero la disidratazione, ha tempi di conservazione più lunghi rispetto alla frutta fresca.

Composizione Chimica

Il contenuto di acqua e di altri costituenti nella frutta secca è molto variabile per cui evitiamo di fornire una percentuale, anche se approssimativa e vediamo quindi di elencare quali sono i principali costituenti di questo tipo di alimento. Oltre all’acqua troviamo le proteine, gli zuccheri, i grassi, la fibra alimentare e le ceneri.

I minerali presenti sono: sodio, potassio, magnesio, ferro, calcio, manganese e fosforo.

Le vitamine sono la vitamina A, le vitamine B1, B2, B3 e la vitamina C.

Proprietà e Benefici della Frutta Secca

  • Antinfiammatoria: alcuni tipi di frutta secca, come ad esempio le nocciole, contengono gli acidi grassi Omega 3 e gli Omega 6 che, oltre ad avere proprietà anti infiammatorie sono fonte di vitamina E che sappiamo avere attività antiossidante sulle cellule dell’organismo umano.
  • Radicali liberi: contiene flavonoidi, sostanze con proprietà antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi ed apportano quindi benefici alla salute dell’organismo umano.
  • Combattono ansia e cattivo umore: altri tipi di frutta secca, come per esempio le mandorle, hanno proprietà che apportano benefici in caso di ansia e cattivo umore, i pinoli invece, hanno proprietà energetiche, sia a livello fisico che mentale e sono consigliati in caso di stanchezza cronica.
  • Abbassa il colesterolo: la frutta secca a guscio ha proprietà utili ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue e riduce il rischio aterosclerosi. Grazie all’alto potere calorico, la buona disponibilità di zuccheri semplici, fibre e minerali, è consigliata in caso di attività che richiedono un grande dispendio di energia, dai lavori pesanti alle attività sportive.
  • Sistema cardiovascolare: alcuni tipi di frutta secca come noci ed anacardi contengono grassi monoinsaturi che promuovono la salute cardiovascolare riducendo i livelli elevati di trigliceridi. Elevati livelli di trigliceridi infatti sono un rischio per la salute cardiovascolare.
  • Regolano l’intestino: le prugne secche, grazie alla buona quantità di fibre, aiutano a regolare l’intestino e grazie al potassio che contengono in buona quantità, contribuiscono a mantenere un buon equilibrio idrico nell’organismo.
  • Proprietà digestive: la fibra è anche utile al processo digestivo e previene quindi la stipsi.
  • Mal di testa: gli anacardi sono una buona fonte di magnesio, un minerale la cui attività è in grado di lenire il mal di testa ed è anche utile per regolare la pressione sanguigna.
  • Fa bene alla pelle: il mango secco è ricco di fitonutrienti, vitamine A, C ed E, acidi grassi Omega 3 ed Omega 6 che sono necessari per mantenere la salute della pelle. Anche l’uva passa ha le stesse proprietà benefiche per la pelle ed in più contiene resveratrolo, un antiossidante che rallenta l’invecchiamento della pelle. L’olio estratto dalle noci contiene acido linoleico che aiuta a prevenire le rughe e le pieghe della pelle. Le mandorle invece hanno effetti benefici su acne e brufoli. L’olio di anacardi invece viene utilizzato in molti prodotti per la cura della pelle, protegge dai raggi solari e dai danni degli agenti atmosferici.

Frutta secca proprietà e benefici

Controindicazioni Frutta Secca

Malgrado le sue proprietà ed i benefici sulla salute umana è controindicata in caso di problemi di obesità, in individui con disturbi gastrointestinali, problemi al fegato, ai reni  e coliti. A causa dell’alto contenuto di zuccheri, soprattutto la frutta secca a polpa va evitata dai soggetti affetti dal diabete.

La Frutta Secca a Polpa

La frutta secca a polpa può essere ottenuta in vari modi, dall’essiccazione naturale al sole a quella indotta tramite forni appositi o essiccatoi. In entrambi i casi proprietà e benefici restano quasi invariati.

La frutta secca polposa ha, a differenza di quella a a guscio, un bassissimo contenuto di grassi mentre ha un alto contenuto di fibre, zuccheri e minerali. In pratica, ha le stesse proprietà di quella fresca ma, venendo a mancare gran parte dell’acqua, i nutrienti sono presenti in modo più concentrato.

Frutta Secca e Calorie

Come scritto in precedenza è molto calorica, il valore cambia in base alla tipologia.

Ad esempio ogni 100 gr. di pistacchi abbiamo 562 calorie mentre, ogni 100 grammi di fichi secchi abbiamo una resa calorica pari a 241 calorie.

Frutta Secca Curiosità

Frutta secca: proprietà e benefici
Frutta secca: proprietà e benefici

La frutta secca con guscio, detta anche frutta oleosa a causa del suo alto contenuto di grassi, contiene invece pochi zuccheri ed è anche chiamata Lipidica. Quella con polpa invece, povera di grassi ma ricca di zuccheri è anche detta Glucidica.

Va conservata in contenitori con chiusura ermetica: quella a a guscio si conserva per un periodo di circa 4 mesi mentre la quella polposa si conserva per un paio di mesi circa.

Quando si acquista frutta secca controllare sempre gli ingredienti ed evitare, se possibile, quella molto ricca di sostanze conservanti e/o coloranti.

Per quanto riguarda la frutta secca a guscio possiamo dire che, dal punto di vista igienico e salutare, essa mantiene un grado di sicurezza elevato in quanto la presenza del guscio protegge il frutto da sostanze indesiderate.

Abbiamo visto che la frutta secca contiene molti nutrienti con buone proprietà ed in grado di apportare benefici al nostro organismo in termini di salute. Per questo motivo è consigliabile introdurla quotidianamente nella nostra dieta facendo però attenzione a non esagerare a causa dell’alto contenuto calorico. Trenta grammi al giorno sono il limite massimo da non superare per un consumo quotidiano.

Le prime notizie di questo tipo di alimento risalgono alla Mesopotamia nel 1.700 a.C dove furono ritrovate alcune ricette per la preparazione di una sorta di compresse.

I semi di zucca contengono buone quantità di ferro, zinco e Omega 3.

L’olio di mandorle, utilizzato per frizionare capelli e cuoio capelluto dono lucentezza ai capelli (usare nella quantità prescritta nelle istruzioni).

Frutta secca: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 16/03/2016

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.