Home / Funghi: Proprietà e Benefici

Funghi: Proprietà e Benefici

Condividi

Funghi Proprietà e Benefici

Funghi proprietà e benefici
Funghi proprietà e benefici

I funghi, dal latino “fungus”, sono organismi vegetali che però si differenziano dalle comuni “piante verdi” per morfologia, vita vegetativa, proprietà e riproduzione.

Hanno rami, foglie, fiori o frutti come gli altri vegetali ma un semplice corpo vegetativo indifferenziato del quale viene definita “tallo” la parte che vive sottoterra e “carpoforo” quella esterna che poi è il fungo vero e proprio. Non producono clorofilla come gli altri vegetali e per loro sopravvivenza, quindi, devono procurarsi il carbonio già sintetizzato da altri organismi.

A seconda della specie, hanno diverse proprietà e possono crescere praticamente ovunque; dai boschi ai prati, dal deserto ai terreni rocciosi ed incredibilmente, perfino nei terreni distrutti dagli incendi.

Le specie di funghi sono numerosissime ma quelle comunemente usate dall’uomo per l’alimentazione o a scopo terapeutico si riducono a poco più di un centinaio.

Molti funghi possono essere velenosi e provocare sull’organismo umano semplici allergie, intossicazioni ma, in alcuni casi, allucinazioni, gravi danni al fegato e perfino la morte. Per questo, prima di mangiare un fungo, è importantissimo essere sicuri della specie a cui appartiene.

Composizione Chimica dei Funghi

Funghi: proprietà e benefici

Sono composti prevalentemente d’acqua, la percentuale varia a seconda della specie dall’88 % fino al 92 %. I funghi contengono carboidrati, proteine e grassi. I minerali presenti in maggior quantità sono il potassio ed il fosforo, ma a seconda della specie anche selenio, rame, ferro, calcio, zinco e magnesio.

Contengono una buona dose di vitamine del gruppo B e precisamente le vitamine B1, B2, B3 e B5.

Proprietà e Benefici dei Funghi

  • Proprietà antibatteriche: a seconda della specie sono in possesso di varie proprietà terapeutiche e da secoli sono considerati veri e propri antibiotici naturali, soprattutto in Oriente. Le loro proprietà antibatteriche rafforzano notevolmente il sistema immunitario e contrastano diversi tipi di infiammazione portando benefici al nostro organismo.
  • Antiossidanti: Contengono molte sostanze con proprietà antiossidanti e queste li rendono capaci di rallentare l’invecchiamento generale del corpo.
  • Abbassano il colesterolo: grazie alle loro fibre insolubili contrastano l’accumulo di colesterolo cattivo nel sangue ed aiutano così a prevenire i problemi legati alla circolazione.
  • Alcuni sono antitumorali: ricerche su alcuni tipi di funghi hanno riscontrato proprietà antivirali ed antitumorali. Il selenio contenuto nei funghi apporterebbe benefici in particolar modo contro il cancro alla vescica. I beta-glucani e l’acido linoleico sono invece polisaccaridi con proprietà utili a prevenire il tumore al seno nelle donne ed alla prostata negli uomini. L’acido linoleico è particolarmente efficace nel ridurre gli effetti nocivi causati da un eccesso di estrogeni.
  • Basso apporto calorico: un’altra proprietà è il loro basso apporto calorico. Essendo composti principalmente di acqua sono sazianti e possono arricchire l’alimentazione di chi vuole perdere peso.
  • Anemia: i funghi sono una buona fonte di ferro, bassi livelli di questo minerale possono essere causa di anemia con sintomi che vanno dall’affaticamento al mal di testa fino ai problemi digestivi.
  • Diabete: i funghi contengono insulina naturale ed enzimi che aiutano l’organismo a scomporre gli zuccheri e l’amido contenuti negli alimenti. I costituenti dei funghi aiutano fegato e pancreas a funzionare correttamente e promuovono così la produzione di insulina in modo naturale.
  • Fanno bene alle ossa: sono una buona fonte di calcio che è un nutriente per la formazione delle ossa. Un regolare apporto di calcio nella nostra dieta contribuisce a prevenire malattie delle ossa come l’osteoporosi.
  • Pressione sanguigna: alcuni tipi di funghi, come ad esempio lo shiitake ed il maitake, hanno un elevato contenuto di potassio. Questo minerale ha proprietà vasodilatatrici, rilassa quindi le pareti dei vasi sanguigni con un conseguente abbassamento della pressione sanguigna.
  • Migliorano la funzione cognitiva: il potassio aumenta anche il flusso di sangue ed ossigeno verso il cervello con conseguenti benefici per l’attività neurale. Gli studi hanno dimostrato che un aumento di livelli di potassio nell’organismo sono in grado di migliorare la memoria e le funzioni cognitive.
  • Buona fonte di selenio: molto spesso il selenio e presente in alimenti di origine animale, vi sono però alcuni tipi di funghi che ne contengono a loro volta una buona quantità. Questo nutriente ha proprietà antiossidanti utili a contrastare l’attività nociva dei radicali liberi ed allo stesso tempo rafforza denti, capelli ed unghie.

Funghi e Calorie

Le calorie fornite da 100 grammi di parte edibile varia tra le 20 e le 25, a seconda della specie.

Curiosità sui Funghi

Funghi: proprietà e benefici
Funghi: proprietà e benefici

La prima catalogazione approssimativa dei vari tipi di funghi risale all’antica Grecia.

Gli scienziati del XVIII secolo ritenevano che i funghi appartenessero al regno animale.

In oriente ed in particolar modo in Giappone, vengono usati dalla medicina tradizionale come cura contro il cancro.

L’Imperatore romano Claudio ed il Papa Clemente VII morirono per aver mangiato un fungo velenoso, appartenente alla specie Amanita phalloides.

I funghi essiccati mantengono le stesse proprietà e benefici di quelli freschi, possiamo dunque consumarli in tutte le stagioni.

Per la loro caratteristica fibra spugnosa tendono ad assorbire facilmente l’inquinamento atmosferico, seppur in dosi piccolissime. Per questo motivo è meglio evitare di mangiarli quotidianamente e per lunghi periodi.

Per saperne di più sui funghi commestibili e sui quelli velenosi visitate questa pagina.

Funghi: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 16/03/2016

Attenzione:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.