Amore

Innamorarsi su Internet

Innamorarsi su internet

È possibile innamorarsi su internet di qualcuno che non si è mai visto di persona?

Questa domanda è molto frequente tra migliaia di individui che, quotidianamente, si mettono in contatto tra loro attraverso internet. Uniti dalla condivisione dei propri pensieri, fisicamente separati da significative distanze chilometriche.

Innamorarsi su internet

Privati del contatto fisico ci si ritrova ad innamorarsi online del mondo interiore dell’altro, provando empatia, piacere e spesso attrazione. Innamorarsi su internet significa sentirsi confusi e timorosi riguardo a ciò che si prova.

Per quanto un sentimento sia tangibile nel nostro cuore, non è supportato da una totale conoscenza dell’altro. Non essendoci una comparazione fisica infatti, vengono a mancare degli elementi di valutazione. Innamorarsi su internet rende inevitabilmente incompleto il quadro generale della persona che ci piace così tanto sotto il profilo interiore.

Avere l’opportunità di incontrare, seppure virtualmente, qualcuno che sembra fatto apposta per noi può essere un dono. Per questo è molto importante riuscire a gestire l’amore senza farsi trascinare dalle passioni che, come un fuoco di paglia, potrebbero facilmente portarci a bruciare tutto per un semplice errore di valutazione.

L’amore è un’alchimia perfetta di psiche, anima e corpo, un sentimento che fonde due persone sotto ogni profilo. Innamorarsi su internet permette di percepire l’altro solamente sotto il profilo spirituale.  Ma questo non è necessariamente un male, perché ci permette di vedere davvero l’altro. Innamorarsi online evita tutti gli inganni che spesso il solo aspetto esteriore è in grado di generare.

Bugie e false aspettative

Come nella realtà, il problema sorge quando la persona con la quale parliamo non è sincera. E purtroppo, internet è terreno fertile per questo genere di bugie.

Se non agiamo d’impulso e diamo tempo al tempo comunque, è facile che tutte le eventuali bugie vengano a galla.

Poiché però non è possibile innamorarsi online davvero senza un riconoscimento anche fisico, l’incontro può non rappresentare quello che ci aspettavamo.

È importante, per questo, non crearsi false aspettative che potrebbero provarci emotivamente nel caso le cose non funzionino.

Per come la vedo io, quando due persone sono vicine con il cuore e sono state sempre sincere, innamorarsi su internet è possibile. Un sentimento come l’amore spesso unisce due metà perfette anche sotto il profilo fisico. Perché emotivamente non fa molta differenza innamorarsi su internet  o nella realtà.

Se poi qualcosa nella realtà dovesse andare storto, avremo comunque trovato una persona che ci è affine.

Se tutta la situazione è stata gestita con rispetto e coerenza, quell’amore resterà comunque per sempre nel nostro cuore.

Innamorarsi su Internet

Lettura consigliata: Mamma papà cos’è l’amore? di Alberto Pellai

Acquista Mamma papà cos'è l'amore?

Tags

34 Commenti

  1. Quando non riusciamo a colmare un vuoto interiore, quando abbiamo la necessità di avere al proprio fianco qualcuno col quale sentirci in armonia… sì, penso ci si possa innamorare anche su internet. Ma sarà comunque un amore incompleto, non tanto perché mancante della “fisicità”, quanto perché sarà basato sull’illusione che ci siamo creati della persona con la quale dialoghiamo, illusione magari costruita su una buona capacità di espressione, anche se falsa ed opportunista.
    Quando si usava la penna… almeno si poteva interpretare la calligrafia! No? 🙂
    Ciao.

    1. Sicuramente, quando si inizia una relazione su internet, il rischio di innamorarsi di un’illusione esiste. Ma non esiste forse anche nella realtà? Purtroppo chi mente lo fa anche guardandoti negli occhi…
      Si, negli anni passati si scrivevano lettere ed erano certamente più personali di un testo scritto con lettere standard da una tastiera… credo che, ancora oggi, ricevere una lettera scritta a mano sia estremamente emozionante.
      Ciao Loris, buona giornata!

      1. In effetti l’amore inizia sempre come un’illusione, che solo più avanti potrà essere confermata e/o smentita. Però, farlo attraverso un computer… mi sembra che cambi il gioco delle probabilità.
        Riguardo la lettera scritta a mano… penso sia molto più spontanea, e forse anche un po’ più sincera. Il computer consente una serie infinita di correzioni/modifiche per correggere il tiro, e comunicare in forma più adeguata (che non vuol dire migliore). Ancora una volta… era meglio una volta? Mah!
        Ciao.

        1. … per come la vedo io tutte le epoche hanno avuto dei pro e dei contro. Al giorno d’oggi piuttosto, dovremmo essere in grado di usare tutte le risorse di cui disponiamo in modo un po’ più accurato e consapevole.
          Ciao!

          1. Trovo giustissimo quello che dici. Il mio allarme riguarda il fatto che oggi, mondo dell’apparire, si studia il modo di far vedere quello che non si è, proprio per trarre in inganno chi è più ingenuo. Ed internet è l’ambiente adatto per farlo, in quanto consente di indossare una maschera ancora più efficace. Chiaro che dopo… è tutto da verificare, ma molti fatti di cronaca legati al mondo web non succederebbero.
            Ciao.

          2. …è vero.
            Ma molti fatti di cronaca, purtroppo, accadono anche tra persone che si conoscono nella realtà e che magari stanno insieme anche da molto tempo.
            Per evitare certe cose ci vuole buon senso Loris, nel virtuale e nel reale!

  2. Il mondo di internet viene chiamato virtuale, probabilmente proprio per questo, perché anche se dietro ci sono persone, nello schermo quello che viene mostrato e che appare spesso è solo illusione e facciata.
    Quindi è molto meglio andarci con i piedi di piombo prima di lasciarsi andare all’amore su internet, si rischiano amare sorprese, è già difficile riuscire a conoscere davvero le persone nella realtà!
    Buona serata Mr. Loto!

    1. Hai proprio ragione, anche nella realtà spesso si finisce con il restare delusi da false illusioni, figuriamo online! Sinceramente però, credo che se si incontra una persona sincera è sempre possibile che un sentimento esca dal virtuale per diventare reale a tutti gli effetti.
      Buona serata anche a te! 😉

  3. Ciao Mr Loto, sai io invece sono molto indecisa…l’ idea non mi piace e’ come comprare da mangiare, andare dal fruttivendolo e scegliere, la frutta più’ bella, coltivata non troppo lontano, senza pesticidi ecc…questo per dire che si perde tutto il romanticismo e non si lascia molto al caso. Poi io mi sono sempre innamorata di tipi che all’ inizio non mi piacevano proprio anzi spesso li trovavo antipatici.
    Comunque, prendendo nota di ciò’, bisogna anche dire che ciò’ che non funziona per me, non possa funzionare per altri. Ho amici e amiche che hanno trovato persone splendide su dating website e in alcuni casi ci sono stati matrimoni, abbastanza riusciti. E poi aggiungo che una decina di anni fa, quando i blog pullulavano di gente talentuosa, mi e’ capitato di invaghirmi, perché spesso da come una persona scrive si capisce davvero molto.
    un abbraccio
    fly

    1. Sai Paola, credo che il romanticismo e la “causalità” possano esserci anche negli incontri su internet. L’unica cosa che cambia completamente è l’approccio iniziale. Nel senso che nella realtà prima vedi e poi conosci, nel virtuale prima conosci e poi vedi.
      Quando inizi a provare un sentimento per qualcuno che non hai mai visto di persona, sostanzialmente ti stai innamorando di quello che è davvero, del suo mondo interiore, della sua mente.
      Invece nella realtà queste cose si scoprono molto dopo, sia perché viene prima l’aspetto, il modo di porsi, sia perché si tende a proteggere quel che si è fino in fondo.
      Ovviamente, sia nel virtuale che nel reale, è molto importante dire la verità.
      Nel virtuale potrei farti credere che sono esteticamente bellissimo e non lo sono, nella realtà potrei farti credere che sono internamente bellissimo e non lo sono.
      Semplicemente nel web bisogna cercare di comprendere la persona con la quale parliamo da parametri di giudizio diversi da quelli a cui siamo abituati… il che può diventare piacevolmente divertente ed appagante…

      Un abbraccio anche a te! 😉

  4. oggi mi sento un pochettino meglio, Tachidol e via nel lettone. ti racconterò la mia disavventura…. quando avrò più tempo e meno sofferenza.
    ci si può innamorare della dolcezza, della simpatia, delle carezze on line e mai ricevute, solo lette. Guardavo spesso il film “C’è@posta per te” senza desiderarne la conclusione. Importante non farne un idolo, e se la verità non avesse casa?
    Ad un prossimo incontro. Buona giornata caro……

    1. Mi spiace molto che tu non stia bene e ti ringrazio per avermi scritto nonostante il dolore. Cerca di riguardarti e di guarire presto.
      Mi piace questa tua interpretazione dell’amore su internet. A volte delle “carezze online” possono anche bastare a farci superare un momento difficile ed in effetti, alla fine è questo quello che conta.
      Un abbraccio.

  5. Ciao Mister
    Fino ad adesso le risposte ai commenti di chi la segue mi sono piaciuti molto, lei riesce sempre a gestire un discorso usando la saggezza, qualità che bisogna ammettere , non molti hanno.Nel post ho letto: bisogna saper gestire l’ amore….

    Se parliamo di ” amore ” a prescindere dal contesto reale o virtuale, o anche da quello stesso in cui e per cui lei lo ha scritto, mi sorge una domanda : l’ amore è gestibile?

    La parola Amore dovrebbe avere sempre lo stesso senso, valore e potere e gestirlo a seconda delle circostanze, delle convenzioni e convenienze, credo che perda il senso stesso che l’amore ha.

    “Innamorarsi su internet permette di percepire l’ altro solamente sotto il profilo spirituale”

    La spiritualità effettivamente altro non è che amore nel sentire e per il sentire o percepire.

    …… per questa volta il monitor non ostacola quel che non si vede….. perchè quella specie di connessione cresce dall’ interno e la si percepisce in quell ‘ unico modo…credo.
    Buonaserata

    1. L’amore per come la vedo io, è gestibile e non se ne sacrifica di certo l’essenza. Se ami sinceramente, devi cercare di proteggere questo sentimento e non buttarlo all’aria solo per goderti le emozioni del momento.
      L’amore vero, secondo me, sa aspettare e sa ponderare i tempi per ogni passo.
      Ovviamente non dico che debba per forza essere così, ma diciamo che la mia esperienza mi ha portato a pensare che sia il modo migliore per preservare quella fiamma che ci illumina il cuore. La velocità la spegne.
      Sono d’accordo sul fatto della spiritualità e sono anche d’accordo sul fatto che, se si è sinceri, certe connessioni si possono creare anche attraverso uno schermo.
      Ciao, buona serata anche a te.

      1. Molto profondo quel che ha scritto riguardo al suo modo di intendere la gestibilità dell’amore ….Ho apprezzato tutta la sua risposta e il risultato finale che lo ha portato a queste conclusioni , che non posso non confermare…”se si è sinceri, certe connessioni si possono creare anche attraverso uno schermo.”

        Credo che la vera barriera che limita una persona in una conoscenza, in un amicizia o in un amore non sia lo schermo ma la pura mancanza di sincerità.

          1. Ha mai provato la sensazione di felicità nel possedere una ricchezza interiore e contemporaneamente la sensazione di infelicità nel percepire che tanti vogliono portartela via..E ….ma tutto sommato non è tanto negativo , bisogna solo custodirlo con più attenzione!

            Si cerca di rendere tecnico anche l’ AMORE in rete….

            Ssssss, vogliono portarcelo via …che grande responsabilità custodire qualcosa che non si comprende difendendosi da chi non lo sente..

            Ohhhhhh…….pensano di conoscerlo ….pensano di farne una vittoria , una nuova scoperta quantistica….ma perderanno questa battaglia ,perché trionferà l’AMORE AUTENTiCO non un surrogato tecnico..

            Maestro riesce a comprendere quel che dico. .. ….
            Beh comunque vada io amo anche i miei nemici… perché l’amore Autentico Ama anche i suoi nemici
            …ricorda è sempre paziente e gentile….non è geloso. è sempre pronto a scusare …I veri passi dell’ Amore son tutti in quelle parole…

            Buonanotte grande maestro.

          2. Nessuno può portarti viva la ricchezza interiore e dubito che qualcuno possa mai cercare di farlo. La gente che vuole portare via qualcosa agli altri solitamente non è interessata a questo genere di cose.
            Non esiste un amore tecnico ma esiste la ricerca di comprensione, anche dei sentimenti.
            Fai bene ad amare i tuoi nemici, non è cosa da poco, ma ricorda che si può dimostrare amore per l’altro anche non scusando affatto i suoi pessimi comportamenti.
            In certi casi girare le spalle a qualcuno gli permette di comprendere molto più di mille discorsi.
            Saluti.

  6. Internet…
    Diciamo che si possono fare anche delle belle amicizie
    che possono durare negli anni, forse ci si può apparentemente
    abbagliare, finchè non ci s’incontra, lo chiamo un tramplono di lancio
    ma bisogna essere non solo dei buoni nuotari, perchè se parliamo
    di sentimenti, come l’amore, quello va vissuto a tu per tu giorno dopo giorno
    guardandosi negli occhi…

    Buona serata
    Michelle

    1. Sicuramente internet dà modo a persone simili di trovarsi, persone che nella vita reale probabilmente non si sarebbero mai incontrate. Posso essere d’accordo sul fatto che l’amore vada vissuto a tu per tu guardandosi negli occhi, sarebbe la condizione ideale, eppure conosco coppie che si amano pur non potendo stare insieme ogni giorno.
      Io credo che l’amore vada vissuto donando completamente se stessi, senza menzogne né limitazioni e rispettando il modo di essere dell’altro, senza imposizioni… ecco, questo è qualcosa che molte coppie che vivono sotto lo stesso tetto non riescono a fare.

      Buona serata anche a te, a presto.

  7. Ciao M.Loto, “innamorarsi o cercare l’Amore su internet”, mi sembra il mezzo meno bello e intelligente per innamorarsi. Come dici tu, l’amore è alchimia è sensazione, è odore, è guardarsi negli occhi, vedere la gestualità, tutto questo attraverso uno schermo non si puo’ percepire…La mia migliore Amica si è innamorata via internet, chattando con un uomo sposato con un figlio e con un rapporto con la moglie ormai logoro. Ma l’immaginazione fà si che leggiamo e fantastichiamo senza sapere nulla dell’altra persona, puo’ raccontare un sacco di bugie, potrebbe essere una persona con problemi mentali, ecc……..La mia amica è insieme all’uomo conosciuto via internet ma dopo 2 anni di convivenza, litigi, amore malato, hanno deciso che lui trovava un lavoro lontano e così è stato e si vedono nei fine settimana…Detesto questo tipo di approccio virtuale a meno che non sia di condivisione come nel tuo blog…….E poi stanno facendo tanti di quei programmi tv come sposarsi al buio senza conoscere la donna o l’uomo prima del si…….L’uomo stà perdendo la rotta, è da tanto ormai che è fuori rotta, uomini e donne………….Buona serata con stima e affetto………sempre!!!

    1. Innamorarsi online ha i suoi rischi, come hai giustamente detto si rischio sempre di incappare in qualcuno che mente o, ancora peggio, che ha cattive intenzioni… ma questo, secondo me, accade anche nella realtà. Il fatto è che su internet c’è bisogno di affinare altri metri di giudizio rispetto a quelli ai quali siamo abituati. Direi che in questo i giovanissimi sono molto più abili di noi, probabilmente perché al giorno d’oggi ci si conosce più in rete che in piazza! 😉
      Ciao Lulù, buona giornata!!

      1. M.Loto buona domenica, si i giovani girano con il pc o cell….Non si trovano ne vedono piu’ quei bei gruppi di ragazzi che parlano di politica, d’amore, di poesie, di libri, confrontandosi………….E’ vero che dobbiamo affinare altri metri di misura. Ho due amiche per via del forum di grafica ma non le ho mai viste, mi basta sulla loro coerenza, attività, parola, aiuto che mi danno, disponibilità. Nella mia vita mi sono innamorata una volta, un colpo di fulmine secco………..e mi ritengo fortunata, ci sono persone che non si sono mai innamorate…M.Loto ti ritengo un Amico sincero di condivisione e sento, so’, riconosco che tu sei te stesso……..Su Face ho 22 amici e li conosco tutti dal vivo…Ma vado a trovare gli anziani in casa di riposo piuttosto che chattare con uno sconosciuto…….ahahahah…….Buona serata con stima e affetto sempre….

  8. Trovo il tuo post molto esauriente, difficile trovare qualcosa da aggiungere.
    Io credo che innamorarsi su internet sia molto facile, poiché esistono troppe persone che mostrano maschere dietro cui nascondere la loro vera natura.
    Ma se si ha la fortuna di incontrare persone sincere, allora si riuscirà ad entrare fin nel profondo della loro anima.
    Ci sono cose che a voce non si diranno mai, o quasi; sarà per timore, vergogna… chissà… non tutti riescono ad esprimere i propri sentimenti o stati d’animo nel reale…
    Ed è solo scrivendo invece che riescono a confidare cose che a parole non direbbero mai.
    Ma questa “apertura” purtroppo… è anche un’arma a doppio taglio, se riposta verso il virtuale.
    Un caro saluto Mr.Loto

    1. Hai toccato un punto essenziale. Spesso attraverso la scrittura si possono aprire “ponti” verso gli altri che a parole è impossibile instaurare… a volte anche per pregiudizio. Dietro ad una tastiera viene fuori quello che siamo dentro, senza i limiti di un corpo. Perché non ce ne accorgiamo, ma nella vita reale il più delle volte tendiamo a giudicare una persona (e quello che dice) in base al suo aspetto. Non ci aspettiamo di avere risposte sagge da un adolescente, ad esempio. Non riteniamo mai bisognosa di affetto o compagnia(disinteressata) una persona estremamente bella esteticamente. Non pensiamo mai che una persona anziana possa aver voglia, semplicemente, di divertirsi e fare cose sopra le righe… su internet possono ingannarci le parole ma nella realtà l’aspetto di chi abbiamo davanti ci inganna tantissime volte. Ma non ci pensiamo mai! 😉

      In rete e fuori servirebbero più ascolto, rispetto e sincerità. L’umanità ci arriverà, prima o poi…

      A presto!

  9. Fai bene ad amare i tuoi nemici, non è cosa da poco, ma ricorda che si può dimostrare amore per l’altro anche non scusando affatto i suoi pessimi comportamenti.
    In certi casi girare le spalle a qualcuno gli permette di comprendere molto più di mille discorsi.

    Ha ragione non è possibile sempre scusare degli atteggiamenti sbagliati , ma se mi accenna la comprensione crede che girare le spalle faccia davvero bene a chi di natura così non è? Voglio dire quei “pessimi comportamenti” hanno avuto origine da qualcosa o qualcuno che a sua volta a girato le spalle a lui/lei/loro , se questo errore si continua a ripetere noi continueremo a sbagliare su una conseguente conseguenza. Grazie per quel che riesce a trasmettere.

    1. Ovviamente bisogna valutare caso per caso.

      Ricorda però che quando una persona si comporta male è sempre una sua scelta, a prescindere da quello che nella vita gli è accaduto. Dentro di noi possono avere origine molte cose ma crescono e danno frutto soltanto quelle che scegliamo di nutrire nel nostro cuore.

      Saluti.

  10. Se si trova davanti un aspirante suicida che cosa fa? Pensa che è una sua scelta o cerca di fargli capire che esistono scelte migliori?

    Ci sono infinite persone che sono legate ad un tubo di speranza nel poter vivere quell’ ora in più e ci sono persone che stipulano un contratto in anticipo,chiedendo di morire velocemente pur di non soffrire.

    Ci sono persone che pensano di non avere speranze perché forse Mai nessuno ha avuto la disponibilità di capire che innaffiando con poche gocce quell’ amore appassito possa tornare a germogliare un albero ..

    Ci sono io che non ho ancora capito se sto soccorrendo una persona bisognosa davvero o no….magari quello davanti al supermercato, o quello davanti la chiesa o quello di cui parlava il post di Mr .Loto…lo stesso per il quale sentivamo il bisogno di prestargli ascolto o offrirci un pasto caldo…potrei continuare lo sa bene.

    Lei invoglia le persone a scrivere? Ha notato che fame di ascolto sta in tutti i nostri scritti, tirare fuori il bene ed il male attraverso il leggere e lo scrivere , o nell’ ascolto della musica o una bella passeggiata in un campo di campagna ….ascoltando i meravigliosi suoni della natura…la vita è tutto questo perche nessuno o pochi ne sono interessati?

    Scusami maestro..è sempre piacevole leggere le sue risposte…anche i suoi silenzi…sono quelli che in fondo parlano attraverso il cuore.

      1. Chiedo scusa se spesso vado oltre, dando l’idea di pretenderlo anche dagli altri. Non avevo intenzione di stravolgere il suo modo di riflettere e se questo è accaduto non posso fare altro che scusarmi.Grazie per tutto.Le Auguro una serenissima giornata maestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close