Avere Coraggio è un’Attitudine Poco Diffusa

Avere Coraggio

Cosa significa davvero avere coraggio?

La parola coraggio deriva dal latino coratum, forma popolare di cor, che significa innanzitutto cuore. Metaforicamente richiama anche i significati di anima, mente, sentimento ed intensità di valori.

Avere coraggio

Il coraggio è quindi una qualità umana positiva, un’energia che nasce dal cuore. Questa energia dà forza al fisico spingendo un individuo ad affrontare un pericolo piuttosto che ad evitarlo.

Avere coraggio non significa però essere arroganti né sconsiderati. Questi sono infatti atteggiamenti tipici di chi non riflette abbastanza sulla pericolosità delle situazioni in cui si trova. Avere coraggio non significa nemmeno essere spavaldi. Mostrando un’esagerata sicurezza infatti, si sconfina nella sfrontatezza e nell’errore. Il coraggio non ha nulla a che vedere neppure con la prepotenza. Al contrario, la voglia di sopraffare il prossimo è all’origine della violenza.

I coraggiosi non sono senza paura, visto che è proprio dalla paura che nasce il coraggio.

I coraggiosi hanno semplicemente la voglia di osare animata però da buoni propositi, che predomina sulla paura. Affrontano i pericoli per i loro valori, per ciò in cui credono, per quello che è giusto.

È un’attitudine

Avere coraggio significa insomma essere risoluti nel decidere di affrontare una situazione che comporta dei sacrifici oltre ad un possibile pericolo. Questa attitudine permette di sopportare il male ed il dolore fisico e/o morale che ne possono conseguire.

Come si fa ad avere coraggio?
Sicuramente è necessario avere dentro la voglia di opporsi alle prevaricazioni ed alle situazioni palesemente ingiuste. Serve inoltre la consapevolezza di poter risolvere circostanze complicate con l’ardore delle proprie azioni, magari confidando inconsciamente nell’appoggio degli altri.

Oggi c’è un grande bisogno, in questa società, di persone coraggiose. Gente capace di agire in modo fermo così da potersi opporre a tutti i tentativi di corruzione a cui siamo costantemente esposti.

Spesso avere coraggio significa solo saper dire di no.

Lettura consigliata: Coraggio! Di Gabriele Romagnoli

Acquista Coraggio! di Gabriele Romagnoli

Tags

Articoli correlati

34 Commenti

  1. Questo post è indubbiamente scritto da chi ha ormai acquisito la consapevolezza del coraggio…
    Il post stesso è una dimostrazione di “coraggio” !
    In questa gelida e tarda notte le invio i miei complimenti… la ringrazio e le auguro una serenissima buonanotte…mr.

    1. Ti ringrazio. In realtà nella mia vita a volte avrei voluto avere più coraggio. Fortunatamente però, dagli errori si può sempre imparare qualcosa, cercando di diventare persone migliori e, magari, aiutando gli altri a non commettere gli stessi sbagli. 😉
      A presto.

  2. Ciao Mr.Loto
    Auguri buon 2018 a te e famiglia.
    Il coraggio…
    Da ragazzina avevo paura, sempre, ma il coraggio non mi è mai mancato. Poi quando sono diventata mamma il coraggio c’è: come difesa e protezione. Credo anche che dipenda molto dal carattere che i nostri antenati ci hanno trasmesso. Una volta, da ragazza ho inseguito il ladro che mi aveva rubato la borsa: l’ho trovato e affrontato…peccato che non aveva più i miei documenti; li aveva buttati chissà dove e per i soldi: a quei tempi non avevo molto in borsa credo solo mille lire (anni 78). Avevo anche una gran cosa di incoscienza, se ci ripenso, poteva succedere di tutto. Il ladro? Beh, visto che avevo recuperato ma borsa, vuota, lo lasciai andare. Anche perché a quei tempi non c’ erano i telefonini per chiamare le forze dell’ ordine e la gente in torno a me come sempre, indifferente.
    Un abbraccio
    Chiara

    1. Caspita, hai inseguito un ladro! 🙂
      Mi piace molto questo atto di coraggio perché, anche se poteva essere davvero rischioso, non sei restata a guardare. Sinceramente credo che oggi il male proliferi più che mai proprio per l’incapacità delle persone di opporsi. Preferiscono tutti fare le vittime e lamentarsi del fatto che nessuno fa niente quando loro per primi restano immobili!

      Grande Chiara, buon 2018!

  3. Caro Loto, spesso i tuoi post richiedono molta attenzione, si capisce che la tua cultura è molto elevata, a me non mi resta che complimentarmi di vero cuore, caro amico.
    Ciao e una giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    1. Caro Tomaso, la mia cultura è davvero troppo poca rispetto a tutte le meraviglie che ci sono da scoprire al mondo! Semplicemente mi piace riflettere sugli esseri umani e su quello che tutti noi abbiamo dentro. Tu sei stato un alpino… quindi sicuramente dotato di grande coraggio!

      Un grande abbraccio fraterno!

  4. Lottare per le cose giuste è indispensabile, altrimenti se ci aggrega solo al gregge lamentandosi senza mai far nulla per cambiare le cose si perde la propria identità.
    Buona giornata e Buon Anno! 🙂

    1. Hai proprio detto bene, si perde la propria identità e questo è tragico perché con il tempo diventa sempre più difficile rimediare.
      Buon 2018 Silvia, a te ed a tutti i tuoi cari!

  5. Cambiare le cose che posso cambiare trovare la forza e il coraggio di urlare contro tutto quello che e contro i miei principi, non è sempre facile.. ma rimane con le mani nelle mani, e come rinunciare…

    buona giornata caro Amico ♥

  6. Buongiorno, Mr.Loto, grazie per il tuo passaggio e per il commento molto gradito. Avere coraggio? penso dipenda anche dal carattere. Un tipo irruento non esita a confronarsi e lo fa sempre, con le varie difficoltà della vita. Io sono “timida di costituzione” ma toccatemi i miei figli(per un esempio) e divento un leone, ancora adesso che hanno la loro bella età. Dirai che non è coraggio ma amore eppure…l’amore non è forse parte di quell’insieme di sentimenti che ti irradiano di forza quando vedi che una sopraffazione o altra delicata situazione abbisognano di un intervento? Si usa dire che il coraggio è dei forti…niente di più sbagliato…il coraggio è di chiunque guardi alla vita con occhi attenti e non solo a se stesso. Certo, è una mia personale considerazione. Un caro saluto. Mr.Loto!

    1. La tua personale considerazione mi pare bellissima e molto reale! Hai ragione, il coraggio non nasce dalla forza ma dall’amore. E tutti, per quanto deboli possiamo essere, abbiamo la capacità di provare un amore tanto forte da spingerci al coraggio!
      Un caro saluto.

  7. Spesso avere coraggio significa solo saper dire di no.

    E’ una grande prova di coraggio, a volte, saper dire no perché con un no si può mettere in forse la vita.
    Il no , qualche volta, è arma potentissima a doppio taglio. ciaoooo

    1. Certo, è vero. Con quel no intendevo che a volte si dimostra coraggio semplicemente evitando di fare come fanno tutti, di lasciarsi corrompere o di stare zitti per paura delle conseguenze.
      Buona serata.

      1. Sono d’accordo con lei su quello che intendeva riguardo al
        ” no” …e mi piace molto il contesto in cui lo ha inserito..

        Purtroppo non tutti riescono a percepire allo stesso modo….

        Ma diverse volte capita invece ,quando qualcuno entra in questa sintonia, che si riesca ad essere immediatamente comprensibile tra chi scrive e chi legge…

        Il suo osservare va oltre…diciamo che ha talmente osservato nella sua vita che riesce ad osservare ormai più dal suo interno che dai suoi occhi..

        Buona serata!

    1. Certo, anche questo vuol dire essere coraggiosi! Perché oggi si inneggia tanto alla libertà di pensiero e di espressione ma quando questo pensiero e questa espressione non sono come tutti si aspettano che sia viene mal giudicata e addirittura attaccata. In più di un’occasione ultimamente ho avuto modo di verificarlo… ed è davvero molto triste, un paradosso senza senso del quale in molto neppure si accorgono.
      Un saluto.

  8. Il coraggio secondo me, è non rinnegare se stessi, neppure in mezzo a persone che la pensano diversamente. E’ anche riconoscere di aver sbagliato. Vivere la vita con dignità, in mezzo a mille difficoltà. Insomma ,il coraggio ha mille sfaccettature!

    grazie per queste riflessioni e auguri per un sereno e coraggioso 2018 🙂

    1. È vero, il coraggio ha mille sfaccettature… ed è senza dubbio una qualità che dovrebbe essere coltivata dentro ognuno di noi! ?
      Grazie a te per essere passata, buon 2018 anche a te!!

  9. Il coraggio è un atto di ottimismo, che consente/invita ad affrontare una prova della quale non si ha certezza di riuscire a superarla. Un inconscio calcolo delle probabilità, che fa pensare/sperare di farcela, ma per poco, con la convinzione che i vantaggi, in caso di riuscita, saranno considerevoli.
    Forse un po’ terra terra, come definizione, ma non ne trovo di migliori. Anche perché spesso si scambia la sconsideratezza per coraggio, e non è proprio la stessa cosa.
    Auguri un po’ in ritardo, ma il tuo blog mi rispondeva sempre e solo con i post vecchi di 2 settimane, peraltro non aggiornati (l’ho scoperto solo ora): forse un malfunzionamento del computer.
    Un saluto.

    1. Il coraggio è forza interiore!
      Mi spiace che hai avuto questi problemi tecnici, per essere sicuri di visualizzare tutti gli aggiornamenti di una pagina basta ricaricarla, usando il tasto F5 della tastiera.
      Gli auguri sono sempre ben accetti, ti faccio anche io tanti auguri di buon anno!
      A presto.

  10. Ciao M.Loto dopo tanto tempo eccomi qui, condivido in toto. In generale sono coraggiosa ma non trovo il coraggio di cambiare una situazione che non mi fà vivere come “desidererei”. Quel gesto di coraggio che mi manca potrebbe arrivare solo se in quel momento non ragiono e sarebbe salutare a volta lasciarsi andare…………….sono andata fuori tema forse……….Buona serata con affetto e stima sempre….

    1. Ciao Lulù, che bello ritrovarti qui! Non credo tu sia andata fuori tema. Il vero coraggio deve avere una base di giustizia. Hai presente i ragazzini che si fanno i selfie sui binari dei treni o in bilico sui grattacieli? Ecco, quelli non sono coraggiosi, sono stupidi!
      A volte non si cambia una situazione che non ci va a genio non per mancanza di coraggio, ma magari solo perché farlo ci sembrerebbe ingiusto, in un modo o nell’altro.
      Ti abbraccio.

      1. M.Loto che bello sentire quello che scrivi, ci hai azzeccato nel mio caso, grazie perchè avevo proprio bisogno di quelle parole………..con stima e affetto sempre……..

  11. Il coraggio è un pizzico – e talvolta di più – di follìa.
    Ricordi il Manzoni?
    E’ ingrediente che non tutti hanno e chi non ce l’ha … (“Come dice Don Abbondio,
    se uno il coraggio non ce l’ha,
    non se lo può dare.”).
    Il No è rivoluzionario e richiede forza di carattere.

    1. Sono d’accordo! Forse però sulla mancanza di coraggio si può “lavorare”. Bisogna soltanto rendersi conto che a volte un atto di coraggio è necessario per migliorare la propria condizione.
      Ciao.

      1. Da piccolo ero “Gigetto senza paura”; irrequieto, coraggioso, garibaldino, … insomma una piccola peste.
        Ora sono grande, anche peste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti

Close
Close