Libri

Cleopatra – Recensione Libro

Di Alberto Angela

Cleopatra – Recensione Libro

Cleopatra

La Regina che Sfidò Roma e Conquistò l’Eternità

di Alberto Angela

Cleopatra - Recensione Libro
Cleopatra

 

Genere: Saggio

Anno di pubblicazione: 2018

Editore: HarperCollins

 

Recensione libro: Buono

 

Trama

Cleopatra ha attraversato la storia e ne ha fatto parte a pieno titolo. C’era quando Giulio Cesare è stato ucciso, c’era durante la battaglia di Filippi ed era al fianco di Antonio durante la battaglia di Azio. La figura di questa regina ha messo fine alla lunghissima storia dei regni e dei faraoni d’Egitto, dando inizio all’Impero Romano con Ottaviano.  Ma Cleopatra era soprattutto una donna con dei sentimenti e dei figli, avuti da due uomini con una forte personalità.

Alberto Angela ci accompagna in un viaggio nella storia dal marzo del 44 a.C. all’agosto del 30 a.C., momento in cui tutto cambiò per sempre.

Incipit

«Lo sguardo è rivolto a un orizzonte lontanissimo, quasi cercasse l’abbraccio di sensazioni e ricordi dolci e protettivi. Uno scialle di seta, che un refolo di vento gonfia come una vela, le incornicia il volto. Sarebbe già volato via se non lo tenesse fermo con un gesto deciso della mano.»

Recensione di Cleopatra di Alberto Angela

Cleopatra è senza dubbio un personaggio storico interessante di cui si sa davvero poco. Per questo quando ho visto il libro di Alberto Angela intitolato “Cleopatra – La regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità” l’ho preso al volo.

Avendo letto altri libri di questo autore, ne ho sempre apprezzato le qualità. Alberto Angela è più uno studioso che uno scrittore e quando pubblica un libro so che è frutto di scrupolose ricerche. Sicuramente mi aspettavo di scoprire molte cose che non sapevo su questa regina tolomaica. Rispetto ai libri precedenti però, sono rimasto piuttosto deluso da quest’opera. Forse le mie aspettative erano troppo alte ma ci tengo a sottolineare in questa recensione che mi sono sentito piuttosto tradito dall’autore.

Diverso da ciò che ti Aspetti

Quando si acquista un libro che si intitola Cleopatra ci si aspetta un testo incentrato su questo personaggio storico. Nel libro di Alberto Angela però, della regina si parla davvero poco e in modo prevalentemente romanzato. Mi si può controbattere che effettivamente le fonti certe che la riguardano sono pochissime. In tal caso, per onestà intellettuale, non si dovrebbe intitolare un libro “Cleopatra – La regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità”. Sarebbe stato più corretto riferirsi alle vicissitudini di Giulio Cesare e Antonio e non stampare in copertina un nome affascinante solo per attirare il pubblico.

Con questo, ovviamente, non voglio sminuire l’incredibile lavoro di ricerca che è stato fatto per scrivere questo testo. Come gli altri libri dello stesso autore anche questo testo è ricco di dettagli interessanti e poco noti, tutti documentati. Non è però ciò che un lettore si aspetta.

Durante la lettura ho passato la maggior parte del tempo in attesa. C’è l’omicidio di Cesare, poi saprò di Cleopatra. C’è la battaglia di Filippi, poi saprò di Cleopatra. Finalmente arriva un breve capitolo che parla di lei e lei sola, ma termina subito per lasciare spazio alla battaglia di Azio. È arrivato il finale e la mia curiosità non è stata appagata. Mi sono sentito come se, appena mangiato, avessi ancora fame.

Comunque un Buon Libro

Come avrai ormai capito, la trama di Cleopatra riguarda molto più la storia di Roma che quella della regina. Essendo il racconto di un preciso periodo, sappiamo dall’inizio come andrà a finire anche se l’autore ha saputo dare vivacità ad una trama già nota.

Trovo sempre un valore aggiunto nel risvolto umano alle vicende storiche. Questo nuovo modo di raccontare la storia la rende sicuramente meno fredda e meno lontana, più facile da ricordare. Apprezzabili anche i tentativi di Alberto Angela di farci immaginare l’effetto che faceva Cleopatra più che il suo aspetto fisico del quale non si sa quasi nulla.

Lo stile di Alberto Angela è quello di sempre, piacevole e leggero. Ho trovato molto interessanti le cartine e le fotografie che arricchiscono il libro. In alcuni casi, soprattutto quando si parla di Cleopatra, il testo è un po’ ripetitivo ma nel complesso è una buona lettura. Sicuramente questo genere di scritti aiuta le persone a digiuno di cultura ad avvicinarsi alla storia e questo è meraviglioso.

Conclusioni

Concludo la recensione di Cleopatra di Alberto Angela consigliandone la lettura agli appassionati di storia ma anche a chi la detesta. In particolare questo libro, come gli altri dello stesso autore, dovrebbe essere letto dagli studenti. Il nostro passato può essere molto più affascinante di un romanzo di fantasia.

Citazione

«Cleopatra è una donna moderna in un’epoca antica. Emancipata, disinibita, forte e protagonista in un’era in cui le donne indossano dei “burqa” culturali e si dissolvono nella quotidianità di una società maschilista.»

Curiosità

  • Alberto Angela è un paleontologo e divulgatore scientifico molto noto, figlio dell’altrettanto celebre Piero Angela. È autore e conduttore di Ulisse e Passaggio a Nord Ovest, programmi culturali molto seguiti dal grande pubblico.
  • L’aspetto di Cleopatra è ancora avvolto nel mistero. Anche se sono state fatte numerose ricostruzioni del suo viso, non ci sono elementi per sapere come fosse davvero. Per quel che ne sappiamo, avrebbe perfino potuto avere i capelli biondi!
  • Alberto Angela ha scritto altri libri a tema storico tra i quali Una giornata nell’antica Roma e I tre giorni di Pompei.
  • A Cleopatra sono state ispirate moltissime opere artistiche, letterarie, teatrali e cinematografiche. Il film più famoso è quello del 1963 diretto da Joseph L. Mankiewicz, con la bellissima Elizabeth Taylor nei panni della regina.

Cleopatra – Recensione Libro

Tags

Articoli correlati

Back to top button