Cucina

Fiori di Zucca con il Piatto Crisp

Come cuocere i fiori di zucca con il microonde

Fiori di Zucca con il Piatto Crisp

I fiori di zucca con il piatto crisp del microonde sono un piatto delizioso che può essere consumato da solo o come contorno. La loro preparazione è particolarmente semplice e il risultato è veramente ottimo. Ovviamente per questa preparazione è indispensabile possedere un forno a microonde dotato di funzione crisp.

Fiori di zucca con il piatto crisp

I fiori di zucca con il piatto crisp si preparano utilizzando pochissimo olio e il risultato finale non ha nulla da invidiare alla ricetta classica dei fiori di zucca fritti. Inoltre, utilizzando poco olio, questo piatto non ha la pesantezza che contraddistingue i classici fritti.

Ho deciso di cucinare i fiori di zucca con il piatto crisp perché ogni anno nel mio orto semino zucche e zucchine (trombette di Albenga). Queste piante producono quotidianamente quantità enormi di fiori che mi spiacerebbe buttare via. Vista l’enorme quantità di fiori prodotta, non posso nemmeno pensare di mangiare tutti i giorni 30 o 40 fiori di zucca! Ecco allora la soluzione che risolve 2 problemi in una volta sola.

Se anche tu hai la possibilità di cogliere tutti i giorni dei fiori di zucca freschi e non sai come utilizzarli, ecco una ricetta che può sicuramente tornarti utile.

Fiori di zucca freschi

Preparazione Fiori di Zucca con il Piatto Crisp

Ingredienti

  • Fiori di zucca freschi
  • Una tazza di pastella fatta con acqua e farina. La consistenza non deve essere troppo liquida ma neanche troppo densa.
  • Farina di Mais Tostata
  • Farina “00”

Ingredienti per fiori di zucca con il piatto crisp

Come puoi vedere dalla foto qui sopra le dosi di farina che ho usato per l’impanatura sono 3 parti di farina di mais ed una di farina “00”. Prima di procedere con l’impanatura mescola le due farine insieme ed elimina il pistillo dai fiori perché è estremamente amaro.

Ora immergi delicatamente i fiori nella pastella e ripassali per bene nella farina. Una volta impanati, ti consiglio di posizionarli su un cartoncino zigrinato tipo quello che trovi nella confezione dei crackers (vedi foto sotto).

Fiori di zucca surgelati

Il motivo per cui ti suggerisco di usare un cartoncino rigido è che, una volta impanati, i fiori vanno messi nel congelatore. Il congelamento dei fiori ha diversi vantaggi.

Per prima cosa, mettendoli a congelare distanziati, eviterai di farli attaccare uno all’altro.

In secondo luogo, usando il piatto crisp per cuocerli/friggerli, otterrai un effetto croccante molto migliore. Ti consiglio di congelare sempre i fiori di zucca prima di cuocerli per avere un risultato ottimale. In caso contrario otterrai dei fiori piuttosto molli e gommosi.

Terzo, se ogni volta che raccogli i tuoi fiori di zucca li impani con la pastella e li congeli, poi li puoi conservare nei sacchetti per surgelati ed averli a disposizione ogni qualvolta ne avrai bisogno. Infatti ti potrebbe capitare di avere ospiti a cena o a pranzo ed aver bisogno di cucinare i fiori. In questo modo lo potrai fare in soli 10 minuti (il tempo per la cottura) magari stupendo anche i tuoi ospiti.

In pratica, avendoli già pronti nel congelatore, li potrai preparare in pochi minuti quando non avrai a disposizione il tempo materiale per tutta la loro preparazione.

Ora che ti ho spiegato come preparare al meglio i fiori di zucca con il piatto crisp del microonde, passiamo alla cottura.

Cottura

Ricopri il piatto crisp con la carta forno e in seguito versaci due cucchiai di olio extravergine di oliva che andrai a distribuire in modo uniforme sulla carta forno. Ora, non prima, puoi estrarre i fiori surgelati dal congelatore e li puoi riporre sul piatto crisp.

I fiori di zucca congelati infatti si scongelano molto velocemente compromettendo la riuscita della ricetta. Per questo motivo è necessario estrarli da congelatore all’ultimo momento prima di cuocerli.

Prima di inserirli nel forno a microonde per la cottura aggiungi un po’ di sale e cospargi i fiori con qualche goccia d’olio.

Fiori di zucca congelati

Ora inserisci i fiori di zucca nel forno microonde e cuocili per 5 minuti e mezzo. Al termine girali e cuocili per altri 5 minuti e mezzo. Ecco, i fiori di zucca con il piatto crisp sono pronti e croccanti con un effetto del tutto simile alla frittura classica ma molto più leggeri e salutari.

Fiori di zucca piatto crisp

 

Fiori di Zucca con il Piatto Crisp

Tags

Articoli correlati

Back to top button