Alimentazione e Salute

Fluoro: Proprietà e Benefici

Un minerale che previene la formazione di carie

Fluoro

Il fluoro è un oligoelemento che a temperatura ambiente è un gas di colore giallognolo. Il fluoro è un gas tossico molto aggressivo caratterizzato da un odore penetrante. Le sue proprietà negli ultimi anni sono state molto dibattute. C’è infatti chi sostiene che a basse percentuali abbia effetti benefici sui denti e sulle ossa e c’è chi invece sostiene la sua pericolosità.

Fluoro: Proprietà e Benefici

Il fluoro è un elemento molto reattivo e per questo motivo non si trova libero in natura. Si trova invece combinato con altri elementi e rappresenta circa lo 0,065 % della crosta terrestre.

Nel nostro organismo si trova in piccolissime percentuali nelle ossa e nei denti. In natura invece si trova nell’acqua, nel suolo terrestre, nell’aria, nelle piante e nelle rocce. Questo oligoelemento viene usato dai dentisti per rinforzare lo smalto dei denti e per prevenire le carie.

In molti stati viene aggiunto in piccole quantità alle risorse idriche proprio per le sue presunte proprietà protettive nei confronti dei denti. Questo processo viene chiamato fluorizzazione dell’acqua.

L’American Dental Association raccomanda la fluorizzazione dell’acqua come mezzo efficace e sicuro per proteggere i denti e ridurre le carie dal 20 al 40 %. (1)

Potrebbe interessarti: Iodio proprietà e benefici

Dove Viene Usato?

Per quanto riguarda la salute umana, questo minerale viene utilizzato principalmente per proteggere e migliorare la salute dei denti. In molti paesi il fluoro viene aggiunto negli acquedotti locali mentre in Italia no. Infatti negli anni ’40 si scoprì che le acque italiane contenevano già a sufficienza questo oligoelemento. A differenza degli Stati Uniti che decisero di aggiungere in modo farmacologico questo minerale alle acque pubbliche, in Italia si decise che non serviva.

Ad oggi si stima che la media nazionale di fluoro nelle acque sia di di circa 1 mg/litro.

Oggi il fluoro viene aggiunto ai dentifrici, ai colluttori e agli integratori. Si usa anche nei pesticidi, come agente di pulizia e per la realizzazione di prodotti in acciaio, alluminio e teflon.

Fluoro: Proprietà e Benefici

Salute dei Denti

Il fluoro ha proprietà utili alla salute dei i denti, ecco i suoi benefici:

  • Rinforza lo smalto dei denti indebolito
  • Rallenta la perdita di minerali dallo smalto dei denti
  • Previene lo sviluppo dei batteri dannosi alla salute orale
  • Inverte i primi segni di carie

Secondo i più recenti studi, il suo uso quotidiano nelle concentrazioni presenti nei prodotti per la salute orale è sicuro. L’European Academy of Pediatric Dentistry raccomanda l’uso degli integratori, sia a scopo curativo che preventivo, grazie alle sue proprietà anti carie. (2)

Il Servizio Sanitario Pubblico degli Stati Uniti raccomanda una concentrazione di fluoruro di 0,7 mg/litro nelle acque pubbliche per mantenere i benefici di prevenzione delle carie. (3)

Un report sulla sanità pubblica americana ha reso noti alcuni dati sulla fluorizzazione dell’acqua. Circa 70 anni fa negli USA, tutti avevano i denti cariati e nessuno sapeva come far fronte a questo problema. Alla fine degli anni ’50 circa la metà degli americani con più di 65 anni aveva perso tutti i denti che venivano quindi sostituiti con delle protesi.

Con il tempo si notò che in alcune zone degli USA le persone avevano denti più sani e quindi con pochi episodi ci carie. Dopo alcune investigazioni si scoprì che la ragione di questi benefici era dovuta alla presenza di fluoruro nelle riserve idriche locali.

Nel 1945 nella città di Grand Rapids in Michigan, fu fatto il primo esperimento di fluorizzazione dell’acqua pubblica. Il risultato fu che gli abitanti di quella città ridussero il numero di carie in modo significativo. (4)

Il Fluoro è Sicuro?

Negli studi condotti successivamente i ricercatori giunsero alla conclusione che le persone che vivevano in comunità dove l’acqua era fluorizzata, le carie erano inferiori del 25 % rispetto alle comunità con acqua non fluorizzata.

Secondo il Centers for Disease Control and Prevention, il numero di denti cariati nei bambini di 12 anni  tra gli anni ’60 e ’90, è sceso del 68 %. (5)

In seguito, anche a causa di alcune lamentele espresse dalla popolazione in merito alla sicurezza, furono fatti degli studi approfonditi sulla fluorizzazione dell’acqua. I risultati ne confermarono la sicurezza. Secondo il National Research Council (NRC) anche a concentrazioni di 2 mg/litro il fluoro è sicuro per la salute pubblica. (6)

I ricercatori di tutto il mondo hanno studiato a fondo gli effetti dell’acqua fluorizzata. Non ci sono prove evidenti al momento che l’aggiunta di piccole quantità di fluoro nell’acqua provochi problemi di salute.

Malgrado questo, alcune persone sostengono che l’aggiunta del minerale alle acque possa causare una serie di problemi.

  • Quoziente intellettivo più basso nei bambini
  • Artrite
  • Tumori alle ossa
  • Malattie ai reni

Secondo l’Autorità Europea di Sicurezza Alimentare, questi sono i limiti massimi giornalieri di assunzione di fluoro.

Etàmg
1 – 31,5
4-82,5
9 -145
oltre 147

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS) ha stabilito come limite massimo l’assunzione di 1,5 mg/litro di fluoro. Valori maggiori comportano un incremento del rischio di fluorosi dentale.

Fonte: Ministero della Salute

Gli Studi sulla Sicurezza del Fluoro

Come accennato all’inizio di questo articolo, la questione della sua sicurezza è un po’ controversa. Da un lato ci sono molti studi che dimostrano le proprietà protettive del fluoro sui denti e che sostengono la sicurezza della fluorizzazione dell’acqua. Dall’altro lato ci sono alcuni studi che tendono a sostenere la pericolosità del fluoro.

Ad esempio uno studio dell’Harvard School of Dental Medicine sostiene che l’esposizione infantile all’acqua addizionata di fluoro espone i bambini maschi ad un maggior rischio di tumore osseo. (7)

Malgrado questo, due altri studi più recenti non hanno trovato nulla che potesse sostenere questa tesi. (8, 9)

Un ulteriore studio inglese conferma che non ci sono rischi derivanti dall’assunzione di acqua fluorizzata. (10)

Ci sono risultati contrastanti anche per quanto riguarda il legame fluoro e quoziente intellettivo basso. Se comunque non sei sicuro degli effetti del fluoro sulla salute e non vuoi correre rischi, puoi sempre applicare al tuo rubinetto un filtro per metalli pesanti, fluoro compreso.

Filtro fluoro

Eccessiva Assunzione

In percentuali moderate il fluoro ha proprietà utili alla salute dei denti, come abbiamo visto i suoi benefici sono supportati dagli studi scientifici. Un’eccessiva assunzione di questo minerale però può provocare la fluorosi dentale e la fluorosi scheletrica.

Fluorosi Dentale

La fluorosi dentale influisce sull’aspetto estetico dei denti. Nei casi meno gravi compaiono delle macchie bianche ed il tutto si limita ad un piccolo problema estetico. Nei casi più gravi invece, che sono però piuttosto rari, compaiono macchie scure sui denti che diventano anche più deboli. (11)

Questa patologia si verifica solo nel periodo di formazione dei denti ed il momento più critico è prima dei due anni. (12) È quindi importante durante questo periodo della vita di un bambino tenerlo alla larga da fonti di fluoro.

Fluorosi Scheletrica

Questa patologia è una malattia ossea che viene causata dall’accumulo di fluoruro nelle ossa per un tempo prolungato. I sintomi sono rigidità e dolori alle articolazioni. Nei casi più gravi si possono anche verificare calcificazioni ai legamenti e una deformazione della struttura ossea.

La fluorosi scheletrica è abbastanza diffusa in India e Cina. In quei paesi infatti le acque sotterranee sono molto ricche di fluoro. La patologia si verifica solo se ci si espone a grandi quantità di questo minerale e per lungo tempo.(13, 14)

Cosa dice la Legge Italiana

Secondo il Ministero della Salute a basse concentrazioni può avere effetti benefici in età pediatrica. Le sue proprietà possono ridurre l’incidenza delle carie e favorire la mineralizzazione ossea. Affinché si verifichino tali benefici, la concentrazione nell’acqua del fluoro deve essere almeno di 0,5 mg/litro. Tali effetti benefici aumentano fino ad una concentrazione di 2 mg/litro.

I suoi effetti negativi sono stati osservati a partire da concentrazioni maggior dei 2 mg/litro.

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button