Alimentazione e Salute

Mele e Tumori

Mangiare mele riduce il rischio di tumore

Mele e Tumori

Negli ultimi anni la ricerca scientifica ha associato il consumo di mele a un ridotto rischio di sviluppare malattie croniche come i tumori e le malattie cardiovascolari. In questo articolo prenderemo in considerazione il rapporto che intercorre tra mele e tumori, in riferimento a cosa dicono gli studi scientifici.

Mele e tumori
Mele e tumori

Ultimamente c’è stato un crescente interesse e una migliore comprensione del legame che c’è tra il consumo di frutta e verdura e il miglioramento della salute. La ricerca ha dimostrato che i composti fitochimici presenti nelle mele hanno un grande potenziale per interferire in modo benefico su malattie come i tumori e non solo.

Secondo le più recenti stime si ritiene che circa un terzo di tutte le morti per tumore potrebbe essere prevenuta da una dieta migliore, in particolare da un aumento del consumo di frutta, verdura e cereali integrali.

Esistono molte prove che le diete ricche di frutta e verdura sono associate a una riduzione del tumore ai polmoni, al cavo orale, all’esofago, allo stomaco e al colon. (1) Secondo uno studio condotto a New York, i fitochimici presenti nella mela sono associati a un ridotto rischio di tumore ai polmoni. (2)

Mele e Tumori: Studi sull’Uomo

Uno studio italiano ha preso in esame oltre 6.000 soggetti provenienti da varie regioni d’Italia. Lo scopo della ricerca era quello di esaminare l’associazione tra l’assunzione di mela fresca e il rischio di tumori. (3)

I risultati hanno evidenziato che il consumo di una o più mele al giorno era associato a una riduzione del rischio di tumore rispetto al consumo di meno di una mela al giorno. I ricercatori hanno constatato una significativa riduzione del rischio di determinati tipi di tumore. Tra questi c’è stata una riduzione del 18 % del tumore alla cavità orale, del 22 % all’esofago, del 30 % al colon-retto, del 41 % alla laringe, del 24 % al seno e del 7 % alla prostata.

Uno studio tedesco invece ha preso in considerazione il consumo di mele e pere e i loro effetti sul rischio di tumore. I dati analizzati nello studio riguardavano 478.590 partecipanti che includevano sia maschi che femmine di 10 paesi europei. L’assunzione di mele e pere è stata valutata per un periodo medio di 6,4 anni.

I risultati hanno mostrato una significativa associazione inversa tra assunzione combinata di mele e pere e carcinoma polmonare in tutti i partecipanti. (4) Secondo l’American Cancer Society il tumore al colon è il 4° tumore più comune e la terza causa di morte più diffusa nella società occidentale. (5) Per questo motivo tale patologia è stata al centro di diversi studi.

Uno studio polacco ha valutato il potenziale impatto protettivo delle mele sul rischio di carcinoma del colon-retto.  I risultati hanno mostrato che il più alto rischio di tumore del colon-retto era tra le persone anziane. Secondi i ricercatori, il rischio di carcinoma del colon-retto era inversamente correlato al numero giornaliero di porzioni di mela. Le riduzioni più significative sono state osservate con l’assunzione di una o più mele al giorno. (6)

Potrebbe interessarti: Mela proprietà e benefici

Le Mele Riducono il Rischio di Tumore Ai Polmoni

Diversi studi hanno specificamente collegato il consumo di mele con un rischio ridotto di tumori, in particolare il cancro ai polmoni. In uno studio sulla salute degli infermieri, che ha coinvolto oltre 77.000 donne e 47.000 uomini, frutta e verdure erano associate a un ridotto rischio del 21 % di tumore ai polmoni. La riduzione del rischio era presente solamente nelle donne ma non negli uomini. Tra tutti i frutti, le mele erano uno dei pochi associati alla riduzione del rischio. (7)

Uno studio condotto alle Hawaii invece, ha scoperto che il consumo di mele e cipolle riduce il rischio di cancro ai polmoni sia negli uomini che nelle donne. (8) I ricercatori hanno esaminato 582 soggetti con carcinoma polmonare e 582 soggetti sani.

I partecipanti che avevano un apporto più alto di mele, cipolle e pompelmo bianco avevano un rischio ridotto del 40-50 % di sviluppare questo tumore. Sia la cipolla che la mela sono ricche di flavonoidi che sembrano avere un ruolo importante nella prevenzione dei tumori. (9)

Anche uno studio finlandese su 10.000 persone ha trovato un’associazione inversa tra l’assunzione di flavonoidi e il rischio di tumore ai polmoni. (10) L’assunzione di flavonoidi media era di 4,0 mg al giorno e il 95%  dei flavonoidi totali era composto da quercetina. Mele e cipolle hanno fornito insieme il 64% di tutta l’assunzione di flavonoidi.

Le mele erano gli unici alimenti che erano inversamente associati al rischio di tumore ai polmoni. Poiché questi frutti erano la principale fonte di flavonoidi nella popolazione finlandese, si è concluso che i flavonoidi delle mele erano probabilmente responsabili della riduzione del rischio di tumore ai polmoni.

Taglia Mele, Affettatrice Mele in Acciaio Inox con 8 Lame Affilate, Impugnatura Ergonomica e Base in Plastica

Tasto Amazon

Altri Studi sulla Mela

Un team di ricercatori iraniani ha dimostrato che l’acido pectico, un composto della mela, può prevenire metastasi sia nelle linee cellulari tumorali che nei tumori primari. Questo potenziale effetto è principalmente dovuto alla sua capacità di indurre l’apoptosi nelle cellule tumorali. (11)

Secondo uno studio condotto in Germania, i flavonoidi della mela regolano la difesa tossicologica contro i fattori di rischio del tumore al colon. Oltre a questo, i flavonoidi inibiscono la proliferazione delle cellule tumorali. (12)

Un recente studio malesiano ha rilevato l’efficacia del succo di mela nei confronti del tumore al colon. (13)

Mele e Tumori: Conclusioni

Come si evince dagli studi, le mele hanno un forte potenziale nella prevenzione dei tumori. Ovviamente questo non significa che mangiare questi frutti in caso di malattia porti alla guarigione. Non significa nemmeno che mangiare mele tutti i giorni non faccia ammalare di tumore. La ricerca semplicemente ci informa che il consumo quotidiano di questo frutto riduce il rischio di sviluppare un tumore.

Mele e Tumori

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button