Riflessioni

Numeri e Universo

Anche la nostra vita è affidata alla matematica

Numeri e Universo

Ti sei mai reso conto di come numeri e universo siano strettamente legati? Guardando il cielo le persone comuni non ci pensano mai ma i matematici lo sanno bene: l’universo è stato costruito con i numeri.

Numeri e Universo
Numeri e Universo

Proprio così. Secondo persone autorevoli che hanno dedicato molti anni di studio alla formazione del mondo l’universo è un numero.

Anche se questa sembra un’affermazione recente, probabilmente l’essere umano conosce da secoli la correlazione tra numeri e universo.

Pitagora ne era convinto 500 anni prima di Cristo e Galileo sosteneva che “la matematica è l’alfabeto con il quale Dio ha scritto l’universo.”  Anche Platone insegna con grande autorità nella sua opera Timeo che Dio ha costruito l’universo con i numeri.

Numeri e universo sono legati ed entrambi rappresentano ancora un grande mistero. Anche se pensiamo di conoscere molto in merito infatti, è solo la punta di un iceberg. Pensa, ad esempio, all’infinità dei numeri.

Qualunque cifra immagini, per quanto elevata sia, non solo potrà essere aumentata aggiungendo un solo numero, ma potrà essere raddoppiata e addirittura moltiplicata. Presi singolarmente i numeri sono finiti ma presi nel loro insieme sono infiniti.

Inoltre ogni numero è caratterizzato da alcune sue proprietà specifiche in modo che non ce ne possa essere un altro simile ad esso. È per questo motivo che i numeri sono tutti diversi tra loro.

Numeri e Universo: Tutto è Matematica

Perché numeri e universo sono legati? Tutte le realtà esistenti, dal più piccolo batterio al più grande pianeta, rispettano proporzioni e dimensioni a loro assegnate dalla natura. Le stesse cellule che compongono il nostro organismo, per quanto piccole siano, hanno una proporzione e una conformazione definita dai numeri. Alcune proporzioni si ripetono inaspettatamente innumerevoli volte, ne avevamo parlato in merito alla sezione aurea.

Non si tratta solo di materia ma anche di movimento. La rotazione dei pianeti ad esempio, resta sempre all’interno della loro orbita per mezzo di formule prestabilite e ineccepibili.

Tutto ciò che possiamo vedere è in qualche modo misurabile attraverso formule matematiche perché numeri e universo sono un tutt’uno.

Allo stesso modo la vita degli esseri viventi sulla terra è regolata da formule talmente fuori dalla nostra portata intellettiva che nemmeno ne sospettiamo l’esistenza.

Anche i rapporti tra le persone e la vita stessa hanno infatti a che fare con i numeri. Più precisamente esistono delle formule che da sempre, pur restando invariate, regolano l’esistenza degli uomini. Spesso questa matematica delle relazioni è inimmaginabile per la nostra limitata mente umana. Eppure ogni nostro comportamento è come una formula perché ha una precisa conseguenza. Alcune di queste formule sono verificabili nell’immediato, altre non sono verificabili né nell’immediato né mai in questa vita.

È tutto un movimento di numeri che, in quanto infiniti, sono il mezzo ideale per soddisfare tutte le esigenze dell’universo. Se rifletti davvero su come numeri e universo siano legati non vedrai più la tua vita allo stesso modo.

Concludo con una frase di Galileo Galilei: “Il grandissimo libro che continuamente ci sta aperto davanti agli occhi è scritto in lingua matematica.”

Lettura consigliata: Il Gioco dei Numeri di Anna Maria Stellin

Il gioco dei numeri

Tasto Amazon

Tags

Articoli correlati

11 Commenti

  1. Nonostante la tua spiegazione è esaustiva trovo difficile ricondurre tutto a numeri. Sarà che non mi è mai piaciuta la matematica? 😉 ehehehe buon fine settimana

    1. Anche io non sono mai stato particolarmente bravo con i numeri ma questo non mi ha impedito di apprezzarne le meraviglie. La matematica è un mondo… bisogna soltanto capirne le regole! 😉
      Ciao Ely, ti auguro una buona giornata.

        1. Fortunatamente ci sono molti studiosi appassionati che cercano di capire entrambi anche per il resto dell’umanità! 😉
          Buona giornata anche a te!

  2. “Spesso questa matematica delle relazioni è inimmaginabile per la nostra limitata mente umana. Eppure ogni nostro comportamento è come una formula perché ha una precisa conseguenza.”

    Si,credo anche nella possibilità che la nostra limitata mente sia tale per una semplice questione di chiusura o abitudine socio/culturale che impedisce perfino il collegamento all’ascolto cuore/cervello…da cui scaturiscono comportamenti che disconoscono la formula dell’amore.

    Hai ragione su molti punti e in tutti questi l’Amore è la potenza …ossia il numero più elevato di energia risolutiva per l’umanità!

    Buonaserata

  3. Io, al tempo della scuola, non amavo molto la matematica. Più avanti , mi ha affascinata e sono convinta che numeri e universo siano legati e, per certi aspetti, anche avvolti da un certo mistero. Saluti.

    1. Assolutamente si. Per quanto i numeri ci sembrino qualcosa di chiaro e definito, le loro combinazioni danno risultati incredibili… proprio come l’universo!
      Ciao, buona giornata.

  4. proprio vero, nella nostra borgata abita un noto astronomo con una notevole attrezzatura per scrutare il cielo.
    Basta dare una serie di numeri al telescopio che questi si orienta nella notte stellata e ….
    eccola Sirio con i suoi mille colori…
    abbiamo persino montato un marchingegno che punta la stella polare senza a stare a dire …aa destra….a sinistra…ecc.
    Bello il tuo scrivere.
    Le nocciole settembrine sono le prime poi arriveranno quelle di ottobre le più grosse.

    1. L’astronomia, come tutte le altre scienze che studiano la materia, è fatta di numeri… e che meraviglie ci riserva saperli usare nel modo giusto!
      Per quanto riguarda le nocciole, devo decidermi a passare dalle tue parti! A proposito, non è che hai una buona ricetta per una torta alle nocciole? Ne ho assaggiata una in montagna che non sono mai riuscito a replicare e che era assolutamente eccezionale.
      Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button