Salute

Prevenire il Tumore alla Pelle

La protezione solare non è abbastanza

Prevenire il Tumore alla Pelle

È importante capire come prevenire il tumore alla pelle perché questo è uno dei tumori più diffusi al mondo. È molto frequente nel nord Europa e la razza caucasica è la più colpita.

Prevenire il Tumore alla Pelle

Uno studio condotto nel Minnesota ha mostrato come l’incidenza del melanoma nei giovani di età compresa tra i 18 e i 39 anni sia aumentata dell’800% tra il 1970 e il 2009. (1)

Anche in Italia è necessario essere consapevoli di come prevenire il tumore alla pelle perché l’incidenza media è di 10 malati ogni 100.000 abitanti. Le persone che si ammalano ogni anno in Italia sono raddoppiate rispetto a venti anni fa e purtroppo le cifre sono in costante ascesa.

Oggi, fortunatamente, tutti conosciamo l’importanza della protezione solare per evitare di danneggiare irreparabilmente l’epidermide.  Quello che ancora in molti non sanno però, è che una buona crema solare non è abbastanza. Ci sono infatti altri modi per proteggerci che possiamo mettere in atto da subito.

Dormi Abbastanza

Il nostro corpo segue il ritmo circadiano anche per regolare la secrezione di ormoni molto importanti per il nostro corpo. Tra questi ormoni c’è la melatonina, che influenza il peso corporeo, la crescita dei capelli e aiuta il corpo a sapere quando dormire e svegliarsi.

Sappiamo che la melatonina ha un effetto terapeutico contro l’invecchiamento della pelle. Infatti dormire almeno 8 ore per notte regala un aspetto fresco e combatte l’insorgenza delle rughe. Questo ormone però, ha anche la capacità di proteggere la nostra pelle dalle radiazioni UV. (2)

La ricerca ha dimostrato come la melatonina abbia un ruolo protettivo contro i danni alla pelle derivati dai raggi UVB. Questo ormone può inoltre fermare i danni provocati dai radicali liberi e diminuire l’infiammazione. Inoltre stimola la formazione di altri potenti antiossidanti nel corpo, come il glutatione. (3)

Un buon modo per prevenire il tumore alla pelle è dunque riuscire a dormire bene e a sufficienza.

Cura l’Alimentazione

Curiosamente c’è una significativa differenza nell’incidenza del melanoma tra il nord e il sud Italia. Al sud il tasso di questi tipi di tumore è più basso del 48% per gli uomini e del 45% per le donne.

Da cosa dipende questa netta differenza? Oltre alla differenza del fototipo, sicuramente conta la differenza di alimentazione. Al sud infatti, si mangia molta più frutta e verdura rispetto al nord Italia.

L’esposizione ai raggi UV e ad altri fattori ambientali può esaurire rapidamente la riserva naturale di antiossidanti della pelle. Di conseguenza, si crea un danno cellulare che aumenta il rischio di sviluppare il melanoma e altri tipi di tumore alla pelle.

Mangiare cibi ricchi di antiossidanti è estremamente importante:

  • cavoli, broccoli e fragole che contengono tutti molta vitamina C
  • avocado, verdure a foglia verde, salmone e noci che sono fonti di vitamina E
  • carote, zucchine e patate dolci che sono ricche di vitamina A
  • lattuga romana, bietola e spinaci che contengono luteina e zeaxantina.

Tutti questi alimenti hanno proprietà anti-infiammatorie, immunoematologie e antiossidanti. Secondo gli studi, questi antiossidanti aiutano a prevenire il tumore alla pelle. (4)

Prevenire il Tumore alla Pelle

Come Prevenire il Tumore alla Pelle? Bevi caffè

Il caffè fa parte delle abitudini di molte persone e spesso ne è stato demonizzato il consumo, per varie ragioni. Eppure, secondo uno studio pubblicato nel 2015, il consumo di una tazzina di caffè al giorno è associato ad una riduzione del 3% del rischio di melanoma. (5)

Anche un altro studio effettuato all’ospedale San Carlo di Roma ha confermato un effetto protettivo del consumo di caffè contro il melanoma cutaneo. In questo caso erano stati presi in esame soggetti che bevevano più di un caffè al giorno, tutti i giorni. (6)

Per quanto ne sappiamo, i benefici del caffè sono legati a sostanze come la caffeina e l’acido clorogenico. Per prevenire il tumore alla pelle quindi, evita il caffè decaffeinato.

Osservati

L’unico che può osservare regolarmente la tua pelle da vicino e con estrema attenzione sei tu. Quindi fissa un appuntamento al mese con te stesso. Decidi un giorno al mese in cui ti impegni a controllare la tua pelle ed inseriscila nel tuo calendario. Soltanto prendendo atto di un eventuale problema si può intervenire in tempi utili.

Inizia dalla cima della tua testa e scendi fino alla punta di piedi. Guarda ovunque: bocca, labbra, orecchie, ascelle, ombelico, unghie, tra le dita delle mani e dei piedi. Dai un’occhiata anche alle parti intime. Usa uno specchio per riuscire a vedere anche le zone che non vedresti in altri modi.

Osservando i tuoi nei, puoi capire se qualcosa non va tenendo a mente la sigla ABCDE. Se vedi Asimmetria della forma, Bordi irregolari, Colore diverso dal solito, Diametro maggiore o comunque un’Evoluzione di qualsiasi tipo, devi rivolgerti immediatamente ad un dermatologo. Lo stesso vale se i nei prudono, sanguinano, sono arrossati o sono gonfi.

Ora hai tutte le informazioni più importanti su come prevenire il tumore alla pelle. Oltre ad essere diligente nell’applicazione di una protezione solare, puoi seguire questi semplici suggerimenti per avere un po’ di tranquillità in più.

Prevenire il Tumore alla Pelle

AVVERTENZA:

Le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi suwww.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button