Profezie

Profezie 2020

Tutte le profezie per l’anno prossimo, da Nostradamus all’uomo del futuro

Profezie 2020

Le profezie 2020 non sono rassicuranti, ma non è una novità. È il quarto anno che, in questo periodo, mi ritrovo a raccogliere tutte le previsioni del futuro sull’anno a venire. Avevo iniziato nel 2016 per avere un chiaro riscontro scritto sul fatto che chi dice di prevedere quello che accadrà si sbaglia. Se dai un’occhiata alle profezie che circolavano lo scorso anno, te ne renderai conto.

Profezie 2020

Le profezie 2020 sono state fatte da molti veggenti e non solo, nell’arco di periodi storici molto diversi tra loro. Ovviamente non ho la possibilità di verificare le fonti, quindi potrebbero anche essere state male interpretate, oppure inventate di sana pianta. In queste profezie 2020 ho voluto però scrivere tutte le presunte previsioni sull’anno prossimo che attualmente circolano in rete.

Quello che vorrei che la gente capisse è che non bisogna credere a chi dipinge il nostro futuro in modo triste e grottesco. Il futuro, nello specifico anche il 2020, sarà la somma delle nostre azioni e nessuno può davvero sapere cosa accadrà. Lo disegneremo noi, tutti insieme.

Le Profezie 2020 dei Veggenti più Famosi

Iniziamo con un classico, Nostradamus. Ecco cosa, secondo i suoi interpreti, l’astrologo aveva previsto per l’anno 2020.

  • La Russia avrà un ruolo determinante nel fomentare una rivoluzione nella Corea del Nord e nel togliere il potere a Kim Jong-un, attuale dittatore di quello stato.
  • Gli Stati Uniti inizieranno una guerra commerciale con la Cina
  • La California sarà colpita da un grave terremoto.
  • La Gran Bretagna incoronerà un nuovo re. Non è però certo che la regina Elisabetta muoia. Potrebbe scegliere di abdicare.
  • In tutto il mondo ci sarà un incremento di tempeste e uragani che causeranno ingenti danni a cose e persone.

Veniamo ora alle profezie 2020 di Baba Vanga.

  • La Russia sarà centrata da un asteroide. Vladimir Putin rischierà la vita perché qualcuno tra i suoi fedelissimi cercherà di ucciderlo.
  • L’Asia sarà colpita da un terremoto di magnitudo 7,5 che ucciderà moltissime persone.
  • Il Regno Unito dovrà affrontare una profonda crisi economica.
  • Donald Trump si ammalerà, anche se non è chiara la natura della sua malattia.
  • La chiaroveggente ha inoltre affermato che una luce forte e luminosa scenderà dal cielo nel 2020. Difficile dare la giusta interpretazione di questa immagine.

Benjamin Solari Parravicini, noto astrologo argentino, per l’anno prossimo sembra aver previsto soltanto importanti rivoluzioni nel settore alimentare. Questo perché il cibo rivestirà un ruolo sempre più importante tra i beni commerciali.

Gustavo Adolfo Rol, sensitivo italiano morto nel 1994, aveva previsto che nel 2020 il popolo italiano sarebbe stato composto per il 60% da persone di colore.

Anche Nikola Tesla, che non era un veggente ma un inventore eccezionale, si aggiunge alle profezie 2020. Pare infatti che avesse dichiarato che in questo anno tabacco, caffè e tè sarebbero stati banditi dalle abitudini degli esseri umani. I gusti, secondo lui, sarebbero virati a favore del consumo di alcolici.

Le Profezie 2020 di Chi Viene dal Futuro

Ha detto di venire dal 2021. Chi meglio di lui può sapere cosa ci aspetta nell’anno che verrà?

Ecco cosa ha raccontato.

  • Saranno costruite delle auto elettriche che percorreranno 1.000 chilometri con una sola ricarica.
  • La realtà aumentata entrerà nelle case di tutti e farà parte della nostra quotidianità.
  • Donald Trump sarà rieletto Presidente degli Stati Uniti.

Come hai potuto vedere, le profezie 2020 sono molte e diverse. Per quel che mi riguarda trovo plausibile solo la possibilità che sia eletto un nuovo re d’Inghilterra. Comunque, non ci resta che festeggiare l’anno nuovo e restare a guardare.

Aggiornamento al 15/03/2020

Dopo l’esplosione della pandemia da coronavirus, è saltato fuori un testo impressionante, tratto da un libro pubblicato per la prima volta nel 2014. Il libro si intitola Profezie ed è stato scritto da una sensitiva di nome Sylvia Browne.

Ecco il testo in questione tra le profezie 2020.

Entro il 2020 diventerà di prassi indossare in pubblico mascherine chirurgiche e guanti di gomma, a causa di un’epidemia di una grave malattia simile alla polmonite, che attaccherà sia i polmoni sia i canali bronchiali e che sarà refrattaria a ogni tipo di cura. Tale patologia sarà particolarmente sconcertante perché, dopo aver provocato un inverno di panico assoluto, sembrerà scomparire completamente per altri dieci anni, rendendo ancora più difficile scoprire la sua causa e la sua cura.

Lettura consigliata: Perché è difficile prevedere il futuro di Luca Gammaitoni e Angelo Vulpiani

Perché è difficile prevedere il futuro. Il sogno più sfuggente dell'uomo sotto la lente della fisica

Tasto Amazon

19 Commenti

  1. Tutti gli anni più o meno è la stessa storia, modificata a seconda dei vari interpreti del momento.
    Quello che accadrà lo vedremo man mano, anche perché non ci si può opporre in alcun modo.
    Buona giornata.

  2. Ciao Mr.Loto
    ognuno è l’artefice del proprio futuro: i veggenti e i maghi ogni anno dicono ciò che molti in questo tempo di pessimismo, vogliono sentire. Io mi auguro che tutti possano essere più positivi. Il cuor contento aiuta a vedere tutto più bello. Vedere il bicchiere mezzo pieno anziché mezzo vuoto.
    Auguro a te e famiglia buone feste e un sereno anno 2020.
    Chiara

    1. Purtroppo è così, il pessimismo dilaga e con lui la paura e la sfiducia nei cuori della gente. Ma noi ottimisti teniamo duro e regaliamo pensieri positivi a tutti quelli che non ne hanno! 😉
      Buon 2020 Chiara!

  3. Beh, mi pare che Nostradamus avesse detto “Mille e mai più mille!” lasciando intuire che non saremmo mai arrivati al 2000, invece…Di sicuro c’è che capiteranno tanti fatti tristi e spiacevoli. Ormai succede tutti gli anni e stiamo veramente andando di male in peggio, ci sarebbe da stupirsi se tutto andasse bene! Finora non ci è mancato proprio niente: terremoti, alluvioni, incidenti stradali, femminicidi, infanticidi, bullismo, imbrogli, disoccupazione, malattie gravi…Ah la lista è lunga e si ripete ogni anno. E’ facile indovinare!
    Non ci resta che sperare in un po’ di salute e di pace, in modo da riuscire ad essere forti per affrontare tutte le avversità!
    Buon 2020 a te, alla tua famiglia e a tutte le persone che commentano qui!

    1. Sicuramente accadranno molti fatti tristi e spiacevoli ma, altrettanto sicuramente, ne capiteranno molti altri belli e allegri. La nostra vita è fatta così, di gioie e dolori, e sarebbe un peccato concentrarsi soltanto sulle cose brutte.
      Si, il povero Nostradamus viene interpretato ogni anno da qualcuno… chissà poi se lui voleva proprio dire ciò che ci raccontano! 😉
      Grazie Katherine, felice anno nuovo anche a te e a tutti i tuoi cari. Un abbraccio!

  4. Caro Loto, io non ho mai creduto a queste profezie, se tutti credessero, che cosa succederebbe!!!
    Sarebbe una catastrofe, ognuno se farebbe un’idea che la fine del mondo è alle porte.
    Pensandoci io ignorerei tutto e continuo la mia vita senza strane preoccupazioni!!!
    Ciao e buon fine d’anno con un abbraccio e sempre con un sorriso:-)
    Tomaso

    1. Fai bene a non credere alle profezie Tomaso, il futuro ce lo costruiamo insieme ogni giorno e tutto può cambiare in base alle nostre scelte… è il libero arbitrio!
      Buon 2020, che sia pieno di salute e allegria!

  5. Mi chiedo quale possa essere la “profezia ” che tiene inchiodate un infinità di persone nell’attesa del nuovo anno…ma anche a quella del Natale…resta affascinante questa sorta di profezia che si ripete ogni anno ma che chiama tutti ad una forma di ascolto …ascolto per l’attesa…l’arrivo di un qualcosa che tiene connesse tantissime anime!Se fossimo chiamati ripetutamente a lunghe attese quotidianamente forse la vita per ognuno di noi assumerebbe un altro senso.Ecco io credo che la profezia che si nasconde nell’ attesa dell’arrivo del Natale e del Nuovo Anno sia un richiamo al quotidiano ,al volersi bene ,all’Amore non alle abbuffate e al consumismo che fanno salire l’ago della bilancia …ma ad una continua ed eterna evoluzione quotidiana che faccia salire ed evolvere il nostro spirito , affinché il tempo e lo spazio diminuiscano ma solo per avvicinarsi a quella potenza divina!

    Che meraviglia l’attesa continua!…è l’augurio che ti faccio a te caro Mr.Loto e a tutti coloro che ti seguono!

    1. In realtà siamo sempre in attesa di qualcosa: della domenica, dell’estate, della felicità! Il punto riuscire a dare a questa attesa il “gusto del viaggio”, dovremmo ritrovare tutti quella calma necessaria per apprezzare davvero ogni singolo istante che la vita ci regala.
      Buon 2020 Lara, che ti porti valanghe d’Amore!

      1. “Il punto riuscire a dare a questa attesa il “gusto del viaggio”, dovremmo ritrovare tutti quella calma necessaria per apprezzare davvero ogni singolo istante che la vita ci regala.”

        Hai centrato in pieno e sono d’accordo,grazie!

        Ti ringrazio per l’augurio finale che mi fai e sinceramente non mi aspetto valanghe di amore mi basta davvero pochissimo per percepirlo ed esserne felice,e il tuo commento sopra è già di per sé una forma di risveglio che non nego mi piace assistere,apprezzando la semplicità del quotidiano, delle piccole cose e del dono nascosto in cui anche una frase piccola riesce a raggiungerci ,non è cosa di poco conto.Ma questo lo sai!

        Rimanere una porticina del cuore socchiusa per poter scorgere il sole sempre…gustandosi davvero il viaggio!

        Buona giornata e grazie…

  6. Mi hanno sempre affascinato queste cose delle profezie. E da piccolo, avrei sempre desiderato vivere jno di quei periodi “storici” che dici … Pensa chi l’ha viasuto! Ora sono grande ed è strano, ho quasi paura che certe profezie si avverino perchè quello che apprezzerei sarebbero 50 anni di tranquillita. Ma le profezie quasi mai parlano di tranquillita 🙂

    1. Da quando sono al mondo non ho mai assistito al realizzarsi di una profezia… la vita ed il futuro hanno molta più immaginazione dei veggenti! 🙂
      Un caro saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Back to top button