Normative

Recuperare i Punti Patente

Ecco Come Funziona

6 Condivisioni

Recuperare i Punti Patente

Vuoi sapere come recuperare i punti patente perché, dopo una serie di infrazioni, te ne sono rimasti pochi? Se il punteggio non è stato azzerato, è possibile recuperare i punti patente e riportarli a 20.

Come recuperare i punti patente di guida
Recuperare i punti patente

Prima di spiegarti come recuperare i punti patente però, ci sono alcune cose che devi sapere. Se perdi tutti i punti non è prevista la sospensione immediata della patente di guida ma la sua revisione.

Se nell’arco di un anno commetti 3 infrazioni da almeno 5 punti ciascuna, anche in questo caso è prevista la revisione della patente.

In questi casi la revisione della patente di guida deve avvenire entro 30 giorni dalla comunicazione. Durante tale periodo il soggetto interessato può continuare a guidare.

Recuperare i Punti Patente

Come Funziona la Patente a Punti

La patente a punti è in vigore dal 2003. Al conseguimento della patente di guida ogni cittadino italiano riceve 20 punti. Ogni qualvolta un conducente commette un’infrazione di guida, con relativa comunicazione da parte delle forze dell’ordine, il suo punteggio subisce una riduzione.

L’entità della decurtazione dei punti dalla patente dipende dal tipo di infrazione. L’ammontare dei punti che vengono tolti dalla patente è comunque sempre indicato nel verbale di contestazione.

Qui di seguito una tabella relativa alle principali infrazioni del codice della strada e ai punti ad esse associati. La tabella riguarda gli automobilisti. Per il dettaglio completo delle infrazioni e dei punti ad esse associate, puoi visitare il sito della Polizia di Stato.

Infrazione Punti Tolti
   
Fari spenti – Trasporto persone in soprannumero – Carico eccedente 1
Mancato rispetto segnaletica – Non usare triangolo e giubbotti rifrangenti 2
Superamento limiti di velocità di oltre 10 km/h e non oltre i 40 km/h 3
Non rispettare distanza di sicurezza – Uso improprio abbaglianti 3
Non far attraversare i pedoni sulle strisce – Carico pericoloso in autostrada 4
Non dare la precedenza – Uso telefono alla guida – Cinture di sicurezza 5
Non fermarsi allo stop – Passaggio col rosso – Passaggio a livello 6
Superamento dei limiti di velocità di oltre 40 km/h e non oltre i 60 km/h 6
Non rispettare distanza di sicurezza in incidente con lesioni gravi 8
Inversione di marcia vicino a incroci – Obbligo di precedenza pedoni 8
Superare limiti di velocità di oltre 60 km/h – Circolare contromano 10
Inversione di marcia e retromarcia in autostrada – Sorpasso pericoloso 10

Per i neopatentati la decurtazione dei punti raddoppia. Per neopatentato si intende una persona che ha conseguito la patente di guida (A2, A, B1 e B) da meno di tre anni.

Puoi controllare il saldo punti della tua patente direttamente online, visitando il Portale dell’Automobilista oppure telefonando al numero 848 782 782 attivo 24 ore su 24.

In alternativa puoi usare l’ applicazione per smartphone iPatente:

Guarda anche: Rinnovo Patente di Guida

Come Recuperare i Punti Patente

Ci sono diversi metodi per guadagnare o recuperare i punti patente. Vediamoli nel dettaglio

  • Se hai commesso una o più infrazioni che ti hanno fatto perdere punti sulla patente ma il tuo punteggio è comunque superiore a zero, puoi recuperare 6 punti con i corsi. Si tratta di corsi speciali fatti dalle autoscuole o da centri approvati dal Ministero dei Trasporti. Tali corsi hanno una durata totale di 12 ore e sono a pagamento. Il costo varia dalle 180,00 € alle 200,00 €. Questo vale per le patenti AM, A1, A2, A, B1, B, BE. Per le patenti superiori le ore sono 18 e i costi vanno dalle 250,00 € alle 290,00 €.
  • Se hai perso punti sulla patente ma il tuo punteggio è comunque superiore a zero, puoi recuperare i punti patente e tornare a 20 in due anni. Per raggiungere questo punteggio è sufficiente che tu non commetta altre infrazioni al codice della strada nei due anni successivi all’ultima violazione.
  • Infine, se non hai mai commesso infrazioni e hai quindi 20 punti sulla patente, ogni 2 anni ti verranno accreditati altri 2 punti fino al raggiungimento del tetto massimo di 30.

Per i neopatentati invece, per ogni anno senza violazioni del codice della strada, è previsto l‘accredito di un punto sulla patente di guida, fino ad un massimo di 3.

Questi, ad oggi, sono i metodi previsti dalla legge italiana per recuperare i punti patente. Il metodo più efficace e completamente gratuito è quello di non commettere infrazioni alla guida per i due anni successivi all’ultima infrazione.

Recuperare i Punti Patente

6 Condivisioni
Tags
Back to top button