Salute

10 Rimedi per la Disidratazione

10 modi per inserire più acqua nella tua dieta

Rimedi per la Disidratazione

Tra i rimedi per la disidratazione il primo che viene in mente è senza dubbio quello di bere più acqua. Il punto è che questa non è sempre la soluzione migliore o la più conveniente. Non tutti infatti, riescono a bere molta acqua senza avere la sensazione di sentirsi gonfi.

Rimedi per la disidratazione
Rimedi per la disidratazione

Allo stesso modo, non sempre ci si può permettere di correre al bagno continuamente durante il giorno. In altri casi bere di più significa perdere l’appetito e mangiare troppo poco. Per queste ed altre ragioni, molte persone non bevono abbastanza ed hanno bisogno di rimedi per la disidratazione alternativi.

Secondo il Ministero della Salute, l’acqua complessiva assunta quotidianamente da un adulto dovrebbe corrispondere ad almeno 2 litri per le donne e 2,5 litri per gli uomini. (1)

Ovviamente, la quantità di acqua necessaria per ogni individuo può cambiare in base a diversi fattori. Se si pratica attività fisica, si è stressati, se fa molto caldo o si hanno problemi di salute come vomito e diarrea, bisognerebbe bere ancora di più.

Per evitare di ingurgitare acqua per tutto il giorno, ci sono 10 rimedi per la disidratazione alternativi e molto più piacevoli.

Consuma Frutta e Verdura Crude

Frutta e verdure crude sono uno dei rimedi per la disidratazione più efficaci. In generale, la frutta e la verdura crude sono piene d’ acqua. Tra l’altro, l’acqua contenuta nella frutta e nella verdura è la parte in cui si trovano la maggior parte dei nutrienti. Mangiare questi cibi crudi significa che stai sfruttando appieno le loro proprietà nutritive.

Prendi l’abitudine di fare ogni giorno uno spuntino veloce con frutta e verdura. La verdura e la frutta che si prestano meglio a questo scopo sono i frutti di bosco, le baby carote (che contengono più acqua di quelle normali), i peperoni e il sedano.

Contengono tutti un’altissima percentuale di acqua:

  • Frutti di bosco 81/88%
  • Baby carote 90%
  • Peperoni 92%
  • Sedano 95%

Mangia Cetrioli o Bevi Centrifugati

I cetrioli contengono il 95% di acqua e sono quindi uno dei migliori rimedi per la disidratazione. Sono verdure economiche, facili da trovare e molto versatili. Puoi inserirli a fette nel panino, consumarli in insalata oppure estrarne il succo con una centrifuga. Un bicchiere di succo di cetriolo è saporito, ricco di minerali e idrata quanto un semplice bicchiere d’acqua.

Ci sono inoltre innumerevoli abbinamenti per creare ogni giorno dei centrifugati diversi, che idratano e nutrono. Qui ho raccolto le mie ricette preferite per i centrifugati.

Potrebbe interessarti: Sintomi della disidratazione

Immergi i Semi di Chia in Acqua

Inaspettatamente anche i semi di chia sono uno dei rimedi per la disidratazione. Sapevi che lasciando i semi di chia nell’acqua questi si espandono fino a dieci volte rispetto alle loro dimensioni originali? Questo accade perché questi preziosissimi semi riescono ad assorbire una quantità d’acqua pari a dieci volte il loro peso.

Questa capacità li rende uno dei migliori rimedi per la disidratazione. L’unica cosa importante da ricordare è di immergerli in acqua PRIMA di consumarli, perché se li mangi così come sono avrebbero un effetto totalmente controproducente.

Mescola 3 cucchiai di semi di chia in una tazza d’acqua e lasciali in frigo. Quando vedrai che i semi si sono gonfiati e hanno prodotto una specie di gel, aggiungilo a qualsiasi frullato per aumentarne notevolmente il fattore idratante.

In alternativa, puoi aggiungere 3 cucchiai di semi di chia ad una tazza di latte di mandorle. Aggiungi un po’ di zucchero (o di dolcificante) e lascia riposare il tutto in frigo per almeno 20 minuti. Otterrai un dessert sano ed altamente idratante, da accompagnare, ad esempio, con della frutta.

Congela le Banane

Oltre ad essere buonissime, le banane sono ricche di potassio, che reintegra gli elettroliti persi con la sudorazione durante l’attività fisica. Il loro consumo è uno dei migliori rimedi per la disidratazione. Inoltre le banane contengono il magnesio che aiuta a bilanciare i fluidi nel corpo. Se aggiungi il fatto che questo frutto è ricco di zuccheri che forniscono energia istantanea, ti rendi conto di quanto siano utili soprattutto agli sportivi.

Sbuccia una banana matura e tagliala a fette di circa 5 cm. Mettile in una bustina per alimenti e falle congelare per almeno 5 ore. Frulla le fette congelate di banana, aggiungendo se necessario qualche cucchiaino di acqua, ed otterrai un gelato alla banana senza grassi!

Trita il Cavolfiore

In pochi lo sanno ma il cavolfiore è uno dei migliori rimedi per la disidratazione. Questa verdura infatti, è costituita per il 92% di acqua. L’unico accorgimento è che sarebbe meglio mangiarlo crudo.

Come fare? Prepara couscous di cavolfiore crudo!

Pulisci il cavolfiore crudo e tritalo con un robot da cucina, fino a raggiungere la consistenza del riso secco. Aggiungi delle noci, erbe e spezie per preparare un delizioso couscous. In alternativa, puoi cospargere il cavolfiore tritato in un’insalata per un effetto croccante.

Rimedi per la disidratazione: Spinaci

Gli spinaci contengono il 91% di acqua e sono perfetti per restare idratati. Crudi puoi aggiungerli praticamente a qualsiasi cosa che mangi. Mettili nel panino, nei frullati, puoi centrifugarli, aggiungerli come ingrediente sulla pizza o nella frittata. Cotti puoi aggiungerli ai pancake, nei muffin e nel banana bread.

Spremi i Limoni

Avrai sicuramente sentito parlare dei numerosi benefici per la salute di acqua calda e limone. Quando fa caldo bere acqua calda non è però così allettante. Quindi d’estate bevi acqua fredda al limone, va bene lo stesso. I benefici super idratanti della vitamina C del limone sono un vero toccasana per restare idratati.

Spremi mezzo limone in una tazza di acqua fresca e goditi questa bevanda dissetante. Ricordati che l’acqua fresca è meglio di quella ghiacciata che può ostacolare la digestione.

Frulla l’Anguria

Rimedi per la disidratazione: anguria frullata
Rimedi per la disidratazione: anguria frullata

In inglese l’anguria si chiama watermelon, letteralmente melone d’acqua. Questo per via della sua straordinaria abbondanza di acqua, pari al 91% del suo peso.

L’anguria è quindi una perfetta fonte di idratazione vegetale nascosta in una grande palla verde.

Tagliala a fette, togli la buccia e mettila nel frullatore insieme ai suoi semi. Potrai goderti un bicchiere di dolce nettare idratante di uno splendido colore rosa.

Metti la Menta sul Melone

Il melone ha un contenuto d’acqua di oltre il 90%, il che spiega perché un morso a questo frutto ti inonda la bocca di una cremosa e dolce acquosità. Mangia il melone per uno spuntino meravigliosamente idratante, magari a colazione o prima di andare a letto la sera.

Vuoi provare un gusto nuovo? prova a cospargere il melone con del succo di lime e foglioline di menta fresca tritata. Non potrai più farne a meno.

Prepara dei Cubetti di Ghiaccio con l’Acqua di Cocco

L’acqua di cocco è l’integratore naturale per eccellenza. Vanta quattro volte la quantità di potassio delle banane, oltre alle vitamine del gruppo B, gli elettroliti e il magnesio. Ha pochissimi zuccheri e calorie nonostante abbia un sapore dolce ed avvolgente. L’acqua di cocco è quindi uno dei rimedi per la disidratazione più efficaci.

Ovviamente il modo migliore per avere dell’acqua di cocco naturale è quello di estrarla direttamente dal frutto fresco. Se questo non ti è possibile, puoi comunque trovarla in commercio, nelle erboristerie, nei negozi biologici o nei supermercati più forniti.

Versa l’acqua di cocco negli stampini per il ghiaccio e congelala. In questo modo avrai sempre a disposizione una porzione di acqua di cocco da aggiungere ai frullati, ai cocktail o semplicemente ad un bicchiere d’acqua per potenziarne l’idratazione e il gusto.

Come hai visto, a volte bastano delle piccole idee applicate quotidianamente per raggiungere e mantenere la giusta idratazione.

Spero che questi 10 rimedi per la disidratazione ti siano stati d’aiuto e ti abbiano dato lo spunto per trovare altri modi divertenti e salutari per inserire più acqua nella tua dieta.

Rimedi per la Disidratazione

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button