Cucina

Salvia Fritta con il Piatto Crisp

Un Contorno Sfizioso Facile da Preparare

Salvia Fritta con il Piatto Crisp

La salvia fritta con il piatto crisp è un’alternativa salutare alla classica frittura. Per la sua preparazione infatti, come vedremo, occorre molto meno olio rispetto alla ricetta originale.

Salvia fritta con il piatto crisp del microonde

La preparazione della salvia fritta con il piatto crisp non è difficile, la parte più delicata è quella che riguarda i tempi di cottura. Quest’ultimi infatti dipendono molto dalla grandezza e dalla potenza del forno a microonde che si utilizza.

Dato che nel mio giardino ho una bellissima pianta di salvia con delle foglie enormi che il più delle volte non utilizzo, ho pensato di preparare questo piatto. Dopo alcuni tentativi, sono riuscito ad ottenere un risultato soddisfacente.

La preparazione di questa ricetta richiede in tutto circa 30 muniti, cottura compresa. La salvia fritta può essere usata come contorno ad altri piatti, come antipasto, oppure insieme ad un’aperitivo. Tieni presente che la salvia ha anche molte proprietà terapeutiche. Cucinata in questo modo è molto più salutare rispetto alla frittura tradizionale.

Salvia Fritta con il Piatto Crisp

Ingredienti

  • Farina 00
  • Birra
  • Salvia fresca
  • Sale
  • Limone

Salvia fritta con il piatto crisp - Ingredienti

Preparazione

  • Per prima cosa lava la salvia e asciugala delicatamente con un la carta da cucina.
  • In una scodella versa un po’ di birra fresca ed aggiungi della farina bianca fino ad ottenere una pastella abbastanza densa. Per dare un tocco in più al sapore finale, io ho aggiunto alla pastella anche un po’ di succo di limone e un po’ di scorza grattugiata.

Ovviamente, se decidi di utilizzare anche tu la scorza, assicurati di usare un limone biologico. Ti assicuro che il gusto del limone leggermente acido lega benissimo con l’amarognolo della salvia.

  • Ora devi intingere ad una ad una le foglie di salvia nella pastella ed in seguito ripassarla una volta nella farina.
  • Una volta che hai terminato di pastellare la salvia, ricopri il piatto crisp con un foglio di carta da forno.
  • A questo punto versa tre cucchiai di olio extra vergine di oliva sulla carta forno e stendilo in modo omogeneo su tutta la superficie.
  • Adesso devi posizionare le foglie di salvia pastellate sul piatto evitando di farle toccare l’un l’altra.
  • Versa qualche goccia d’olio su ogni foglia fino ad ottenere un risultato simile a quello nella fotografia qui sotto.

Salvia fritta con il piatto crisp - Salvia ancora cruda

Ci siamo. La salvia fritta con il piatto crisp è quasi pronta. Posiziona il piatto crisp nel microonde e cuoci per 3 minuti la salvia con la funzione crisp del tuo microonde. Al termine estrai il piatto, gira le foglie e cuocile per altri 3 minuti.

Prima di estrarre il piatto lascia riposare le foglie di salvia per 2/3 minuti.

Salvia fritta con il piatto crisp

Per la preparazione della salvia fritta con il piatto crisp ho utilizzato un forno a microonde della Whirlpool con il piatto da 32 cm di diametro. A seconda del forno a microonde che utilizzi per la preparazione di questa ricetta, potresti dover aumentare o diminuire il tempo di cottura. Ti consiglio quindi di tenere sotto controllo la cottura e, nel caso le foglie cominciassero a diventare un po’ scure, spegni subito il forno.

Se invece al termine della cottura le foglie sono ancora un po’ pallide e mollicce, prova a cuocerle per un altro minuto o più.

Salvia fritta con il piatto crisp

Salvia Fritta con il Piatto Crisp

Tags

Articoli correlati

Back to top button