Alimentazione e Salute

Tequila, La Verità sulle sue Proprietà e Benefici

La Tequila Fa Bene? Forse non è Così Come Sembra

Tequila

Sebbene la tequila sia una bevanda alcolica, alcuni studi suggeriscono che, se assunta in modo moderato, grazie alle sue proprietà, apporterebbe alcuni benefici alla salute. Altri studi invece smentiscono tali risultati


La tequila è un distillato tipico del Messico. La bevanda si ottiene dalla fermentazione e dalla successiva distillazione dell’agave blu. Quest’ultima è una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Agavaceae. Dalla pianta si ottiene anche il succo d’agave che si usa come dolcificante in sostituzione dello zucchero.

Tequila: proprietà e benefici
Tequila: proprietà e benefici

La tequila viene prodotta nell’omonima località messicana e nelle sue vicinanze. La sua gradazione va dai 40 % Vol ai 45 % Vol. Si tratta quindi di un distillato con un’alta gradazione alcolica. Dal profilo salutare, le sue proprietà organolettiche non sembrerebbero paragonabili a quelle di un centrifugato di verdura.

Tuttavia recenti studi sembrano suggerire che questo distillato possieda alcune proprietà che rendono la bevanda una scelta salutare. In questo caso stiamo parlando di una bevanda prodotta con il 100 % di foglie d’agave. D’altro canto però, ci sono altri studi che spengono l’entusiasmo sulla scoperta delle proprietà benefiche del distillato.

Tequila: Proprietà e Benefici

Benefici alle Ossa

Lo studio di uno scienziato messicano afferma che l’agave contiene composti che favoriscono l’assorbimento di calcio e di magnesio nel corpo. Questi minerali sono essenziali per il mantenimento della salute delle ossa.

Un articolo pubblicato sull’ Harvard Health Publishing però, smentisce tali risultati. Gli studi infatti sono stati fatti sui topi a cui è stata somministrata la pianta, non il distillato. Gli animali poi reagiscono in modo diverso ad una stessa sostanza rispetto agli esseri umani. Bisogna anche considerare che la distillazione elimina le proprietà organolettiche della pianta. (1)

Diabete

Uno studio del 2016 sostiene che la tequila aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e può quindi essere bevuta dai diabetici. Questo perché gli agavi, gli zuccheri presenti nella pianta dell’agave, non sono digeribili dal nostro apparato digerente. Per questo motivo si comportano come la fibra alimentare. Attraversando il nostro sistema digerente senza essere digeriti, evitano pericolosi picchi glicemici ed aumentano la produzione di insulina. (2)

Come lo stesso studio conferma però, gli agavi, durante il processo di distillazione, vengono convertiti in etanolo e non sono più presenti nella tequila. Motivo per cui anche questa proprietà della bevanda alcolica sembra sfumare.

70 Cl latta Mexican - Limited edition

Guarda

 Perdita di Peso

Come riportato da alcuni siti, come ad esempio l’Indipendent, pare che questa bevanda alcolica possa essere utile per perdere peso. La motivazione è che gli zuccheri presenti nell’agave, gli agavi, stimolano il metabolismo ed aiutano a bruciare i grassi.

Peccato che non vi sia nessuna evidenza scientifica di questa proprietà degli agavi. Oltretutto questi zuccheri non sono più presenti nel distillato, visto che vengono trasformati in etanolo.

Rischio Demenza

Una notizia pubblicata sul sito della BBC afferma che chi beve moderate quantità di alcol può ridurre il rischio di demenza. Secondo i ricercatori, chi beve da 7 a 14 drink alcolici a settimana ha un rischio ridotto del 37 % di sviluppare la demenza rispetto al resto della popolazione.

Il superamento di questa soglia di alcol però, raddoppia il rischio di demenza. Non è ancora chiaro come possa una moderata assunzione di alcol apportare benefici al cervello. I ricercatori pensano che un moderato apporto di alcol influisca positivamente sul colesterolo HDL e sulle piastrine bloccanti.

Inoltre alcuni studi su animali suggeriscono che basse quantità di alcol stimolano il rilascio di acetilcolina. Questa sostanza svolge un ruolo importante per la memoria. (3)

Digestione

Alcuni siti riportano la notizia che l’inulina contenuta nell’agave aiuta la proliferazione dei batteri buoni e favorisce quindi la digestione. Anche in questo caso non ci sono prove scientifiche che il distillato favorisca la digestione, tenuto conto poi che l’inulina con la distillazione viene distrutta.

Pianta dell'agave

Aiuta a Dormire

Anche questa notizia è stata rilanciata da più portali ma non esiste nessuna evidenza scientifica che questa bevanda alcolica favorisca il sonno.

Curiosità

Il distillato prodotto con il 100 % di agave prende il nome di Tequila premium.

In Messico nel 2006 è stata venduta una bottiglia di T. Premium da un litro all’esorbitante cifra di 225.000 $. La bottiglia, composta da platino ed oro, è entrata nel Guinness dei Primati come la bottiglia di distillato più costosa al mondo.

La prima bottiglia di questo distillato venne prodotta in Messico nel XVI secolo.

Prima di essere usata per la produzione del distillato, la pianta dell’agave viene cotta per un massimo di 36 ore. Questo procedimento ne ammorbidisce le fibre e rilascia alcuni composti zuccherini solubili.

Tequila, La Verità sulle sue Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button