Libri

True, La mia storia – Recensione Libro

di Mike Tyson

True La mia storia- Recensione Libro

True

La Mia Storia

di Mike Tyson

True La mia storia
True La mia storia

 

Titolo originale “Undisputed Truth

Genere: Biografia

Anno di pubblicazione: 2013

Editore: Piemme

Traduzione di Studio Editoriale Littera

 

Recensione libro: Ottimo

Trama

Mike Tyson ha avuta una folgorante carriera sportiva nel pugilato, ma la vita privata è stata un’altra cosa. Le sue origini, i vizi, le cadute di stile, i processi e il carcere hanno compromesso anche l’immagine del grande atleta quale era. Nelle pagine di True, La mia storia, Mike Tyson si mette a nudo e racconta il suo punto di vista su tutto quello che gli è successo, dai suoi più terribili errori alle sue grandi vittorie.

Un personaggio controverso che, come tutte le stelle cadenti, ha fatto delle sue ombre un punto di forza.

Incipit

«Le sei settimane tra la mia condanna per stupro e la lettura della sentenza le passai in gran parte in giro per il paese con le mie varie ragazze. Era il mio modo di salutarle. E quando non ero con loro, dovevo respingere le avances delle altre.»

Recensione di True, La Mia Storia

È un libro crudo, pieno di parolacce, scritto in modo elementare, che racconta una vita molto criticabile dal punto di vista morale. È insomma l’insieme di tutto ciò che non mi piace. Eppure la mia recensione di True di Mike Tyson non può che essere positiva e adesso ti spiego il perché.

Per quanto riguarda lo stile, questo è davvero molto semplice. Sebbene sia stato scritto insieme a Larry Sloman che è uno scrittore di professione, il linguaggio usato è sicuramente quello di Mike Tyson. Il pugile non ha avuto un’istruzione adeguata e dal suo modo di parlare si capisce. Le parolacce e il linguaggio semplice gli appartengono ed è proprio per questo che, nel contesto del libro, mi sono piaciuti. Danno credibilità alla storia e fanno sembrare Iron Mike un amico che ci racconta come è andata la sua vita. Ve lo immaginereste Tyson che si esprime con eleganza e ricercatezza? Sarebbe del tutto inverosimile.

La trama di True è stata costruita dal miglior autore esistente, la vita. Il classico sogno americano che si realizza grazie all’impegno, gli incontri che ti cambiano la vita, i fallimenti. Dentro a questa storia c’è davvero tutto. Perché True non è un libro sulla carriera di un pugile, ma la storia di un uomo. Forse per questo l’ho trovato tanto interessante. Capisco che questo potrebbe deludere chi acquista libro per saperne di più sul grande pugile ma l’essere umano è infinitamente più affascinante del campione.

True, La mia Storia, una Biografia Autentica

Ovviamente Mike Tyson è una persona criticabile, che è stato in galera diverse volte. È uno che ha sperperato il denaro e sguazzato tra droga, alcol e prostituzione, e ha picchiato molte persone fuori dal ring. Per tutto questo nemmeno lui vuole giustificazioni però dalle pagine di True emerge tutto quello che non abbiamo mai potuto vedere. I sentimenti, le paure, i limiti e la profonda tristezza di chi si è trovato sul tetto del mondo senza essere pronto.

I personaggi sono persone reali ed emergono nei ricordi del campione. Il suo mentore, Cus D’Amato, i figli, le donne, i manager e gli amici morti ammazzati dalla vita di strada. Mi ha colpito molto la passione del pugile per i colombi. Non mi aspettavo che un tipo del genere potesse trovare la pace tra le piume di animali così comuni. Il punto è proprio questo, tendiamo a giudicare i personaggi pubblici dall’idea che abbiamo di loro e non da ciò che sono in realtà.

Conclusioni

In True, Tyson ha raccontato la sua vita con lo stesso stile che aveva sul ring: è stato diretto, violento e senza fronzoli. Quello che mi è piaciuto di più è stata proprio questa assoluta autenticità di pensiero e contenuti. È un libro che può essere letto con interesse anche da chi non è appassionato di sport né tanto meno dalla boxe. L’unica cosa che serve è la mancanza di pregiudizi.

Concludo la mia recensione di True consigliando questo libro a chi ama le biografie, a chi sta combattendo per un sogno, e a chi ha conosciuto il nome di Mike Tyson attraverso la boxe o le cronache sui giornali scandalistici.

Citazione

«Nessuno mi conosce, nessuno tiene in considerazione i miei sentimenti, il mio dolore, niente di tutto quello che ho dovuto sopportare nella vita. Non sapete assolutamente nulla, nemmeno perché tifate per me.»

Curiosità

  • Il nome completo di Mike Tyson è Michael Gerard Tyson.
  • È stato campione del mondo dei pesi massimi nel 1986, a soli vent’anni. È diventato così il pugile più giovane ad aver raggiunto il titolo.
  • È stato il primo pugile a detenere contemporaneamente le tre principali cinture dei campionati mondiali di boxe.
  • Mike Tyson è nella International Boxing Hall of Fame e nel World Boxing Hall of Fame
  • Dopo la carriera nello sport Tyson è comparso in numeri film, serie tv e cortometraggi.
  • Dopo True, Mike Tyson ha scritto un altro libro, L’arte della Guerra, in onore del suo primo allenatore, l’italo-americano Cus D’Amato.

True La mia storia- Recensione Libro

Tags

Articoli correlati

Back to top button