Cucina

Far Maturare un Avocado

Ecco come far maturare un avocado in modo corretto

Far Maturare un Avocado

Se hai già cercato in internet “il miglior modo per far maturare un avocado” ti sarai reso conto che esistono moltissimi modi per farlo. L’avocado infatti, è un frutto che va consumato al giusto punto di maturazione per poter essere apprezzato.

Far Maturare un Avocado
Far Maturare un Avocado

Prima di spiegarti come far maturare un avocado vorrei darti alcuni suggerimenti per l’acquisto di questo frutto tropicale. La prima cosa da fare è prendere in mano l’avocado e premere dolcemente con tutta la mano, non con le dita.

Se al tatto la sua consistenza è abbastanza morbida e cede leggermente, allora significa che il frutto è maturo al punto giusto.

Se invece noti delle zone più molli delle altre, ti consiglio di cambiare avocado. Tali zone infatti sono il risultato di urti avvenuti o durante il trasporto o nel negozio. Tieni presente però che quando acquisti un avocado maturo questo va consumato nell’arco di 3 o 4 giorni.

Nei nostri supermercati comunque, gli avocadi che si trovano in vendita sono quasi sempre piuttosto indietro con la maturazione. Questo perché, dovendo affrontare lunghi viaggi dovuti all’esportazione, i frutti vengono colti quando sono ancora piuttosto acerbi.

Cose da Evitare per far Maturare un Avocado

Come accennato in precedenza, se hai già fatto alcune ricerche su come far maturare un avocado, avrai visto che ci sono alcune tecniche che prevedono l’uso del forno tradizionale o del microonde.

Da parte mia ti sconsiglio di provare questi metodi. Il forno elettrico e quello a microonde possono effettivamente ammorbidire la polpa del frutto. Questo potrebbe far sembrare l‘avocado maturo ma in realtà non è così.

L’avocado avrà un sapore acerbo e non avrà il gusto cremoso o burroso che tutti conosciamo e amiamo. La maturazione degli avocado è un processo che è meglio lasciare ai tempi di madre natura. La pazienza è la chiave di tutto in questo caso.

Come far Maturare un Avocado

Facciamo una piccola premessa. L’etilene è un ormone vegetale che innesca il processo di maturazione e viene utilizzato commercialmente per aiutare a maturare kiwi, banane, ananas e altri frutti.

Puoi far maturare un avocado in un paio, massimo tre giorni, mettendo l’avocado in un sacchetto di carta insieme a una o due mele rosse. Questo genere di mele infatti sembra produrre più etilene rispetto ad altri tipi di frutta. Ovviamente il sacchetto di carta va poi chiuso, arrotolando l’estremità superiore.

In questo modo l’etilene non potrà uscire e farà maturare il frutto in poco tempo.

Un altro metodo, che sembra essere anche il migliore, è quello di mettere l’avocado in un sacchetto di carta con qualche cucchiaio di farina e poi chiudere il sacchetto. In questo modo la farina trattiene l’umidità per un risultato ancora migliore.

Importante: Non mettere l’avocado a maturare in frigorifero perché il freddo blocca il processo di maturazione. La temperatura ambiente è invece quel che ci vuole per far maturare l’avocado.

Far Maturare un Avocado

Articoli correlati

Back to top button