Alimentazione e Salute

Fillanto: Proprietà e Benefici

Phyllanthus niruri, una piccola pianta dalle molteplici proprietà

Fillanto

Il fillanto è un’erba poco conosciuta in Italia che ha grandi proprietà terapeutiche supportate dagli studi. Ecco i suoi benefici sulla salute


Il fillanto, nome botanico Phyllanthus niruri, è una pianta a carattere annuale appartenente alla famiglia delle Phyllanthaceae. Grazie alle sue molteplici proprietà terapeutiche, la pianta viene costantemente usata per trattare una lunga serie di malattie.

Fillanto: Proprietà e Benefici
Fillanto: Proprietà e Benefici

Il genere Phyllanthus, a cui il appartiene il fillanto, comprende oltre 700 specie ben note. Queste sono originarie dei tropici e delle aree sub tropicali. Sono state utilizzate in formulazioni erboristiche per secoli in molti paesi del sudest asiatico, Brasile, India e Cina. (1)

Indice

Il fillanto è anche noto con il nome di spacca pietre. Questo nome si deve al fatto che le sue radici, penetrando in profondità, sono capaci di farsi strada frantumando appunto le pietre. Questa singolare proprietà è anche riconducibile al fatto che l’erba viene utilizzata per il trattamento dei calcoli renali e biliari.

Anche in Spagna il Phyllanthus niruri è chiamato Chanca Piedra (spacca pietre), poiché era usato come un ottimo rimedio per l’eliminazione dei calcoli biliari e renali. (2)

La pianta del fillanto può raggiungere un’altezza massima di 70 cm ed è composta da numerose e piccole foglie verdi. I fiori sono piccoli e giallognoli mentre i frutti hanno forma rotonda e anche loro sono molto piccoli. Le parti usate a scopo terapeutico sono le foglie e le radici.

La Phyllanthus niruri ha molti usi tradizionali efficaci per una varietà davvero impressionante di malattie. Alcuni degli usi medicinali sono stati supportati dagli studi, suggerendo che gli estratti vegetali possiedono varie proprietà farmacologiche.

Grazie alle sue proprietà terapeutiche, gli estratti del genere Phyllanthus sono stati valutati per il trattamento di ipertensione, ittero, diabete, e urolitiasi. Altri studi hanno rivelato le proprietà terapeutiche dei fitochimici isolati dal fillanto. (3)

La specie ha dimostrato proprietà antimutagene e antitumorali, antiossidanti, proprietà epatoprotettive e molte altre ancora che vedremo in seguito. (4, 5, 6)

Composizione Chimica del Fillanto

Un’indagine fitochimica delle specie Phyllanthus ha riportato la presenza di terpenoidi, alcaloidi, glicosidi, flavonoidi, tannini e saponine. (7) I composti fenolici, in particolare i tannini, sono i principali costituenti del fillanto.

Nella pianta inoltre sono stati identificati un totale di 51 composti tra cui fenoli, flavonoidi e terpenoidi. Tra questi ci sono alcuni derivati ​​della quercetina, il kaempferolo, l’epicatechina, l’acido cumarico e cinnamico. (7)

Fillanto: Proprietà e Benefici

Calcoli Renali

Uno studio brasiliano ha esaminato l’effetto dell’infusione di fillanto su 56 pazienti con calcoli renali. Al termine dei test i ricercatori hanno constatato che l’infuso ha aumentato l’escrezione urinaria di magnesio e potassio.

Quest’erba è risultata sicura e può apportare benefici ai pazienti con calcoli renali. (8)

Un altro studio brasiliano, questa volta condotto sui ratti, ha dimostrato che le proprietà del fillanto interferiscono nella crescita e nell’aggregazione dei cristalli di ossalato di calcio. I risultati dimostrano che quest’erba è stata in grado di modificare la forma e la consistenza dei calcoli in una forma più liscia e  più fragile. Questo potrebbe contribuire all’eliminazione e/o alla dissoluzione dei calcoli. (9)

Uno studio americano ha rilevato che il fillanto è efficace nel ridurre la dimensione dei calcoli. (10)

Antiossidanti

Molti studi hanno confermato la presenza negli estratti di Phyllanthus niruri di quercetina, che è considerato un potente antiossidante naturale. (11) Gli estratti di questa pianta hanno mostrato una maggior efficacia di eliminazione dei radicali liberi rispetto alle altre piante dello stesso genere. (12)

Integratore per la depurazione del fegato - Depurativo 100% naturale - 60 capsule vegetali - Flacone in Vetro

Tasto Amazon

 

Tumori

Uno studio indiano suggerisce che il fillanto ha spiccate proprietà antitumorali. (13) Secondo i ricercatori questa pianta agisce come un agente anti neoplastico. I suoi estratti aumentano l’apoptosi del tumore del colon-retto sia in vivo che in vitro. (14)

Inoltre, per la prima volta è stata identificata la presenza di corilagina, un composto con un ampio potenziale di proprietà antitumorali. Questa sostanza si è dimostrata un valido agente antitumorale che causa il minor danno alle cellule sane vicine. (15)

Diabete

Uno studio canadese suggerisce che il fillanto ha proprietà utili per una futura applicazione per il trattamento e la gestione del diabete di tipo 2. (16) In un altro studio è stato affermato che  questo vegetale migliora il diabete mellito di tipo 2 e l’obesità, diminuendo i livelli di zucchero nel sangue. (17)

Infiammazione

Il fillanto è comunemente utilizzato nei farmaci tradizionali per il trattamento di ulcere e infiammazioni. Il suo estratto infatti è stato utilizzato per le sue proprietà antinfiammatorie e antiulcera.

Questo suggerisce che le proprietà terapeutiche delle foglie sono abbastanza potenti da ridurre l’infiammazione e fornire protezione contro le ulcere. L’effetto è stato accertato negli studi dalla rigenerazione dello strato mucoso e dalla prevenzione delle emorragie e degli edemi. (18)

50 semi Phyllanthus niruri, rara erba Thai

Antibatterico

Uno studio ha rilevato che un estratto al 30% di fillanto ha causato fino al 65% di inibizione della crescita del batterio Mycoplasma galisepticum nei polli. In seguito a tali risultati, i ricercatori hanno ipotizzato che la pianta potrebbe potenzialmente inibire la crescita dell’ Escherichia coli, del Lactobacillus acidophilus, dello Pseudomonas aeruginosa e dello Staphylococcus aureus. (19)

Inoltre, i triterpenoidi presenti negli estratti dalla corteccia di P. niruri, possiedono una forte attività antibatterica e controllano la proliferazione di S. aureus a una concentrazione ottimale (1000 ppm). (20)

In altri studi gli estratti del fillanto hanno mostrato chiare proprietà antimicrobiche contro Coney lunata e Salmonella typhi. Gli autori suggeriscono che questa pianta è di grande importanza clinica e può essere potenzialmente utilizzata nell’industria farmaceutica. (21)

Fegato

Le piante del genere Phyllantus sono state a lungo utilizzate per curare le malattie del fegato. Un crescente numero di studi ha dimostrato il potenziale epatoprotettivo della pianta. (22, 23)

Grazie alle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dei composti fenolici, il fillanto può essere usato come un promettente agente epatoprotettivo. (24)

Le proprietà e i benefici che il fillanto ha sul fegato sono stati dimostrato anche da altri studi indiani. (25, 26)

Curiosità

Il fillanto è stato ampiamente riportato nei sistemi farmaceutici tradizionali e popolari per il trattamento di moltissime malattie. Tra queste asma, dolori articolari, perdita di appetito, costipazione, lesioni, opacità corneale, congiuntivite, diabete mellito, gotta, malattie infiammatorie, prurito cutaneo, disturbi epatici, calcoli renali, vaginite, irregolarità nei cicli mestruali, obesità, dolori di stomaco, tumori, febbre tifoide, disturbi urino-genitali, infezioni virali e molte altre. (27)

Da oltre 2.000 anni la pianta ha una buona reputazione nei sistemi di erboristeria come l’Ayurveda indiano, la medicina tradizionale cinese e il Jamu indonesiano.

Nella fitoterapia brasiliana quest’erba si chiama Quebra Pedra ed è considerata efficace per i disturbi urinari e della vescica, nonché per i disturbi epatici e l’iperglicemia.

In India invece l’erba è usata come rimedio per l’asma, la bronchite e la tosse. Qui viene chiamata Pitirishi o Budhatri. (28

Fillanto: Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button