Alimentazione e Salute

La Cipolla Abbassa la Glicemia

La cipolla può essere usata per contrastare il diabete

La Cipolla Abbassa la Glicemia

La cipolla abbassa la glicemia? Secondo i più recenti studi sembrerebbe che questo vegetale sia davvero efficace nel trattamento del diabete.

La cipolla abbassa la glicemia
La cipolla abbassa la glicemia

Negli ultimi anni il diabete è aumentato in modo significativo a livello mondiale. L’OMS prevede che nel 2030 saranno circa 340 milioni le persone che soffriranno di questa patologia.

Ad oggi si stima che tra tutti i malati di questa patologia, il 5/10% soffra di diabete 1 e il 90/95% di diabete 2. (1)

Le piante medicinali continuano a fornire un prezioso aiuto, sia nella medicina moderna che nei sistemi tradizionali. (2) Le piante che vengono usate per trattare il diabete nella tradizione popolare sono molte. Alcune di queste hanno ricevuto una valutazione scientifica e medica che ne ha valutato l’efficacia e la sicurezza. Tra queste ci sono il melone amaro, i chiodi di garofano, la cannella, il fieno greco e la cipolla.

Secondo la ricerca, la cipolla abbassa la glicemia grazie al suo contenuto di flavonoidi come la quercetina e la cisteina. Questi composti possiedono proprietà antidiabetiche, antibiotiche, ipocolesterolemiche, fibrinolitiche e altro ancora.

La Cipolla Abbassa la Glicemia: Gli Studi

In uno studio condotto in Sudan si è scoperto che la cipolla (Allium cepa), ha effetti ipoglicemici sulle persone. Per questo motivo i ricercatori hanno affermato che può essere utilizzata come integratore alimentare nella gestione del diabete mellito di tipo 1 e / o di tipo 2.

Lo studio è stato condotto su pazienti con diabete 1 e diabete 2. L’assunzione di 100 gr cipolla grezza, ha causato una notevole riduzione dei livelli di glucosio nel sangue. (3, 4)

Uno studio condotto in Egitto sui ratti ha stabilito che il succo dell’aglio e della cipolla hanno effetti antiossidanti e anti iperglicemici. (5)

Alcuni studi hanno invece analizzato la capacità che l’estratto di buccia di cipolla ha nel contrastare l’iperglicemia e la resistenza all’insulina. I risultati di uno studio sui ratti sono stati positivi, i ricercatori hanno verificato che anche in questo caso la cipolla abbassa la glicemia. (6)

Uno studio iraniano ha esaminato l’effetto della cipolla su pazienti con tumore al seno durante la chemioterapia. Lo studio ha dimostrato l’efficacia della cipolla nel migliorare l’iperglicemia e la resistenza all’insulina nella BC durante la chemioterapia. (7)

Cipolla in Fiocchi Essiccata - 250 g - Gusto Fresco Naturale - Spezie Essenziale e Indispensabile in Cucina - Soffritto, Sughi, Salse e Insalate

Tasto Amazon

In uno studio sui conigli, 7 giorni di assunzione di cipolla hanno ridotto i livelli di zucchero nel sangue. (8)

Uno studio su 260 pazienti diabetici ha voluto verificare se davvero la cipolla abbassa la glicemia. I risultati hanno confermato una riduzione significativa dei livelli di glucosio nel sangue nel gruppo trattato con l’Allium cepa. (9)

Anche uno studio brasiliano sui ratti diabetici ha confermato che la cipolla abbassa la glicemia. (10)

Effetti della Cipolla in una Dieta Ricce di Grassi

Uno studio coreano sui ratti ha evidenziato che una maggiore quantità di grassi nella dieta può compromettere gli effetti anti diabetici dell’assunzione di cipolle nella dieta. Dopo quattro settimane di dieta ricca di grassi, i ratti nutriti con polvere di cipolla avevano i livelli di glucosio più alti. Anche la resistenza all’insulina è aumentata.(8)

La Cipolla Abbassa la Glicemia

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button