Alimentazione e Salute

La Curcuma fa Bene alla Prostata

Ecco cosa dice la ricerca scientifica

La Curcuma fa Bene alla Prostata

Sono ormai molto numerosi gli studi che dimostrano che la curcuma fa bene alla prostata. Un suo componente in particolare sembra avere effetti benefici su questa parte del corpo maschile, la curcumina.

La curcuma fa bene alla prostata
La curcuma fa bene alla prostata

La curcuma è una delle spezie più studiate degli ultimi anni, i suoi principali meccanismi d’azione sono stati esaminati con attenzione dai ricercatori. I risultati della maggior parte degli studi hanno dimostrato che la spezia ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, anti proliferative e anti angiogeniche nei confronti di diversi tipi di cellule tumorali. (1, 2, 3, 4, 5)

Gli studi hanno confermato la sicurezza della curcumina, prima su modelli animali e poi anche sugli esseri umani. (6) Gli studi hanno dimostrato che questo composto è in grado di indurre la morte per apoptosi delle cellule tumorali della prostata. (7, 8) Diversi studi hanno rilevato questa sua capacità in presenza del carcinoma prostatico. (9)

Potenzialmente quindi la curcuma fa bene alla prostata. L’unico svantaggio è che il suo componente principale, ovvero la curcumina, ha una bassa biodisponibilità a causa della sua scarsa solubilità in acqua. (10) Diverse ricerche volte a migliorare la sua biodisponibilità hanno portato allo sviluppo di una vasta gamma di composti a base di curcumina con un potenziale antitumorale maggiorato.

Uno di questi composti è la piperina (un alcaloide del pepe nero) che, se utilizzata in combinazione con la curcumina, ne aumenta la biodisponibilità del 2.000% nell’uomo.(11)

Alcuni studi hanno scoperto che gli effetti combinati di curcuma e zenzero hanno un esito molto maggiore sul carcinoma prostatico rispetto a quello che avrebbero presi singolarmente. (12)

Anche uno studio cinese suggerisce che la curcuma fa bene alla prostata. I risultati dello studio hanno rilevato una notevole riduzione della vitalità cellulare nelle cellule trattate con curcumina. Tale condizione è coerente con l’induzione dell’apoptosi.(13)

In uno studio cinese sono stati somministrati integratori di curcuma a 33 pazienti con iperplasia prostatica benigna per 6 mesi. Al termine del trattamento i pazienti avevano sintomi ridotti e un miglioramento del flusso di urina.

Curcuma E Piperina Biologica 1500mg | Capsule con 1350 mg di curcuma organica e 150 mg di estratto di curcuma bio (estratto di curcumina 95%) per porzione

La Curcuma fa Bene alla Prostata – Infiammazione

In America e in Europa il tumore alla prostata è la seconda causa di morte negli uomini. Sempre più prove suggeriscono che l’infiammazione cronica è un serio fattore di rischio per lo sviluppo e la progressione metastatica del carcinoma prostatico.

Uno studio tedesco ha rilevato che la curcuma, nello specifico la curcumina, porta ad una riduzione delle metastasi in vitro agendo sull’infiammazione.(14)

La curcumina ha mostrato un effetto vitale nella prevenzione del processo infiammatorio attraverso la modulazione o l’inibizione di varie vie molecolari. Le sue proprietà antinfiammatorie sono sostenute da diversi studi che confermano che la curcuma fa bene alla prostata ma non solo. (15)

Uno studio condotto all’Università del Texas conferma che la curcuma fa bene alla prostata.  Secondo i ricercatori la curcuma ha un ruolo nella soppressione dell’infiammazione sia acuta che cronica poiché blocca la formazione degli enzimi coinvolti nell’infiammazione. (16)

Potrebbe interessarti: Alimenti che fanno bene alla prostata

Dosi Tollerate di Curcuma

La curcuma è tollerata in modo sicuro alla dose di 12 grammi al giorno come spezia o come integratore alimentare. La polvere di curcuma contiene il 77% di curcumina, il 17% di demetossicurcumina e il 5% di bisdemetossicurcumina. (17)

Come abbiamo visto in precedenza, la curcumina ha una scarsa solubilità in acqua ed è per questo motivo che è necessario il consumo di dosi elevate per ottenere un effetto terapeutico. (18, 19)

La Curcuma fa Bene alla Prostata: Conclusioni

Curcumina 1440 mg estratta da Curcuma Biologica con Pepe nero e Zenzero - 180 capsule di curcuma vegana ad alto potenziale (fornitura per 3 mesi)

La ricerca scientifica ha appurato i benefici di questa spezia sulla salute della prostata. C’è però un limite nell’attività della curcumina. Questo composto infatti ha una bassa solubilità in acqua che ne ostacola l’impiego come farmaco. Per far si che il suo effetto sia efficace ne occorrerebbero dosi molto elevate non tollerabili dall’organismo umano.

I ricercatori hanno però scoperto che l’abbinamento della curcumina con altri composti ne aumenta l’assorbimento in modo esponenziale. Uno di questi composti è la piperina, un composto presente nel pepe nero. A tal proposito si può assumere regolarmente la curcuma insieme al pepe nero anche a scopo preventivo e non solo curativo.

In commercio esistono integratori con dosi prestabilite dei due composti che ne rendono più efficace l’assorbimento.

La Curcuma fa Bene alla Prostata

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button