Alimentazione e Salute

Melograno e Tumori

Attività del Melograno (Punica granatum) nella prevenzione dei tumori

6 Condivisioni

Melograno e Tumori

Questo articolo riporta gli studi scientifici che negli ultimi anni hanno esaminato la relazione esistente tra melograno e tumori. Non solo il frutto ma la pianta stessa, i fiori e la buccia contengono importanti costituenti che sembrano avere spiccate proprietà antitumorali.

Melograno e tumori
Melograno e tumori

Come abbiamo visto in un precedente articolo, i melograni possiedono notevoli proprietà medicinali. Ogni parte del melograno, inclusi il succo di frutta, la buccia, gli arilli, i fiori e la corteccia, è stata testata per comprenderne le attività terapeutiche.

I ricercatori hanno suggerito che la buccia e l’olio di melograno hanno attività antitumorale, inclusa l’interferenza con la proliferazione delle cellule tumorali, il ciclo cellulare e l’angiogenesi. Le proprietà fitochimiche e farmacologiche del melograno indicano un’ampia varietà di usi clinici per la prevenzione e la cura dei tumori. (1)

Nell’ultimo decennio sono stati pubblicati numerosi studi sul rapporto esistente tra melograno e tumori. I risultati suggeriscono che i composti del frutto hanno attività antiossidante, antitumorale e antinfiammatoria. Queste risultano efficaci nella prevenzione e nel trattamento dei tumori e di altre malattie croniche e infettive. (2)

Il melograno ha dimostrato una forte attività antiossidante e si è rivelato una buona fonte di ellagitannini, antociani e tannini. La maggior parte dei suoi composti sono tannini e polifenoli. (3) La buccia contiene ellagitannini, acido ellagico, acido gallico, acido ellagico, acido gallagico e glicosidi dell’acido ellagico. (4)

A causa degli attuali problemi dei regimi chemioterapici, si sta spostando la ricerca sui composti naturali che possono essere utili nella prevenzione e nel trattamento dei tumori.

Melograno e Tumori – Gli Studi

I tumori sono diventati una delle malattie più letali nella maggior parte del mondo. Nonostante le cure mediche siano sempre in via di sviluppo, il cancro rimane ancora un problema significativo. Questo perché la maggior parte dei tumori è resistente ai trattamenti e alle cure. La ricerca e gli studi sul rapporto melograno e tumori sono in aumento a causa del suo potenziale antitumorale dovuto alla ricchezza di polifenoli.

Gli studi hanno evidenziato che questo frutto ha proprietà antiproliferative e attività antitumorali contro le linee cellulari di cancro alla prostata, al colon, alla bocca e al seno. Il frutto contiene polifenoli che hanno mostrato proprietà antitumorali da studi in vitro e in vivo. (5)

Uno studio inglese ha dimostrato che l’estratto di melograno induce l’apoptosi e inibisce la proliferazione  nelle cellule tumorali. (6)

Uno studio condotto nel Wisconsin ha rilevato che gli estratti del frutto hanno prevenuto in vitro la crescita delle cellule tumorali del seno, della prostata, del colon e del polmone. (7)

In alcuni studi sperimentali, l’olio di semi di melograno ha dimostrato la capacità preventiva della proliferazione di vari tipi di cellule tumorali. (8)

Olio di Semi di Melograno Spremuto a Freddo Olio non Raffinato

Tasto Amazon

Sempre in riferimento all’indagine sul rapporto tra melograno e tumori, in alcuni studi è stato illustrato che gli estratti di buccia di melograno ritardano la proliferazione delle cellule in diverse linee di cellule tumorali. (9, 10)

Uno studio giapponese ha riferito che il succo di melograno e l’acido ellagico sono potenziali agenti preventivi per il cancro alla prostata. L’acido ellagico invece può essere il componente attivo del frutto che svolge questi effetti antitumorali. (11)

Uno studio americano ha dimostrato che l’estratto di melograno potrebbe essere un utile agente chemio-preventivo e chemio-terapeutico contro il tumore al polmone negli esseri umani. (12) In uno studio cinese invece, l’estratto di foglie della pianta (Punica granatum) ha soppresso la proliferazione cellulare in una linea cellulare di carcinoma polmonare. (12)

Melograno e Tumori al Colon

L’infiammazione ha un ruolo principale nella crescita del tumore del colon e diversi agenti antinfiammatori hanno mostrato risultati promettenti per la prevenzione di questa grave patologia. L’olio di semi di questo frutto ha mostrato un’attività di prevenzione contro la carcinogenesi del colon.

Uno studio californiano ha evidenziato come gli ellagitannini del succo del melograno sono in grado di sopprimere la segnalazione cellulare infiammatoria nelle cellule tumorali del colon. (13) Secondo i ricercatori la soppressione è in parte correlata all’aumento del contenuto di acido linoleico coniugato nel colon e nel fegato. (14)

Carcinoma Epatocellulare

Il carcinoma epatocellulare è un tumore comune e fatale che è estremamente stimolato dallo stress ossidativo. Secondo un recente studio la buccia del frutto ha proprietà epatoprotettiva (15) Gli studi sui ratti hanno dimostrato che i composti bioattivi di questo frutto hanno un effetto preventivo contro la carcinogenesi epatica, inibendo l’ossidazione epatica. (16)

Uno studio sui ratti nutriti con polpa di melograno ha dimostrato che questo frutto aumenta o mantiene l’attività di inibizione dei radicali liberi degli enzimi epatici. (17) Il melograno dimostra potenti proprietà chemio-preventive contro il carcinoma epatico, forse attraverso meccanismi di segnalazione antiossidanti e senza alcuna espressione tossica.  (18)

Melograno e Tumori: Conclusioni

Per quanto riguarda melograno e tumori possiamo quindi affermare che tutte le parti del frutto come la buccia, il succo e l’olio hanno mostrato proprietà antitumorali. Il frutto inoltre ha dimostrato di interferire con la proliferazione delle cellule tumorali, il ciclo cellulare e l’angiogenesi.

Le attività fitochimiche dei componenti della Punica granatum sono in grado di curare e prevenire i tumori, così come altre malattie in cui si ritiene che l’infiammazione cronica svolga un ruolo eziologico essenziale. (19) Il frutto è stato usato per secoli senza mai mostrare effetti avversi.

Studi sugli animali non hanno indicato alcun effetto tossico alle concentrazioni comunemente utilizzate nella medicina tradizionale. (20, 21)

Negli ultimi anni è stata studiata l’attività antiossidante dei componenti del melograno. L’attuale ricerca contiene prove eccellenti relative alle attività antitumorali, antinfiammatorie e antiproliferative dei prodotti derivati ​​dal melograno, particolarmente rilevanti per le loro proprietà antitumorali.

Melograno e Tumori

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

6 Condivisioni

Articoli correlati

Back to top button