Computer

Ottimizzare il Database WordPress

I migliori plugin per ottimizzare il database Wordpress

4 Condivisioni

Ottimizzare il Database WordPress

Perché è così importante ottimizzare il database WordPress? Per il semplice motivo che il database è il cuore del tuo sito WordPress. Infatti il database memorizza gran parte del contenuto del tuo sito. Tutti gli articoli, le pagine, i commenti, le impostazioni del tema, dei plugin a molto altro ancora sono contenuti qui.

Ottimizzare il database WordPress

Quando lavori e aggiorni regolarmente il tuo sito web, il database aumenta di dimensioni e questo, con il tempo, rischia di appesantire e rendere più lento il tuo sito web. Per questo motivo è necessario ottimizzare il database WordPress regolarmente.

Funzionamento del Database WordPress

Al momento della prima installazione di un sito WordPress, il database è composto da 11 tabelle che nell’ordine sono:

  • wp_commentmeta – Contiene le meta informazioni sui commenti
  • wp_comments – Qui trovi tutti i commenti del tuo sito
  • wp_links – Tabella per i link (blogroll)
  • wp_options – Qui ci sono tutte le impostazioni del tuo sito
  • wp_postmeta – Informazioni meta dei post
  • wp_postmeta – Qui vengono memorizzati tutti i post e gli articoli
  • wp_terms – Tabella dedicata ai tag e alle categorie
  • wp_term_relationships – Memorizza l’associazione tra post, categorie e tag
  • wp_term_taxonomy – Tassonomie usate nella tabella wp_terms
  • wp_usermeta – Meta informazioni sugli utenti
  • wp_users – Memorizza i tuoi utenti

Nel momento in cui tu pubblichi post, inserisci immagini, ricevi commenti, installi plugin e fai altre attività sul sito, il tuo database continua a memorizzare dati e aumenta di dimensione.

Tieni presente che quando disinstalli un plugin spesso questo non viene completamente rimosso dal database. Nella cartella wp_options infatti, restano spesso dei file appartenenti a vecchi plugin rimossi che con il tempo possono anche creare problemi al tuo sito. Questo è un altro motivo per cui è indispensabile ottimizzare il database WordPress.

Potrebbe interessarti: Inserire link interni WordPress

Ottimizzare il Database WordPress

phpMyAdmin

Il metodo più comune per ottimizzare il database WordPress è quello di utilizzare phpMyAdmin tramite cPanel. Si tratta del pannello di controllo per servizi hosting più conosciuto e diffuso. Ecco cosa devi fare per ottimizzare il tuo database con phpMyAdmin:

Ottimizzare il database WordPress - Accedi a cPanel

  • Accedi a cPanel
  • Clicca su phpMyAdmin
  • Clicca a sinistra sul tuo database
  • Selezione tutte le tabelle o solo quelle che vuoi ottimizzare
  • Dal menù a tendina “se selezionati” scegli Ottimizza
  • Clicca su esegui e hai finito

Ottimizza database WordPress

Ricordati di fare sempre un backup prima di operare sul database. In questo modo, se qualcosa dovesse andare storto, avrai sempre modo di rimediare all’istante.

Ottimizzare il Database WordPress con i Plugin

Come ben saprai, per ogni problema in WordPress c’è un plugin che lo risolve. Anche in questo caso non è diverso, anche se devo dire che i plugin per ottimizzare il database non sono così numerosi, anzi, per trovarne uno completo bisogna pagare.

WpOptimize

Ottimizzare il database WordPress con WP Optimize

Il primo plugin che ti presento è il più conosciuto, ovvero WpOptimize. Se sei alla ricerca di un plugin gratuito per ottimizzare e pulire il database WordPress, questo è quello che ti consiglio. In origine WpOptimize era dedicato esclusivamente alla pulizia e all’ottimizzazione del database di WordPress.

Con il passare del tempo, anche grazie al successo ottenuto, i suoi creatori hanno aggiunto al plugin altre funzioni. Ecco cosa fa oggi WpOptimize:

  • Pulisce e ottimizza il database
  • Comprime le immagini
  • Memorizza nella cache le pagine del tuo sito per renderlo più veloce

Di questo plugin esiste anche una versione Premium a pagamento che offre le seguenti opzioni:

  • Supporto Multisito
  • Elimina immagini inutilizzate
  • Pianificazione sofisticata
  • Caricamento intelligente delle immagini
  • Supporto Premium

WpOptimize è pressoché completo anche nella sua versione gratuita. L’unica cosa che manca è la possibilità di rimuovere dal database i rimasugli dei vecchi plugin installati e non più utilizzati. Per completare l’opera però potresti abbinargli il plugin che ti mostro qui di seguito e che fa proprio questo lavoro.

Plugins Garbage Collector

Garbage Collector è un ottimo plugin che scansiona il database di WordPress alla ricerca di files spazzatura. In pratica si occupa di trovare i resti di plugin disinstallati che possono appesantire il database. Abbinato al precedente plugin, rende l’ottimizzazione di WordPress completa.

WP Cleaner Pro

Ottimizzare il database WordPress con WP Cleaner Pro
Ottimizzare il database WordPress con WP Cleaner Pro

WP Cleaner Pro è un plugin facile da usare che può essere usato per pulire e ottimizzare il database WordPress. A differenza dei precedenti plugin, questo è a pagamento (al momento costa 19 €)

Ho deciso di proporti questo plugin per due ragioni: costa poco e fa quello che i plugin gratuiti non fanno. Ad esempio questo plugin può individuare e pulire 26 tipi di dati, cosa che quelli gratuiti non fanno.

WP Cleaner Pro ha inoltre integrata una funzione di backup molto efficiente e veloce che puoi usare prima di ogni pulizia.

Ecco nel dettaglio tutto quello che il plugin può eliminare:

  1. Cestino commenti
  2. Commenti spam
  3. Commenti in attesa di moderazione
  4. Meta commenti orfani
  5. Meta commenti duplicati
  6. Pingbacks
  7. Trackbacks
  8. Bozze
  9. Autosalvataggi
  10. Revisioni
  11. Cestino
  12. Meta post orfani
  13. Meta post duplicati
  14. Relazioni a termine orfani
  15. Termini inutilizzati
  16. Termine duplicato meta
  17. Transitori scaduti
  18. Meta utente orfana
  19. Meta utente duplicata
  20. Iscritti con e-mail non validi
  21. Strani personaggi dai post
  22. Strani personaggi dai commenti
  23. Autori di commenti
  24. Cache incorporata da meta post
  25. Collegamenti nella tabella wp_links
  26. Tabelle orfane

Oltre a questo, puoi programmare la pulizia del database WordPress mentre il plugin lo ottimizza in background. L’autore informa che il codice è ottimizzato per la velocità.

Ottimizzare il Database WordPress

4 Condivisioni
Tags

Articoli correlati

Back to top button