Normative

Quadro EB Successione: Istruzioni

Come si compila il quadro EB della successione telematica

3 Condivisioni

Quadro EB Successione

Nel quadro EB della successione telematica vanno inseriti i dati dell’attivo ereditario catastale per quanto riguarda i terreni posseduti dalla persona defunta.

Quadro EB successione telematica: Istruzioni
Quadro EB successione telematica: Istruzioni

Le istruzioni dettagliate del Quadro EB successione telematica le trovi all’interno del programma dell’Agenzia delle Entrate per la dichiarazione di successione. Per leggere le istruzioni in fase di compilazione di questo quadro, non devi far altro che cliccare nel menù in alto su Aiuto e poi su Istruzioni quadro. in Alternativa, puoi anche premere il tasto F1 e si apriranno le istruzioni in automatico.

Ho scritto questa piccola guida per la compilazione del quadro EB della successione telematica perché, per quanto chiare siano, non tutti le comprendono fino in fondo. Con questo articolo cercherò di spiegarti nel miglior modo possibile come compilare il quadro EB della successione telematica.

Quadro EB Successione: Istruzioni

La prima cosa di cui hai bisogno per la compilazione del quadro EB sono le credenziali Entratel/Fisconline dell’Agenzia delle Entrate. Se ancora non le possiedi, clicca in alto a destra su Richiedi il PIN nella home page dell’Agenzia delle Entrate.

Quando sarai abilitato a usare Entratel/Fisconline e ti sarai loggato sul sito, potrai accedere e consultare in modo gratuito le visure catastali di tuo interesse. Ecco come.

Clicca in sequenza nel menù laterale sinistro su:

  • Servizi Ipotecari e Catastali
  • Risultanze catastali
  • Vai a fondo pagina e clicca su Conferma lettura
  • Ora scegli la provincia e poi Persona fisica
  • Adesso devi selezionare il comune dove sono ubicati i terreni
  • Il tipo di catasto (terreni ovviamente)
  • In ultimo, inserisci il codice fiscale della persona proprietaria dei terreni
  • Fai la ricerca e otterrai tutti i dati che ti servono per compilare il quadro EB successione telematica

La visura catastale infatti, ti mostra il numero di foglio e di particella, la classe del terreno, le aree, il reddito dominicale e quello agrario. Tutti questi dati, tranne il reddito agrario, ti serviranno per compilare il quadro EB della successione telematica.

La compilazione di questo quadro è facile e l’inserimento dei dati risulta molto intuitivo. Ci sono solo un paio di cose a cui fare attenzione. La prima è il valore del terreno e la seconda è la percentuale di appartenenza del terreno al defunto. Quest’ultima, come si potrebbe pensare, dovrebbe essere calcolata in automatico dal programma ma in verità deve essere inserita manualmente dall’utente.

Quello che viene calcolato in automatico è invece la quota spettante a ogni erede sotto alla voce Devoluzione.

Per il calcolo del valore del terreno puoi usare questa applicazione semplice ed efficace, disponibile sul web. Una volta ottenuto il valore, prima di inserirlo nella successione, ricordati la percentuale di possesso del defunto e inserisci il valore relativo nell’ apposita casella (di fianco a Tipologie terre).

Quadro EB Successione: Esempio

Facciamo un esempio in cui il defunto possedeva un terreno con un reddito dominicale di 40,39 di cui era proprietario per un terzo. Utilizzando l’applicazione precedentemente linkata, otteniamo il valore del terreno che è di 4.543,88.

Siccome il defunto era proprietario per 1/3 del terreno, nella casella Valore andremo ad inserire 4.543,88 diviso per 3, ovvero 1.514,62 che, arrotondato per eccesso, diventa 1.515.

Quadro EB successione telematica: Istruzioni ed esempio

Nell’esempio sopra riportato (i dati sono inventati), gli eredi sono due. Sotto alla voce devoluzione il programma restituisce in automatico la quota spettante a ciascun erede. In questo caso 757,50.

Come hai potuto vedere, nella compilazione del quadro EB successione non c’è nulla di particolarmente complicato. Lascio comunque aperta la sezione dei commenti nel caso qualcuno avesse bisogno di ulteriori delucidazioni.

Consiglio: Quando hai terminato la compilazione del quadro EB ricontrolla sempre un paio di volte i dati inseriti. In questo modo eviterai di vedere scartata la tua dichiarazione per un errore di distrazione.

Quadro EB Successione: Istruzioni

Sullo stesso Argomento:

3 Condivisioni
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Back to top button