Cura della Persona

Togliere il Cerume dalle Orecchie

Come rimuovere il cerume delle orecchie con metodi fai da te

Togliere il Cerume dalle Orecchie

Quando occorre togliere il cerume dalle orecchie? Il cerume viene normalmente prodotto nei nostri canali auricolari. La sua presenza è generalmente è considerata normale e sana. Il cerume infatti svolge una funzione essenziale nel corpo. Aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle, lo sporco, i capelli e altri detriti dal condotto uditivo. A volte però, un eccessivo accumulo provoca un tappo di cerume che può causare alcuni problemi come ad esempio all’udito.

Togliere il cerume dalle orecchie
Togliere il cerume dalle orecchie

La formazione di un tappo di cerume può anche essere causata dall’uso del batuffolo di cotone. Questa abitudine infatti può spingere ulteriormente in giù il cerume nel condotto uditivo. Tuttavia quando si è in presenza di un tappo, togliere il cerume dalle orecchie diventa un necessità.

Fortunatamente oggi esistono diverse possibilità per togliere il cerume dalle orecchie facilmente da soli. Ovviamente, se per qualche motivo non riesci a farlo, puoi sempre recarti in ambulatorio dove un medico ti può togliere il tappo con metodi professionali.

Sintomi

Il sintomo più comune dei tappi di cerume è un problema temporaneo all’udito o la perdita dell’udito. Dopo la rimozione del tappo tutto dovrebbe tornare alla normalità. Altri sintomi che possono segnalare la presenza di un tappo di cerume sono:

  • Vertigini
  • Dolore all’orecchio
  • Ronzio nelle orecchie
  • Sensazione di aver l’orecchio tappato

Togliere il Cerume dalle Orecchie

1 – Acqua Ossigenata

Un metodo comune per rimuovere il cerume dalle orecchie è quello dell’acqua ossigenata. Per farlo bisogna bagnare il cotone con l’acqua ossigenata e far cadere alcune gocce all’interno dell’orecchio. In alternativa si può usare anche un contagocce. Ecco come fare.

  • Inclina la testa e rivolgi l’orecchio verso l’alto
  • Lascia cadere 5/6 gocce di acqua ossigenata al suo interno e mantieni la posizione per 5 minuti
  • Al termine piega la testa dalla parte opposta in modo da far uscire  il liquido e il cerume
  • Ripeti l’operazione una volta al giorno per 3 giorni

2 – Bicarbonato di Sodio

Puoi togliere il cerume dalle orecchie usando il bicarbonato di sodio.

  • Sciogli mezzo cucchiaino di bicarbonato il 60 ml di acqua calda.
  • Inclina la testa e, con un contagocce, versa nell’orecchio 5/7 gocce di liquido
  • Lascia agire per un’ora e poi risciacqua
  • Ripeti l’operazione una volta al giorno per 3 giorni

3 – Gocce per Cerume

Gocce Auricolari all’Olio Oliva 100% Puro per Pulizia Orecchie – Olio per Rimozione Tappi di Cerume in Boccetta da 10 ml – Ammorbidisce e Rimuove i Tappi Orecchie – Sollievo Rapido

Tasto Amazon

Per rimuovere un tappo di cerume è possibile acquistare gocce auricolari da banco o online. Solitamente si tratta di soluzioni a base di acqua o olio per ammorbidire il cerume. Per utilizzare queste soluzioni per togliere il cerume dalle orecchie, occorre seguire le istruzioni presenti nella confezione.

Solitamente queste soluzioni si applicano due volte al giorno fino ad ottenere il risultato desiderato.

4 – Kit per Togliere il Cerume dalle Orecchie

Se invece vuoi usare qualcosa di più professionale per rimuovere il cerume, puoi acquistare un kit studiato appositamente per questo scopo. In commercio ne esistono davvero tanti. Uno dei più apprezzati dagli utenti è quello che puoi vedere qui sotto nella fotografia.

Kit per Pulizia Orecchie Professionale – Apparecchio per Rimozione Tappi Orecchie 16 in 1 – Sistema per Rimozione Tappo di Cerume

Questo metodo rimuove il cerume dalle orecchie unicamente con la pressione dell’acqua. La sicurezza del metodo è resa possibile dal flusso d’acqua, la cui pressione massaggia il canale uditivo mentre dissolve il tappo diventato duro nel tempo. La pressione dell’acqua è un metodo utilizzato da qualsiasi professionista della salute nel mondo, e ora puoi provarlo direttamente a casa tua.

Se vuoi rimuovere i tappi di cerume dalle orecchie più agevolmente, ti consiglio di ammorbidirli prima. Per farlo puoi usare l’acqua ossigenata o le gocce apposite che vendono anche in farmacia. In questo modo sarà molto più semplice rimuovere i tappi di cerume.

Togliere il Cerume dalle Orecchie

5 – Strumento per la Pulizia delle Orecchie

Strumenti Rimozione Cerume Set, Strumento per la rimozione di cerume, per Neonati Bambini e Tutta la Famiglia

Come ultimo mezzo per togliere il cerume dalle orecchie, ti presento lo strumento per la pulizia dell’ orecchio.  Si tratta di un set di strumenti in morbido silicone. Tali strumenti hanno alle loro estremità una struttura a trivella in silicone.

Grazie alla loro lunghezza possono quindi penetrare nei canali uditivi in modo delicato ed agganciare il cerume facilmente. La confezione contiene anche una soluzione detergente da usare nel processo di pulizia.

Questo però è un metodo che sinceramente eviterei, per il semplice fatto che ci sono altissime probabilità di irritare il canale uditivo e di dover poi andare dall’otorinolaringoiatra. Inoltre è abbastanza improbabile che con questo metodo riuscirai a rimuovere il tappo di cerume dalle orecchie.

Come hai potuto vedere ci sono diversi metodi per togliere il cerume dalle orecchie. Non ti resta che scegliere quello che pensi possa andare meglio per te.

Togliere il Cerume dalle Orecchie

AVVERTENZA:

Le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button