Alimentazione e Salute

Trota: Proprietà e Benefici

Un pesce ricco di omega 3

Trota

La trota è un pesce dalle carni prelibate e con buone proprietà organolettiche. Alcune specie vivono in mare e altre in acqua dolce ma tutte forniscono alcuni benefici alla salute


Con il termine trota si identificano varie specie di pesci appartenenti alla famiglia Salmonidae. Questi pesci hanno una carne molto fine le cui proprietà sono particolarmente apprezzate in cucina. Le trote generalmente vivono nelle acque dolci e fredde dei fiumi e dei laghi. Alcune specie però vivono in mare e, come i salmoni, ritornano in acqua dolce per riprodursi.

Trota: Proprietà e Benefici
Trota: Proprietà e Benefici

La specie di trota più comune nei nostri fiumi è la Trota iridea, nome scientifico Oncorhynchus mykiss. Grazie alla squisitezza delle sue carni, questo pesce è diventato una delle prede più ambite nella pesca sportiva ed è anche oggetto di allevamento intensivo.

La sua carne, che è semi-grassa e aromatica, può avere diverse colorazioni a seconda dell’alimentazione. Anche la loro livrea può assumere diverse colorazioni, queste variano in base al luogo in cui i pesci vivono. Le specie che vivono in fiumi e laghi hanno colorazioni più vivaci rispetto alle altre.

Tutte le trote sono pesci predatori che si nutrono di insetti, rane, vermi, crostacei e altri piccoli pesci. Mentre alcune specie possono vivere fino a 25 anni, la Trota iridea vive fino a 9 anni.

Composizione Chimica

Composizione Chimica per 100 gr di trota cruda
Acqua g 71,42
Proteine g 20,77
Grassi g 6,61
Omega 3 mg 1068
Omega 6 mg 275
Ceneri g 1,17
Minerali
Calcio mg 43
Ferro mg 1,50
Rame mg 0,188
Magnesio mg 22
Manganese mg 0,851
Fosforo mg 254
Potassio mg 361
Sodio mg 52
Zinco mg 0,66
Vitamine
Vitamina A IU 57
Vitamina A, RAE mcg 17
B1 mg 0,350
B2 mg 0,330
B3 mg 4,500
B5 mg 1,940
B6 mg 0,200
B12 mcg 7,79
Vitamina J mg 65
Vitamina C mg 0,5
Vitamina D IU 155
Vitamina E mg 0,20
Vitamina K mcg 0,1
Folati mcg 13
Lipidi
Acidi grassi saturi g 1,149
Acidi grassi polinsaturi g 1499
Acidi grassi monoinsaturi g 3254
Colesterolo mg 58

Fonte: Nutritionvalue

Amminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, e valina.

Calorie

100 grammi di carne di trota hanno 148 kcal.

Trota: Proprietà e Benefici

Salute del Cuore

Come per tutti gli altri pesci, anche per la trota i maggiori benefici sulla salute si devono alla presenza degli acidi grassi omega 3. Numerosi studi infatti suggeriscono che le proprietà degli omega 3 hanno effetti benefici sul cuore. (1, 2, 3)

Non Contaminate

Secondo i ricercatori le trote d’acqua dolce, in particolare quelle che vivono nei fiumi e torrenti gelidi di montagna, sono esenti da sostanze contaminanti. In questi luoghi infatti le acque sono ancora pure e limpide. Pesci come la trota iridea ad esempio, sono estremamente sensibili all’inquinamento e non potrebbero vivere in acque contaminate. (4, 5)

Vitamina B12

La trota è un’ottima fonte di vitamina B12, un nutriente le cui proprietà sono indispensabili per la nostra salute. Questa vitamina infatti svolge un ruolo cruciale per la formazione del DNA e dei globuli rossi. Inoltre, secondo i ricercatori, la vitamina B12 sembra avere un ruolo importante per la salute cognitiva. (6)

Vitamina D

Il pesce è una delle migliori fonti di vitamina D, anche nota come vitamina del sole perché appunto  viene prodotta anche tramite la luce solare. Questa vitamina svolge numerose funzioni nel nostro corpo, come il potenziamento del sistema immunitario, delle ossa e ha un ruolo nella regolazione della pressione sanguigna. (7)

Depressione

Ci sono diversi studi che suggeriscono che le persone che mangiano regolarmente pesce hanno meno probabilità di diventare depresse. (8) La ricerca sostiene che gli acidi grassi omega 3 possono contrastare la depressione e aumentare l’efficacia dei farmaci antidepressivi. (9, 10)

Protegge la Vista negli Anziani

Uno dei principali problemi che colpisce la vista negli anziani è la degenerazione maculare. (11) Gli studi suggeriscono che il consumo regolare di pesce riduce del 42% il rischio di questo problema nelle donne e del 53% negli uomini. (12, 13)

Curiosità

Per quanto riguarda la trota salmonata, non si tratta di una sottospecie derivante dall’incrocio di una trota e di un salmone. La colorazione arancione della sua carne è invece dovuta all’alimentazione, in particolare a una dieta ricca di carotenoidi che viene somministrata ai pesci negli allevamenti.

La trota è stata inserita dallo IUCN nella lista delle 100 specie più invasive e dannose al mondo.

Trota: Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Tags

Articoli correlati

Back to top button