Alimentazione e Salute

Anacardi e Diabete

Gli anacardi sono un alimento sicuro per i diabetici?

Anacardi e Diabete

Che rapporto esiste tra anacardi e diabete? Vista l’enorme diffusione di questa patologia, diventa sempre più importante comprendere quali sono gli alimenti benefici per il diabete.

Anacardi e diabete

Sappiamo ormai che il diabete mellito di tipo 2 e le sue complicanze aumentano il rischio di malattie cardiovascolari. Secondo la ricerca scientifica la dieta può ridurre le complicanze vascolari del diabete. L’alimentazione svolge un ruolo importante nei confronti delle malattie croniche, in particolare del diabete di tipo 2 e delle malattie cardiovascolari. (1, 2)

Per comprende meglio il rapporto che intercorre tra anacardi e diabete, alcuni ricercatori hanno esaminato gli effetti del consumo di anacardi su questa patologia sempre più diffusa. Ci sono molti studi clinici che hanno dimostrato gli effetti benefici di molti tipi di frutta secca sul diabete. (3, 4) Gli studi sugli anacardi e diabete invece sono appena all’inizio, vediamo cosa dicono.

Anacardi e Diabete, gli Studi

Un recente studio iraniano, della durata di 8 settimane, ha esaminato 50 pazienti con diabete mellito di tipo 2. Al termine, i ricercatori hanno concluso che il consumo giornaliero di anacardi riduce l’insulina sierica. (5)

Uno studio pubblicato su The Journal of Nutrition ha esaminato la risposta dietetica di 300 pazienti con diabete di tipo 2. I partecipanti hanno ricevuto una dieta arricchita con anacardi. Al termine dello studio i risultati hanno confermato che questo tipo di frutta secca riduce la pressione sanguigna e aumenta i livelli di colesterolo buono. Il tutto dopo 12 settimane.

Gli anacardi non hanno avuto nessun impatto negativo sui livelli di glucosio nel sangue o sul peso. (6)

Misuratore di Glicemia, Diabete test kit glucosio nel sangue, Sinocare Safe AQ Voice Kit di monitoraggio dello zucchero con 25 strisce codefree reattive per i diabetici in mg/dL

Tasto Amazon

Anche uno studio pubblicato su American Diabetes Association ha confermato il buon rapporto che esiste tra anacardi e diabete.

Secondo lo studio, mangiare 5 porzioni di frutta secca a settimana (anacardi compresi), riduce del 17% il rischio di malattie cardiache nei diabetici.  Inoltre, le persone diabetiche che consumavano regolarmente frutta secca avevano un rischio ridotto del 31% di morte prematura in generale. (7)

I ricercatori hanno affermato che mangiare frutta secca per meno di 5 volte a settimana offre ancora benefici, ma meno rispetto a coloro che ne mangiano regolarmente.

Un recente studio canadese ha associato il consumo di frutta a guscio a un ridotto rischio di diabete. I ricercatori sostengono che un’assunzione giornaliera di 56 g per 8 settimane di frutta a guscio, anacardi compresi, riduce il glucosio a digiuno in soggetti diabetici. (8)

I ricercatori dell’Università della California hanno confermato che il consumo di frutta a guscio riduce il rischio di diabete rispetto a chi non la consuma. (9)

Perché gli Anacardi Fanno Bene al Diabete?

Rispetto ad altri tipi di frutta secca, gli anacardi contengono più grassi sani. Circa il 75% del loro grasso è acido oleico. Possiamo affermare che, sotto il profilo dei grassi monoinsaturi, gli anacardi assomigliano all’olio di oliva. Quando aggiungi questi 2 alimenti alla tua dieta, i grassi monoinsaturi aiutano a ridurre i trigliceridi. (10)

Gli individui con diabete di tipo 2 sperimentano spesso gli effetti negativi dei trigliceridi alti. I trigliceridi alti aumentano il pericolo di malattie coronariche e di diabete. I grassi monoinsaturi degli anacardi sono quindi utili per le persone con diabete di tipo 2. (11)

In particolare, i ricercatori pensano che gli anacardi facciano bene al diabete grazie ai seguenti nutrienti:

  • Proteine vegetali
  • Acidi grassi insaturi
  • Fibre alimentari
  • Antiossidanti
  • Vitamine (acido folico, vitamina B6, niacina e tocoferoli)
  • Minerali (magnesio, potassio e calcio)

Anacardi e Diabete

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button