Alimentazione e Salute

Anguria e Diabete

Posso mangiare l'anguria se ho il diabete?

Anguria e Diabete

Anguria e diabete è una chiave di ricerca molto utilizzata su internet nel periodo estivo. Il cocomero è un frutto rinfrescante, molto appetitoso e con un profilo nutrizionale salutare. Per questo motivo, anche chi ha problemi con il diabete non vorrebbe rinunciare a questo delizioso frutto tipicamente estivo.

Anguria e diabete - Posso mangiare l'anguria se ho il diabete?
Anguria e diabete – Posso mangiare l’anguria se ho il diabete?

Secondo recenti stime sono più di 200 milioni le persone che soffrono di diabete 2 nel mondo. Si prevede che il numero totale di individui con questa patologia raggiungerà i 370 milioni in tutto il mondo nel 2030. (1)

Il diabete è caratterizzato da livelli anormalmente elevati di zucchero nel sangue. Per tale motivo le persone con diabete devono fare attenzione alle loro scelte alimentari per mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue ed evitare complicazioni.

Quando si esamina l’effetto dietetico di un alimento nelle persone con diabete, l’indice glicemico (IG) è un indicatore importante di come potrebbe potenzialmente alterare i livelli di glucosio nel sangue. Ricordiamo che l’indice glicemico è la misura della velocità con cui lo zucchero del cibo entra nel flusso sanguigno. Più velocemente questo si verifica, più è probabile che una persona abbia un picco di zucchero nel sangue.

Ad ogni alimento è assegnato un punteggio da 1 a 100. Più alto è il numero, maggiore è la velocità con cui lo zucchero entra nel flusso sanguigno. Vediamo quindi quale rapporto intercorre tra anguria e diabete.

L’anguria ha un IG di circa 76. Qualsiasi alimento con un IG di 70 o superiore ha un IG alto. Le persone con diabete dovrebbero, quindi, moderare il consumo di angurie.

Anguria e Diabete: Studi e Considerazioni

Al momento esistono solo un paio di studi, condotti sui ratti, che analizzano il rapporto che c’è tra anguria e diabete. Il primo, condotto in collaborazione tra i ricercatori della Nigeria e del Sudafrica, ha esaminato gli effetti del succo di anguria sui ratti diabetici.

I risultati dello studio affermano che il succo d’anguria ha un buon potenziale anti diabetico sul modello animale. Questo suggerisce che questo frutto può avere un’utile applicazione clinica nella gestione del diabete mellito e delle sue complicanze metaboliche se sviluppato come terapia adiuvante. (2)

In un altro studio statunitense, i ricercatori hanno rilevato che il consumo di succo di anguria provoca una diminuzione del livello di glucosio nel sangue e cambiamenti del microbioma intestinale sia nei topi affetti da tipo 1 che da tipo 2. (3)

Diabete test kit glucosio nel sangue kit di monitoraggio della glicemia con 50 strisce reattive e 50 lancette per diabetici in mg/dL

Tasto Amazon

Il Carico Glicemico

Tornando quindi alla domanda principale che molti diabetici si pongono, ovvero se anguria e diabete possono andare d’accordo, la risposta è sì, a patto di consumarne piccole quantità. Infatti, sebbene questo frutto abbia un alto indice glicemico, non bisogna scordarsi di prendere in considerazione anche il suo carico glicemico.

Il carico glicemico è un metodo per prevedere i valori della glicemia in base al tipo e alla quantità di cibo contenente carboidrati. (4) Maggiore è il carico glicemico e maggiore sarà l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

  • Carico glicemico fino a 10 = Basso
  • Da 11 a 19 = Moderato
  • Da 20 in su = Alto

L’anguria, nella quantità di 120 grammi, ha un carico glicemico pari a 5  che è considerato molto basso. A fronte di questi dati quindi, i diabetici possono consumare l’anguria ma in piccole quantità.

Anguria e Diabete

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button