Smartphone e Tablet

Avviare Android in Modalità Provvisoria

Ecco come avviare Android in modalità sicura

Avviare Android in Modalità Provvisoria

Forse ancora non lo sapevi ma è possibile avviare Android in modalità provvisoria sia sui tablet che sugli smartphone. Come per i computer, questa modalità ti permette di intervenire per risolvere determinati problemi.

Avviare Android in Modalità Provvisoria
Avviare Android in Modalità Provvisoria

Questa speciale modalità, infatti, può essere molto utile per eliminare app dannose o malware dal tuo dispositivo Android. La modalità provvisoria permette di riavviare il tuo smartphone o tablet caricando solo il sistema operativo di base. In questo modo si escludono dall’esecuzione tutte le applicazioni di terze parti che sono state installate in un secondo momento.

La modalità provvisoria, a seconda del produttore, è chiamata anche safe mode o modalità sicura. Il concetto comunque è sempre lo stesso, avviare il dispositivo Android escludendo le applicazioni non indispensabili.

Se hai difficoltà a disinstallare app con la normale modalità, di solito app malevole come virus adware etc, con la modalità provvisoria lo puoi fare.

Avviare Android in Modalità Provvisoria

Samsung

Per avviare Android in modalità provvisoria con il tuo smartphone Samsung, devi prima premere il bottone di spegnimento. Quando appare la videata con le 3 opzioni Spegni/Riavvia/Modalità di emergenza, seleziona Spegni e tieni premuto il dito sull’icona.

Avviare Android in Modalità Provvisoria - Samsung

Il tuo dispositivo ora verrà riavviato ed entrerà in modalità sicura che solitamente è segnalata in basso a sinistra sullo schermo con la dicitura: Modalità sicura, safe mode, modalità provvisoria.

La procedura per avviare Android in modalità provvisoria tuttavia non è uguale per tutti gli smartphone. Per esempio su alcuni modelli di Samsung, HTC, LG, Xiaomi e Nokia occorre riavviare il dispositivo e poi, quando appare il logo del produttore, bisogna tenere premuto il tasto volume giù.

Solo su alcuni modelli di smartphone LG il dispositivo va acceso tenendo premuti i tasti di accensione e volume giù. Quando compare il logo del produttore va rilasciato solo il tasto di accensione tenendo premuto il tasto volume giù fino all’entrata in modalità provvisoria.

Altri produttori utilizzano la stessa procedura che utilizza Samsung ma il tasto da tenere premuto non è quello dello Spegnimento ma il tasto Riavvia.

Potrebbe interessarti: App che danneggiano il tuo telefono

Uscire dalla Modalità Provvisoria

Uscire dalla modalità provvisoria di Android è molto semplice.

  • Premi il tasto di Spegnimento
  • Clicca su Riavvia

Suggerimenti

Il consiglio è quello di usare la modalità provvisoria solo se ne hai veramente bisogno. Con questa modalità alcuni widget potrebbero andare persi, per cui avrai bisogno di reinstallarli in un secondo momento.

Se con nessuna di queste operazioni riesci a entrare in modalità provvisoria, fai riferimento al sito web del produttore del tuo dispositivo per capire qual è la sequenza corretta.

Se usando questa modalità il tuo telefono funziona correttamente, è molto probabile che sia una delle app che hai installato tu a creare dei problemi. In questo caso non ti resta che capire quale applicazione ti sta creando dei problemi e disinstallarla.

Dalla modalità provvisoria potrai collegare il tuo dispositivo al computer e installare gli aggiornamenti.  Oltre a disinstallare le app dannose, potrai cancellare la memoria di cache oppure ripristinare il tuo tablet/smartphone alle impostazioni di fabbrica.

Avviare Android in Modalità Provvisoria

Articoli correlati

Back to top button