Puoi Farlo Tu

Come Usare Meno Plastica

7 prodotti validi per inquinare meno

Come Usare Meno Plastica

Se fai la raccolta differenziata ti sarai sicuramente chiesto come usare meno plastica. Quando tutto finiva nello stesso secchio della spazzatura non ci rendevamo effettivamente conto dei nostri consumi. Oggi però, separando i materiali per il riciclo, è evidente l’uso spaventoso che facciamo della plastica.

Come usare meno plastica
Come usare meno plastica

Sicuramente riciclare è una buona cosa ma non basta e ti spiego perché. Quando vengono riciclati, i diversi tipi di plastica non vengono separati e questo rende il processo meno efficiente. La plastica riciclata è di scarsa qualità e può venire utilizzata solo per pochi prodotti.

È importante capire come usare meno plastica per costringere le aziende ad usarne meno, semplificando la varietà delle plastiche oggi presenti sul mercato.

Quanto è Grave il Problema

L’inquinamento da plastica è il problema ambientale più preoccupante, soprattutto per quanto riguarda i mari e gli oceani. È stato valutato che, approssimativamente, negli oceani siano presenti 150.000.000 di tonnellate di rifiuti plastici che aumentano di otto milioni di anno in anno.

È come se ogni singolo giorno scaricassimo in mare un intero camion di spazzatura.

L’Ocean Conservancy attesta che sono state trovate plastiche in tutte le specie di tartarughe marine e in più della metà degli uccelli marini. Pesci e altri animali del mare muoiono perché ingeriscono questi materiali e non riescono ad espellerli. E tutto questo coinvolge direttamente anche noi. Nel 2020, per la prima volta, sono state trovate delle microplastiche nella placenta umana!

Come Usare Meno Plastica

Cosa Puoi Fare

Pensi che il discorso non ti riguardi perché non hai mai buttato materie plastiche in mare? Ti sbagli.

Una grande parte di questa spazzatura finisce nei mari dagli scarichi domestici. Molti prodotti per l’igiene contengono microsfere, ossia piccole particelle plastiche. Per non parlare dei contenitori di questi prodotti!

Per questo ho deciso di capire come usare meno plastica nel quotidiano e ho trovato alcuni prodotti veramente validi per questo scopo.  Ecco quali sono.

1 -Bottiglia Termica

Come usare meno plastica con le bottiglie termiche

Dopo le cicche di sigarette, il materiale inquinante più abbandonato in natura è quello delle bottiglie e dei tappi di plastica. Perché non usare delle belle bottiglie termiche? Ce ne sono di diversi prezzi, sono belle e personalizzabili. Inoltre mantengono le bevande alla temperatura che preferiamo per molte ore, cosa volere di più?

2- Shampoo Solido

Shampoo Solido Bio e Balsamo - Enooso - 100% Artigianale Biologico Naturale Vegano - Made in Italy

Mi sono chiesto come usare meno plastica soprattutto osservando il grande numero di flaconi di bagnoschiuma, sapone liquido, shampoo e balsamo che buttavo via. Non avevo mai riflettuto sull’enorme impatto ambientale che hanno sia le confezioni che gli ingredienti chimici contenuti nei prodotti per l’igiene.

Mentre è facile sostituire bagnoschiuma e detergenti liquidi con le saponette, faticavo a trovare un’alternativa allo shampoo in bottiglia.

Recentemente ho scoperto l’azienda italiana Enooso che produce uno shampoo solido incredibilmente valido, che ho testato personalmente. Il prodotto è tutto naturale e la confezione è ecosostenibile. C’è la confezione con due shampoo oppure quella con shampoo e balsamo, sempre solidi.

3-Spazzolini in Bambù

Come usare meno plastica con gli spazzolino bamboo, spazzolini da denti bambù ecologico per lo sbiancamento dei denti, 100% biodegradabili, naturali e vegani. Pacco da 4 spazzolini a setole morbide, naturali di carbone e vegetali

Secondo un articolo del National Geographic, ogni anno nel mondo vengono buttati via 33 miliardi di spazzolini da denti. Gli spazzolini sono fatti di diversi tipi di plastica e sono difficili da riciclare. Perché quindi non passare agli spazzolini in bambù? Hanno la stessa durata di quelli tradizionali ma sono interamente biodegradabili, oltre che molto più belli. Vengono venduti generalmente in confezione da 4, da 6 o da 10 e il loro prezzo è uguale o inferiore agli spazzolini di plastica.

Per completare la pulizia dei denti potremmo scegliere un dentifricio naturale. Ottimo quello di Il Regno Vegetale prodotto in Italia in flacone ecologico. Esiste anche il filo interdentale compostabile.

4- Coppetta Mestruale

Coppetta Mestruale Certificata Morbida Kit 2 Pezzi S L Lavabili Sterilizzatore Silicone Biologica Anallergica Riutilizzabile 12 Ore 30ml Ideale Per Principiante

Ogni donna nell’arco della vita getta circa 150 kg di assorbenti e tamponi usa e getta. Usando invece le coppette mestruali si avrebbe un impatto ambientale decisamente inferiore, oltre all’enorme risparmio economico. Una coppetta può durare 10 anni!

Un’amica aveva scritto tutto quello che c’è da sapere sulle coppette qui, raccontando la sua esperienza. Anche in questo caso c’è un’ampia scelta di prodotti, con diverse fasce di prezzo.

Se non ne hai mai provato una, ti consiglio le coppette mestruali dell’azienda italiana Nakungoo. Il loro set è interamente senza plastica e comprende due coppette di misure diverse, uno sterilizzatore, uno spazzolino per la pulizia e un sacchetto 100% cotone.

5-Detergente Solido

Come usare meno plastica con il detergente Solido Universale. Naturale e biodegradabile. Formato 300gr, 1 Spugna Inclusa

È inutile chiedersi come usare meno plastica se si usano mille prodotti diversi per le pulizie, tutti in confezioni di plastica! Esiste un prodotto naturale e biodegradabile con il quale puoi pulire e sgrassare praticamente qualunque cosa. Il prezzo sembra un po’ alto ma una confezione dura davvero tantissimo.

Bio-mex ha il difetto di essere purtroppo venduto anche lui in una confezione di plastica. Il suo uso, però, ci permette di non comprare altri prodotti e di non inquinare l’ambiente con sostanze tossiche.

6-Involucro per Alimenti In Cera d’Api

Involucri di Cera d'Api | Set di 3 Dimensioni: Piccolo, Medio e Grande | Classical | Riutilizzabile, Ecologico, Zero Rifiuti

Mia nonna copriva le pietanze da conservare in frigorifero con un piatto e gli impasti lievitati con un canovaccio. Oggi si usa la pellicola trasparente ovunque e in pochi riflettono sul fatto che il PVC è materiale plastico! Non solo la sua produzione è fortemente inquinante ma può rilasciare sostanze cancerogene o dannose (piombo, ftalati, cloruro di vinile) sugli alimenti.

Se ti chiedi come usare meno plastica senza rinunciare alla comodità di questo prodotto, ti consiglio gli involucri di cera d’api. In pratica sono teli di cotone rivestiti di cera d’api e resina che li rendono impermeabili e riutilizzabili. Con il solo calore delle mani diventano estremamente malleabili e aderiscono alla perfezione su qualunque contenitore.

7- Spugne Ecologiche

Spugna di Cellulosa Biodegradabile Naturale per Cucina

Quando usiamo delle spugne non più nuovissime, queste perdono dei piccoli pezzetti che finiscono negli scarichi e poi nei mari. Basterebbe l’accortezza di scegliere prodotti ecologici per ridurre sensibilmente il problema.

Ti suggerisco le spugne multiuso di Mastertop realizzate al 100% in cellulosa quindi totalmente biodegradabili.

A questa lista possiamo tranquillamente aggiungere tutte quelle accortezze a cui, sicuramente, avrai già pensato. Usa borse di tela per la spesa, cerca di acquistare prodotti sfusi, evita tutto ciò che è usa e getta, scegli contenitori di vetro al posto di quelli in plastica.

Visto che ti sei chiesto come usare meno plastica sei una persona attenta e sensibile al problema. Spero di averti dato qualche spunto, cerchiamo di diffondere una nuova coscienza!

Come Usare Meno Plastica

Articoli correlati

Back to top button