Alimentazione e Salute

Curarsi con il Rosmarino

Come il rosmarino può giovare alla salute

Curarsi con il Rosmarino

Il rosmarinoRosmarinus officinalis, è una pianta sempreverde il cui uso ha una lunga storia nella medicina popolare. (1) Nel corso della storia dell’umanità infatti, curarsi con il rosmarino era una prassi diffusa tra la gente. La pianta è stata utilizzata come antispasmodico, analgesico, per curare nevralgie, mal di testa, insonnia, disturbi emotivi e depressione.

Curarsi con il rosmarino
Curarsi con il rosmarino

Negli ultimi anni la ricerca scientifica ha mostrato un crescente interesse nei confronti delle piante e delle loro proprietà terapeutiche come alternativa ai farmaci. In particolare l’attenzione scientifica è stata rivolta alle proprietà terapeutiche benefiche di diversi tipi di estratti della pianta e dei suoi principali costituenti.

Ad oggi esiste un gran numero di studi che indica l’ampia gamma di proprietà medicinali del rosmarino e dei suoi composti. Gli studi confermano che questa pianta aromatica ha attività antinfiammatoria, antiossidante, neuro protettiva, antidepressiva e migliorativa della memoria. (2, 3, 4, 5)

Curarsi con il Rosmarino

Forse non tutti lo sanno ma uno dei metodi più semplici per beneficiare delle proprietà della pianta aromatica è bere il suo tè. Ecco come farlo:

  • Metti a bollire un pentolino d’acqua
  • Quando l’acqua bolle spegni il fuoco e aggiungi 2 cucchiaini di foglie di rosmarino
  • Lascia in infusione per 10 minuti
  • Filtra e bevi aggiungendo zucchero o miele

Grazie ai composti fenolici della pianta come come l’acido rosmarinico e l’acido carnosico, il tè ha un alto contenuto di antiossidanti. (6, 7) Questi composti possono aiutare a combattere le infezioni e ci sono studi che trattano delle loro proprietà antitumorali. (8, 9) Curarsi con il rosmarino non vuol dire necessariamente assumere il tè se si è malati. Significa anche integrare questa bevanda all’interno di una dieta sana a scopo preventivo.

Rosmarino Crudo Biologico Essiccato al Sole in Barattolo di Vetro Salva Freschezza a Chiusura Ermetica per Mantenere l’Aroma, Ricco di Proprietà, Anche per Infusi – 35 gr

Tasto Amazon

Glicemia

Gli studi hanno dimostrato che i composti presenti nella bevanda possono abbassare la glicemia. I ricercatori affermano che l’acido carnosico e l’acido rosmarinico hanno effetti simili all’insulina sulla glicemia. (10, 11)

Depressione e Umore

Curarsi con il rosmarino è possibile anche in caso di depressione lieve e sbalzi di umore. Ci sono diversi studi che hanno approfondito questa virtù della pianta. Sembra che i suoi effetti anti depressivi siano dovuti al carnosolo, all’acido ursolico, all’acido betulinico e all’1,8-cineolo, il principale composto nell’olio essenziale della pianta aromatica. (12, 13)

Anche la sola inalazione dell’olio di rosmarino ha effetti positivi sull’umore e sull’attività cerebrale. (14)

Olio Essenziale Puro al 100% - 50ml

Tasto Amazon

Cervello

Come ho scritto in precedenza, curarsi con il rosmarino significa anche prevenire. Alcuni studi infatti hanno scoperto che i composti presenti nel tè proteggono il cervello prevenendo la morte delle cellule cerebrali. (15)

Ci sono poi numerosi studi che dimostrano come questa pianta può prevenire gli effetti negativi dell’invecchiamento cerebrale. In particolare la sua assunzione può proteggere da malattie neurodegenerative come il Parkinson e l’Alzheimer. (16, 17, 18)

Vista

È possibile curarsi con il rosmarino anche se si ha a cuore la salute dei propri occhi, in particolare con il progredire dell’età. Secondo la ricerca la pianta ha proprietà utili a rallentare la progressione delle malattie oculari legate all’età. (19, 20)

Ci sono studi che testimoniano che il rosmarino può rallentare la progressione della degenerazione maculare senile e l’insorgenza della cataratta. (21, 22)

Capelli

È convinzione popolare che l’uso del tè di rosmarino come risciacquo per i capelli ne favorisca la crescita. Mancano però prove scientifiche a riguardo. Ci sono invece studi che suggeriscono che l’olio estratto dalla pianta, se applicato sul cuoio capelluto, può prevenire la caduta dei capelli.

Curarsi con il Rosmarino

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button