Alimentazione e Salute

Il Caffè fa Bene?

Il caffè fa bene grazie alla sua abbondanza di antiossidanti

Il Caffè fa Bene?

Il caffè fa bene? Molte persone non hanno ancora le idee molto chiare in proposito. Infatti tra le frasi più cercate in internet troviamo sia “Il caffè fa bene” sia “Il caffè fa male”.

Il caffè fa bene
Il caffè fa bene

Quel che è certo è che la maggior parte delle persone inizia la giornata con una tazzina di caffè. Bere il caffè è una parte importante della vita quotidiana moderna. In alcune regioni italiane poi, il momento del caffè è quasi un rituale sacro.

Si narra che questa bevanda sia stata una forza trainante per gli esseri umani nello sviluppo della scienza, perché ha un effetto eccitante ed energizzante sul cervello umano. Malgrado questo, non tutte le persone amano bere il caffè. Alcuni infatti riferiscono di avere il battito cardiaco irregolare o mal di testa dopo averlo bevuto, per cui lo evitano.

Per circa 1.200 anni questa bevanda energetica ha occupato un posto importante nella società umana. Possiamo dire che, dopo il petrolio, il caffè è diventato il secondo bene più prezioso al mondo. Il consumo medio per persona nella Comunità Europea è di 5,1 kg/anno, simile a quello degli Stati Uniti. (1)

La caffeina è il principio attivo presente nella bevanda ed è considerata una sostanza psicoattiva. Il suo contenuto è molto variabile, ed è compreso tra 30 mg e 175 mg in una tazza da 150 ml di caffè preparato in casa. In base agli studi finora pubblicati, possiamo affermare che il caffè fa bene, a patto che non si esageri con le dosi.

Caffè Borbone Respresso, Miscela Rossa - 100 Capsule - Compatibili con le Macchine ad uso domestico Nespresso®

Tasto Amazon

Il Caffè fa Bene

Sulla base dei dati esaminati, si può concludere che l’assunzione moderata di caffeina (2-3 tazzine o 300 mg/giorno) non è associata ad effetti avversi. (2) Ma perché il caffè fa bene? La caratteristica più salutare di questa bevanda nera è certamente rappresentata dagli antiossidanti.

Il caffè è la principale fonte dietetica di antiossidanti in molti paesi tra cui Stati Uniti, Italia, Spagna e Norvegia. I chicchi di caffè contengono composti antiossidanti fenolici. Il principale polifenolo del caffè è l’acido clorogenico. L’acido clorogenico è uno dei principali composti antiossidanti nel caffè. (3)

Il rapporto del caffè con la salute è stato descritto in più di 8.000 studi medici professionali negli ultimi 40 anni. L’Harvard Women’s Health Watch  ha riferito che la ricerca attuale rivela che il caffè bevuto con moderazione è una bevanda sicura, che può anche offrire alcuni benefici per la salute. In base a questo possiamo riassumere brevemente quali siano i suoi benefici sulla salute.

  • Utile per la prevenzione del diabete (4)
  • Riduce il rischio di danni al fegato (5)
  • Può ridurre il rischio di tumori (6, 7, 8)
  • Diminuisce il rischio dell’Alzheimer (9)
  • Il caffè fa bene al cuore (10)

Nonostante 20 anni di ricerche secondo cui il caffè fa bene, molte persone evitano ancora la caffeina perché si preoccupano dei suoi effetti biologici. L’Harvard Women’s Health Watch ha riferito che la ricerca attuale rivela che il caffè bevuto con moderazione è una bevanda sicura. (11)

Il Caffè fa Bene?

Altri articoli sul caffè che ti potrebbero interessare:

Proprietà e benefici

Bere troppo caffè fa male

Come fare un buon caffè

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button