Cura della Persona

Quale Materasso Scegliere

Scegliere il materasso migliore per le proprie esigenze è importante

Quale Materasso Scegliere

Se ti stai chiedendo quale materasso scegliere, significa che sei già sulla buona strada. I materassi infatti non vanno acquistati a caso in base all’estetica, alla moda o all’emozione del momento.

Quale materasso scegliere

Secondo le statistiche, un persona durante tutta la sua vita dorme in media per circa 26 anni. (1) Probabilmente non tutti ne hanno consapevolezza ma il sonno è anche di fondamentale importanza per la salute.

Ci sono infatti numerosi studi che indicano che il sonno, quando non viene interrotto, è molto più curativo rispetto ai periodi in cui siamo svegli. Sappiamo inoltre che il sonno è fondamentale per la capacità di pensare con chiarezza, di essere vigili e di tenere alta l’attenzione. Sappiamo anche che i ricordi si consolidano durante il sonno e che il sonno svolge un ruolo chiave nella regolazione emotiva. (2)

Alla luce di questi dati scientifici, diventa molto più evidente l’importanza di quale materasso scegliere. Dato che non siamo tutti uguali le esigenze cambiano da persona a persona per cui, quando scegliamo di acquistare un materasso, meglio farlo nel migliore dei modi.

Come Scegliere un Materasso

Se ti stai chiedendo quale materasso scegliere probabilmente ti sarai reso conto di quante tipologie di materassi esistono oggi sul mercato. Questi prodotti sono caratterizzati da materiali differenti e da diversi livelli di rigidità.

Premetto che non esiste un materasso che sia in assoluto il migliore anzi, nella maggior parte dei casi tutti i prodotti in commercio sono validi. Il segreto è riuscire a capire quale prodotto è il migliore per le tue necessità.

In linea di massima possiamo dire che prima di procedere con l’acquisto di un materasso è bene tenere in considerazione alcuni parametri:

  • Il peso corporeo
  • La posizione preferita in cui dormi
  • Temperatura dell’ambiente
  • Eventuali patologie come ad esempio il mal di schiena

Quale Materasso Scegliere – Tipologie

Materasso a Molle

Materasso singolo A molle insacchettate, 80x190 cm,h26 cm reali, Memory foam, molle insacchettate, fascia 5D traspirante,5 zone, Sottovuoto, Spring Rest Memo, farmarelax

Quello a molle è il materasso per antonomasia, quello che tutti immaginiamo quando pensiamo a questo tipo di prodotto. In verità i materassi a molle con il tempo si sono evoluti. Da qualche anno infatti esistono nuovi modelli con molle insacchettate.

Come dice il nome stesso, questi materassi dispongono di molle inserite all’interno di un’apposita guaina in tessuto. Le molle possono essere distribuite diversamente da un prodotto all’altro, in base alla rigidità che si vuole ottenere.

Un prodotto di questo genere garantisce un buon comfort, una giusta rigidità e un’ottima traspirazione. Rispetto ai tradizionali modelli a molle, questi sono più silenziosi, più compatti ma meno areati. Vengono confezionati e venduti sottovuoto.

Per Chi è Adatto

Il materasso a molle rappresenta un po’ il jolly dei materassi ed è in grado di accontentare un po’ tutti, dalle persone magre a quelle più pesanti.

Per Chi non è Adatto

Se hai dolori cronici alla schiena o problemi di circolazione, il materasso a molle tradizionale potrebbe non essere la scelta migliore per te. In questo caso meglio optare per un materasso a molle insacchettate che presenta soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Memory Foam

Materasso in Memory Foam per Letto Singolo, Misura 80x190 Cm Altezza 22 Cm, Ortopedico ed Anti acaro con Rivestimento Anallergico

Questo tipo di materasso è caratterizzato in genere da un pannello portante in poliuretano a cui viene abbinato uno strato di Memory Foam. Quest’ultimo altro non è che una particolare schiuma di poliuretano che ha la proprietà di deformarsi ed adattarsi così alla forma del corpo. Il rivestimento del materasso è completamente anallergico antiacaro e traspirante

Alcuni modelli possono essere dotati di molle o di una struttura in lattice per migliorarne la rigidità. A seconda della loro conformazione quindi, questi materassi offrono diversi gradi di rigidità. Il materasso è classificato come dispositivo medico di classe 1 perché soddisfa tutti gli standard imposti dalla direttiva europea risultando efficace a prevenire ed alleviare problemi posturali e patologie da decubito.

Potrebbe interessarti: La posizione del letto

Per Chi è Consigliato

I modelli rigidi sono consigliati per chi cambia spesso posizione durante il sonno e sono indicati anche per persone di un certo peso. Quelli più morbidi invece vanno bene per persone fino a 60 Kg.

Esistono anche modelli anti decubito che contengono apposite schiume sintetiche in grado di evitare la pressione sul corpo e quindi la formazione di piaghe.

Per Chi è Sconsigliato

Se vivi in un ambiente particolarmente caldo devi sapere che questi materassi possono trattenere il calore. Poliuretano e lattice infatti sono isolanti termici che potrebbero creare problemi in ambienti caldi o a chi suda facilmente. Nonostante questo però, esistono anche modelli Memory Foam dotati di canali di ventilazione che favoriscono la dispersione del calore.

Quale Materasso Scegliere

Lattice

Materasso Singolo Lattice 85x190 alto 18 cm - SEVENLIFE 18 - 100% Lattice Medio/Morbido - 7 zone Ergonomico Rivestimento Aloe Vera sfoderabile

Come dice la parola stessa, questi materassi sono costruiti in lattice che può essere naturale o sintetico. Se sei indeciso su quale materasso scegliere, è bene che tu sappia che quello in lattice può causare allergie nelle persone predisposte.

Questo materiale si estrae dall’albero della gomma ed è quindi un prodotto naturale che però può contenere composti allergeni. In caso di dubbi si può optare per il lattice sintetico che garantisce comunque una migliore rigidità e previene anche la formazione di microbi.

Per Chi Non è Indicato

Il lattice elimina molto lentamente il calore per cui è sconsigliato se vivi in un ambiente particolarmente caldo. Se il tuo peso supera i 60 kg dovresti acquistarne uno con uno spessore adeguato, almeno 21 cm.

Materasso ad Aria

Materasso ad aria con pompa incorporata

Forse non lo sapevi ma esistono degli ottimi materassi ad aria dotati di una pompa interna che provvede al gonfiaggio in modo automatico. Questi prodotti negli ultimi tempi stanno riscuotendo un enorme successo grazie anche al loro prezzo contenuto.

Inoltre con questi materassi, regolando la quantità d’aria al loro interno, regoli anche la loro rigidità. La caratteristica interessante di questi prodotti è che sono molto spessi e possono quindi essere usati senza il supporto di una rete a doghe.

Inoltre, una volta sgonfiati, sono molto leggeri e poco ingombranti. In tal modo possono essere spostati molto agilmente anche da una casa all’altra.

Per Chi non Sono Adatti

Pur avendo molti pregi questi materassi sono sconsigliati per chi soffre di mal di schiena. Un altro difetto è che, data la loro natura, possono essere soggetti a rotture e a forature. Molti di questi prodotti infatti vengono venduti con abbinati kit di riparazione. Se hai in casa animali domestici come i gatti e non hai voglia di tribolare con le riparazioni, questo prodotto non fa per te.

Quale Materasso Scegliere Se

Hai Mal di Schiena

Se hai mal di schiena e non sai quale materasso scegliere, un Memory Foam o un lattice sono la scelta ideale perché entrambi di adattano alla forma del corpo.

Se Dormi a Pancia in Giù

Dormi a pancia in giù e non sai decidere quale materasso scegliere? In questo caso un materasso a molle insacchettate, uno ad aria o comunque uno rigido sono la scelta migliore. Il Memory Foam in questo caso è sconsigliato in quanto, per le sue caratteristiche, risulterebbe un po’ soffocante.

Se Dormi sulla Schiena

Se dormi sulla schiena diventa più semplice la scelta del materasso. In questo caso vanno bene un po’ tutti i modelli a patto però che abbiano un minimo di cedimento e che quindi non siano troppo rigidi.

Se Dormi su un Lato

Quale materasso scegliere se dormi su un lato? Dormendo su un lato si applica più pressione in uno spazio più ristretto del materasso. Per questo motivo un materasso a molle impacchettate può fornire un miglior sollievo alla pressione. Anche uno in schiuma morbida con punti di scarico della pressione incorporati non sarebbe male.

Se avevi dei dubbi su quale materasso scegliere, spero che questa piccola guida ti possa essere stata di aiuto nell’acquisto del tuo nuovo materasso.

Quale Materasso Scegliere

Articoli correlati

Back to top button