Salute

Tumore al Colon Sintomi e Diagnosi

Spesso nei giovani adulti il tumore al colon viene diagnosticato in ritardo

Tumore al Colon Sintomi e Diagnosi

Negli ultimi anni c’è stato un significativo aumento dei casi di tumore al colon retto nei giovani adulti. Secondo recenti studi, gli adulti sotto i 50 anni avrebbero più possibilità di essere diagnosticati in ritardo rispetto agli anziani. (1)

Tumore al colon sintomi e diagnosi
Tumore al colon sintomi e diagnosi

Secondo i ricercatori molti giovani adulti ricevono la diagnosi corretta solo dopo aver consultato diversi medici. Il tumore al colon-retto è la terza diagnosi più comune e il secondo tipo di tumore più mortale per entrambi i sessi.

Nei paesi occidentali questa patologia rappresenta circa il 10% della mortalità collegata ai tumori. (2) Secondo le più recenti statistiche sia i fattori genetici che quelli ambientali giocano un ruolo importante nello sviluppo del tumore al colon.  Circa tre quarti dei pazienti hanno precedenti casi di tumore in famiglia.

Nella maggior parte delle popolazioni occidentali, il rischio medio di cancro del colon-retto nel corso della vita è compreso tra il 3 e il 5%. Tuttavia, questo rischio quasi raddoppia negli individui con un membro della famiglia di primo grado con tumore al colon che è stato diagnosticato a 50-70 anni di età. Il rischio triplica se il parente di primo grado aveva meno di 50 anni di età al momento della diagnosi.

Uno studio che si è basato su un sondaggio distribuito sui social media a persone con meno di 50 anni ha dato risultati che fanno riflettere. I ricercatori hanno scoperto che al 71% dei partecipanti era stato diagnosticato un cancro del colon-retto già allo stadio 3 o 4. Il 63% aveva aspettato addirittura da 3 a 12 mesi per vedere un medico dopo l’inizio dei sintomi.

Due terzi dei partecipanti hanno affermato di aver visto almeno due medici prima di ricevere la diagnosi di tumore al colon e alcuni hanno visto fino a quattro medici.

Dei pazienti che hanno visto un solo medico, metà ha affermato di aver ricevuto all’inizio una diagnosi sbagliata. Secondo Ronit Yarden, uno dei dottori partecipanti allo studio, la spiegazione potrebbe essere che i sintomi del tumore al colon, come la costipazione, la perdita di peso e l’ affaticamento, possono essere simili ad altre patologie.

A questo si aggiunge che questa malattia è considerata tipica degli anziani. Infatti, la maggior parte delle linee guida focalizza l’età di rischio dai 50 ai 75 anni. Purtroppo, stando alle nuove diagnosi di tumore al colon, 1 su 10 ha meno di 50 anni.

Integratore antinfiammatorio 120 capsule

Tasto Amazon

Una Patologia Prevenibile e Curabile

Secondo i ricercatori ci sono una serie di fattori ambientali che sono ampiamente modificabili e influenzano il rischio di sviluppare la malattia. Il rischio aumenta con il fumo, l’assunzione di alcol e l’aumento del peso corporeo.

Secondo la ricerca con ogni aumento di unità dell’indice di massa corporea, il rischio di tumore al colon aumenta del 2-3%. (3) Si stima che un consumo moderato di alcol aumenti il ​​rischio del 20%, mentre un consumo più elevato di alcol è associato a un aumento del rischio fino al 50%. (4)

Il fumare intensamente e in modo prolungato ha un effetto di intensità simile all’alcol. (5) L’assunzione di carne rossa e carne lavorata aumenta il rischio di cancro del colon-retto di circa 1,16 volte per 100 g di aumento dell’assunzione giornaliera. (6)

Al contrario, il consumo di cereali integrali, frutta fresca e verdura, così come l’assunzione di calcio, fibre, multivitaminici e vitamina D, riduce il rischio. La diminuzione del rischio è stimata intorno al 10% per assunzione giornaliera di ogni 10 g di fibre, 300 mg di calcio o 200 ml di latte. (7)

Secondo gli studi anche l’assunzione di aspirina è associata ad un ridotto rischio di tumore al colon. (8) Diversi studi hanno stimato che 16-71% dei tumori del colon-retto in Europa e negli Stati Uniti sono attribuibili a fattori di stile di vita. (9, 10)

Tumore al Colon – Sintomi

Molti studi hanno dimostrato che il tempo che trascorre tra il manifestarsi dei primi sintomi e la richiesta di assistenza medica varia da paziente a paziente. L’interpretazione dei sintomi da parte del paziente infatti dipende da diversi fattori.

Alcuni studi hanno scoperto che le persone con una bassa posizione socioeconomica incontrano maggiori difficoltà nell’interpretare i sintomi rispetto alle persone più benestanti. (11) Nel caso di pazienti con intervalli di tempo molto lunghi prima di sottoporsi ad visita medica, ci sono diverse cause da considerare. In primo luogo queste persone pensano che i sintomi non siano gravi. Poi ci sono la negazione dei sintomi, la paura di malattie gravi e i livelli di istruzione inferiori.

Per quanto riguarda i sintomi più comuni legati al tumore al colon, ci sono:

  • Sangue nelle feci
  • Attacchi violenti di diarrea
  • Affaticamento
  • Perdita di Peso
  • Anemia

Secondo i ricercatori una diagnosi precoce è essenziale per un decorso positivo della malattia. Al contrario, un intervallo di tempo troppo lungo tra il manifestarsi dei sintomi e la diagnosi ha un decorso molto spesso letale.

Tumore al Colon Sintomi e Diagnosi

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button