Giardinaggio

Eliminare il Muschio dal Prato

Come sbarazzarsi del muschio in modo semplice

Come Eliminare il Muschio dal Prato

Ti sei accorto che nel tuo prato sono spuntate macchie di muschio e vuoi correre ai ripari? Non preoccuparti, ci sono diverse soluzioni per eliminare il muschio dal prato senza fare troppa fatica.

Eliminare il muschio dal prato
Eliminare il muschio dal prato

Sebbene il muschio non sia tecnicamente un’erbaccia, se sta danneggiando il tuo prato potresti anche considerarlo come tale. Il muschio è una pianta semplice con un apparato radicale poco profondo e di cui esistono moltissime varietà.

Il muschio in realtà non danneggia l’erba o il tappeto erboso, ma può impedirne la normale crescita. Diciamo che la pianta è un sintomo piuttosto che la causa principale della mancata crescita dell’erba. Tuttavia, si tratta di un segno che il tuo prato ha bisogno di più cure rispetto alla semplice rimozione del muschio.

Infatti rimuovere il muschio è facile, ma è solo il primo passo. Per eliminare il muschio dal prato e impedirne la ricrescita, devi cambiare le condizioni del terreno che hanno portato al suo sviluppo iniziale.

Come si sa, la prevenzione è sempre il miglior rimedio a tutti i problemi per cui, eliminando le cause, puoi evitare di trovare il muschio nel tuo prato.

Cause della Crescita del Muschio

  • Scarso drenaggio del terreno
  • Terra compatta e dura
  • Troppa ombra
  • Erba tagliata troppo corta
  • pH del terreno basso. L’erba richiede un livello di pH  compreso tra 6,0 e 7,0.

Una volta che hai risolto questi problemi puoi eliminare il muschio dal prato senza la preoccupazione di vederlo ricrescere.

Potrebbe interessarti: Consigli per seminare il prato

Eliminare il Muschio dal Prato

  • Usa un concime a base di ferro
  • Crea una soluzione fai da te per uccidere il muschio
  • Usa un rastrello arieggiatore
  • Raccogli il muschio con un comune rastrello

Concime a Base di Ferro

Solfato di ferro rinverdente e antimuschio per prato fiori piante da 5 kg

Il concime a base di ferro è il metodo più usato dai giardinieri per eliminare il muschio. Questi concimi sono studiati per nutrire il prato nello stesso momento in cui stanno uccidono il muschio. Quando il muschio sarà morto, ci vorranno un paio di settimane all’incirca, diventerà arancione o marrone.

Una volta morto dovrebbe essere facile da rimuovere con un rastrello in metallo. Le radici del muschio crescono molto poco profonde, quindi un rastrello dovrebbe essere in grado di rimuovere l’intera pianta.

Soluzione Fai da Te

Solvay Bicarbonato di Sodio, 750g

In alternativa puoi anche creare una soluzione con due litri di acqua tiepida con 500 gr di bicarbonato di sodio. Usa uno spruzzatore per applicare uno strato pesante della soluzione sul muschio. Non preoccuparti del tuo tappeto erboso, poiché questa soluzione non dovrebbe danneggiare l’erba circostante.

Con questo metodo il muschio dovrebbe morire in circa 48 ore. Come nel caso precedente, usa un rastrello per rimuoverlo.

Usa un Arieggiatore

Scarificatore-Arieggiatore Manuale Ruote, Modello UG-M3, con Sistema di Attacco rapido Multi-Star, Rosso/Argento, 13x40.5x40.5 cm

L’uso di un arieggiatore, oltre ad eliminare il muschio dal prato, ti da anche la possibilità di prevenirne la comparsa. Il passaggio di questo strumento sull’erba infatti, ne favorisce la crescita e scoraggia la formazione di muschio e altri infestanti.

A seconda dell’ampiezza del tuo prato hai a disposizione vari modelli di arieggiatori, da quelli manuali a quelli elettrici professionali.

Usa un Comune Rastrello

Se il tuo prato non è molto ampio, puoi usare un comune rastrello da giardino per eliminare il muschio. Visto che la pianta ha radici poco profonde, puoi rimuoverla facendo un po’ di pressione avanti e indietro sul terreno. Con lo stesso rastrello puoi ammucchiare il muschio che hai sradicato per sbarazzartene in seguito.

Eliminare il Muschio dal Prato

Back to top button