Cinema

Film degli Anni 30

I miei film preferiti dal 1930 al 1939

Migliori Film degli Anni 30

Quella che trovi in questa pagina è la lista dei migliori film degli anni 30 stilata in base ai miei gusti personali. Inoltre non si tratta di una classifica ma i film sono elencati in ordine cronologico, ossia per anno di produzione.

I Migliori film degli anni 30
I Migliori film degli anni 30

Come ho già scritto in altre occasioni, ho una particolare passione per i vecchi film in bianco e nero, li preferisco di gran lunga a quelli moderni. Quello che mi piace di questi film è che hanno sempre una buona morale, sono privi di linguaggio volgare e di scene di nudo.

Gli attori e le attrici poi, hanno visi espressivi che li rendono unici, a differenza di quelli di oggi che, a causa della chirurgia estetica, sembrano tutti uguali.

Ci tengo a precisare che ho visto personalmente tutti i migliori film degli anni 30 presenti in questa lista. Per questo motivo posso darti la mia disinteressata opinione personale.

I Migliori Film degli Anni 30

Marocco (1930)

Marocco (1930) I migliori film degli anni 30Un film con attori d’eccezione come Gary Cooper e Marlene Dietrich, lei al suo primo film di Hollywood. Si tratta di una commedia a sfondo sentimentale che ti strapperà sicuramente qualche risata. La storia è ambientata a Marrakech, sede della Legione Straniera del Marocco spagnolo.

Tom Brown (Gary Cooper) è un americano arruolato in quella Legione Straniera. Quando arriva in città una cantante di cabaret, Amy Jolly (Marlene Dietrich), Tom si innamora di lei.

Da notare che entrambi hanno già un partner. Tom è è l’amante della moglie del suo comandante mentre Amy è l’amante di un ricco pittore. Questa situazione darà luogo a situazioni divertenti. Il film è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

 

Omicidio (1930)

Omicidio (1930)Si tratta del terzo film sonoro di Alfred Hitchcock ed è già un piccolo capolavoro nel suo genere. Il film inizia con un grido che squarcia il silenzio della notte. Quando arriva la polizia, trova Norah Baring, un’attrice di teatro, accanto al cadavere di una sua amica e collega di lavoro.

Ci sarà un processo, al termine del quale la donna verrà condannata a morte con l’accusa di omicidio. Accade però qualcosa di inaspettato.

Un membro della giuria comincia ad avere problemi di coscienza. Non riesce a perdonarsi di essersi fatto convincere della colpevolezza della donna pur senza prove a suo carico.

Per questo motivo comincerà ad indagare, convinto che le cose potrebbero essere diverse da come appaiono.

Film degli Anni 30

Luci Della Città (1931)

Luci della città - Migliori film degli anni 30Un capolavoro del grande Charlie Chaplin che, seppur muto, ho deciso di inserire nei migliori film degli anni 30. Charlot acquista una rosa da una giovane donna cieca che, sentendo sbattere la portiera di una Rolls Royce, lo crede un uomo ricco. Più tardi Charlot salverà dal suicidio un vero milionario che, ubriaco, tentava di buttarsi nel fiume.

Da ubriaco il milionario è molto generoso e aiuta Charlot ma, quando non lo è più, è indifferente e lo caccia di casa. Nel frattempo Charlot continua a incontrare la fioraia cieca ed è deciso ad aiutarla in tutti i modi. La donna ha bisogno di una costosa operazione agli occhi per tornare a vedere. Per questo motivo Charlot farà diversi lavori tra i quali anche il pugile. Per un equivoco sarà accusato di furto ma prima riuscirà a consegnare alla donna tutti i soldi guadagnati. Il finale è commovente oltre ogni limite, dovrai guardare il film per scoprirlo.

I Migliori Film degli Anni 30

Ricco e Strano (1931)

Ricco E StranoUn altro piccolo capolavoro di Alfred Hitchcock che mi è piaciuto in particolar modo per la morale, che è anche un insegnamento di vita. Il giovane Fred, un modesto impiegato, diventa improvvisamente ricco grazie a una donazione dello zio.

L’uomo lascia seduta stante il lavoro e con la moglie si imbarca per una crociera nei mari del sud in cerca di emozioni … dice lui. Le emozioni le troverà sicuramente visto che la moglie da subito si innamora di un altro. Lui invece prende una sbandata per una principessa che in realtà altro non è che un’abile avventuriera. Infatti gli ruberà i soldi e i due coniugi traditi resteranno al verde.

Si imbarcheranno quindi su un piroscafo economico per tornare a casa. Questo però naufragherà, intrappolati nella cabina sommersa dall’acqua e convinti di morire, i due si perdonano e scoprono di essere ancora innamorati. Alla fine verranno salvati e, tornati a casa, tutto quello che prima sembrava monotono e privo di significato, acquista ora un grande valore.

Tarzan l’Uomo Scimmia (1932)

Tarzan - L'Uomo ScimmiaPer gli amanti del genere, un film indimenticabile con il campione olimpionico Johnny Weissmuller nei panni di Tarzan. Amo particolarmente questo film perché le immagini e i suoni soprattutto, mi ricordano momenti piacevoli della mia infanzia.

Nel film sono presenti anche la compagna Jane (Maureen O’Sullivan) e la scimmia Cheeta. Rivedere oggi questo film è come fare un viaggio nel tempo, ti sembrerà di ritornare bambino.

Il film è incentrato su una spedizione che va alla ricerca del cimitero degli elefanti, per fare proprie le preziose zanne degli animali.

Succederanno molte cose durante la spedizione e Tarzan dovrà intervenire per salvare la bella moglie che ancora non sa di esserlo. Indubbiamente un classico del cinema, da vedere assolutamente.

Bacio Mortale (1932)

Bacio mortale, i migliori film degli anni 30Un bel giallo che si intreccia con apprezzabili momenti tipici della commedia americana. Tra gli interpreti c’è Bela Lugosi, star del cinema horror di quegli anni.

La storia si svolge sul set cinematografico ed è proprio lì che un attore viene ucciso mentre si gira la scena di una sparatoria. È lo sceneggiatore Franklyn Drew a cominciare le indagini prima che arrivi la polizia, ma l’assassino è scaltro e abile a nascondere le proprie tracce.

Come in ogni film giallo che si rispetti, la trama è ben delineata e ha il merito di tenere nascosta fino alla fine l’identità dell’assassino. Il ritmo del film è buono e si apprezzano alcuni elementi che vengono inseriti al solo scopo di depistare lo spettatore. Il film è tratto da un romanzo di Madelon St. Denis.

I Migliori Film degli Anni 30

Baby Face (1933)

Baby FaceBellissimo film interpretato dalla splendida e giovanissima Barbara Stanwyck nei panni di Lily Powers, una cameriera dei bassifondi di Pittsburgh. Dopo la morte del padre, stanca di quella vita, decide insieme a un’amica di colore di partire per New York.

Una volta a New York, grazie al suo aspetto fisico, la donna tenta la scalata sociale usando gli uomini di una banca come mezzo per arrivare al successo. Nel film troviamo una B. Stanwyck in gran forma. Il suo personaggio è il prototipo di donna amorale e disinibita, più volte ripreso a Hollywood.

Benché il finale abbia una buona morale, il film venne censurato per i contenuti maliziosamente sovversivi. A mio parere un film ben fatto, che merita di essere inserito nei migliori film degli anni 30.

La Guerra Lampo dei Fratelli Marx (1933)

La Guerra Lampo Dei Fratelli MarxPer gli amanti del genere demenziale questo è un film da non perdere, forse il migliore interpretato dai fratelli Marx. Il film è un’ esplicita disapprovazione della guerra. Il tutto si svolge in uno stato immaginario chiamato Freedonia.

Per far fronte alla grave situazione economica, Rufus T. Firefly (Groucho Marx) viene eletto capo del governo. Non appena sale al potere, Firefly ne combina di tutti i colori. Emana leggi bizzarre e arriva a far scoppiare una guerra col vicino Stato di Sylvania.

Il film è un breve racconto in chiave allegorica che vuole mettere in cattiva luce l’essenza della guerra e mettere l’accento sull’ipocrisia di coloro che ne sono ispiratori. Il film è un susseguirsi di battute senza sosta che all’epoca stupirono il pubblico, decretandone un grande successo al botteghino.

Nel 2000, l’American Film Institute, lo ha inserito al quinto posto nella classifica delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi.

Accadde una Notte (1934)

Accadde Una NotteNella lista dei migliori film degli anni 30 non poteva mancare un film con Clark Gable, visto che l’attore raggiunse l’apice del suo successo proprio in quegli anni.

Tutto nasce dal fortuito incontro su un bus di linea tra la giovane e viziata ereditiera Ellen Andrews e il giornalista Peter Warne. Lei sta scappando dal padre per andare a sposare un aviatore che in realtà è un arrampicatore sociale. Peter riconosce la donna e, in cambio di uno scoop esclusivo, promette di aiutarla.

Lo scomodo viaggio rende i due più intimi e li fa conoscere a vicenda. Al termine del viaggio lei è ormai innamorata e si dichiara al giornalista che però sembra indifferente ai sentimenti della donna. Di fronte a questa situazione, la giovane ereditiera sembra di nuovo intenzionata a sposare l’aviatore.

Quando tutto sembra andare nel verso sbagliato, ecco che le cose prendono un’altra piega. Un film divertente e romantico allo stesso tempo, in grado di soddisfare gli animi più sognatori.

Migliori Film degli Anni 30

Schiavo d’Amore (1934)

Schiavo d'amore, i migliori film degli anni 30Il film entra di diritto nei film degli anni 30 più belli solo per l’intensità della sua morale. Philip Carey (Leslie Howard), un giovane zoppo a causa di una malformazione al piede, si trova a Londra per studiare medicina. Un giorno, mentre è in un bar, si innamora perdutamente di Mildred (Bette Davis), la cameriera del locale.

Malgrado lei lo tratti con indifferenza ed esca anche con altri uomini, Philip è sempre più innamorato, al punto di trascurare gli studi. L’uomo arriva a comprare un anello e a chiedere a Mildred di sposarlo ma lei lo rifiuta con disprezzo dicendo di voler sposare un altro.

Durante il film Mildred dovrà affrontare molte situazioni spiacevoli ma troverà sempre Philip pronto ad aiutarla anche rovinando sé stesso. Ad un certo punto però le cose cambieranno in meglio per Philip, il destino (o il karma) sembra premiarlo, mentre Mildred raccoglierà quello che ha seminato.

Un film che merita di essere visto e che insegna qualcosa di positivo.

I 39 Scalini (1935)

I 39 ScaliniBellissimo film di spionaggio di Hitchcock , conosciuto anche come il Club dei 39. La vicenda si svolge a Londra dove un notte Richard Hannay conosce Annabella Smith in un locale. La donna confessa di essere un’agente segreto e di essere in pericolo di vita perché è stata riconosciuta dalle spie a cui dava la caccia.

L’uomo la ospita nel suo appartamento ma durante la notte viene accoltellata e muore. Prima di morire però riesce a rivelare all’uomo la località scozzese dove avrebbe dovuto compiere la sua missione. Da qui comincia una mirabolante fuga dell’uomo che viene ingiustamente accusato dell’omicidio della donna.

Molto bello il rapporto tra il fuggitivo Richard Hannay e Pamela, una donna conosciuta in treno e che all’inizio, non credendo alla sua innocenza, farà di tutto per farlo arrestare. Le cose in seguito cambieranno e la donna si innamorerà di Richard, aiutandolo a dimostrare la sua innocenza e a far catturare le spie.

Una Notte All’Opera (1935)

Una notte all'operaHo voluto inserire quest’opera nei migliori film degli anni 30 perché, insieme a quello già citato, rappresenta la migliore opera dei fratelli Marx. Il film è anche il primo che ho visto dei suddetti attori.

Groucho Marx interpreta Otis B. Driftwood, un eccentrico impresario teatrale di New York. Grazie alla sua parlantina convince una ricca vedova a investire una grande somma di denaro a favore del Metropolitan Opera House. I soldi serviranno ad ingaggiare un famoso tenore per rilanciare il teatro.

Per una serie di equivoci verrà invece scritturato un giovane tenore disoccupato. Dopo molte disavventure e situazioni paradossali, il giovane tenore verrà scritturato dall’Opera di New York. Alla fine riuscirà anche a coronare il suo sogno d’amore con un’affascinante soprano.

Nel 2000 l’American Film Institute ha inserito il film al dodicesimo posto nella classifica delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi.

Film degli Anni 30

L’Impareggiabile Godfrey (1936)

L'Impareggiabile Godfrey (1936) i migliori film degli anni 30Durante una caccia al tesoro in casa di ricchi fannulloni e annoiati, la giovane e sconsiderata Irene Bullock capita in un accampamento di barboni e porta via Godfrey. Fa questo per vincere la gara e sentirsi superiore alla sorella che l’assilla da sempre.

In realtà Godfrey non è un vero barbone ma è una vittima del crollo di Wall Street. Egli appartiene a un’ottima famiglia, ha un’eccellente educazione e vanta conoscenze altolocate. Ormai senza soldi, è costretto a vivere sotto i ponti vivendo di elemosina.

Irene assume il ruolo di protettrice di Godfrey e gli offre il posto di maggiordomo della casa. Godfrey stupisce la famiglia che lo ospita, riesce a mettere ordine nella casa e perfino a trovare una soluzione ai problemi di ognuno. In poco tempo il nuovo maggiordomo fa innamorare le due sorelle Irene e Cornelia che fanno a gara per contenderselo. Godfrey farà fortuna velocemente e riscatterà i suoi amici barboni offrendo loro un lavoro, ma non solo. Per il finale devi guardare il film. 🙂

L’adorabile Nemica (1936)

L'adorabile nemica 1936È uno dei migliori film degli anni 30 ma è quasi introvabile. Questa è la prima commedia interpretata da Irene Dunne, un’attrice che adoro.

Il film è molto piacevole ed è caratterizzato da un ritmo veloce, cosa singolare per quegli anni. È la storia di una giovane scrittrice che ha fatto fortuna scrivendo un romanzo per adulti. La donna però, provenendo da un paesino di provincia, ha sempre usato uno pseudonimo per firmare i suoi libri.

Quando si innamora del suo editore, viene da lui costretta a rivelare la sua vera identità. Peccato però che anche lui non è un fenomeno di sincerità. L’uomo infatti è sposato e non l’ha rivelato alla ragazza. Da tutta questa situazione ne escono situazioni comiche e divertenti che vale davvero la pensa di vedere. Con questo film la Dunne meritò una candidatura all’Oscar.

I Migliori Film degli Anni 30

È Arrivata la Felicità (1936)

E' Arrivata La Felicità, Film degli anni 30Film capolavoro di Frank Capra con un Gary Cooper in forma strabiliante. Anche questo film, come gli altri, è caratterizzato da una buona morale.

La vita di un giovane uomo di campagna, Longfellow Deeds (Gary Cooper), viene completamente stravolta dall’arrivo di un’enorme eredità. Costretto a trasferirsi a New York per sistemare la parte burocratica dell’eredità, Longfellow attira l’attenzione di tutti i malintenzionati che gli girano intorno per avere i soldi.

Conosce anche una donna che, pur fingendosi povera e disoccupata, in realtà è una giornalista senza scrupoli che scriverà articoli pungenti e diffamatori su di lui. L’uomo, che si era innamorato di lei, quando saprà la verità subirà una forte delusione. Ma non tutto va male perché, ad un certo punto, la donna si pentirà di quanto fatto e il finale sarà uno dei più belli e romantici visti al cinema.

Il film è recitato magistralmente dai due attori principali e ricevette 5 candidature ai Premi Oscar 1937 (miglior film, miglior regista, attore protagonista, sceneggiatura e sonoro), vincendo il premio per il miglior regista. Puoi guardare il film cliccando sulla locandina.

Desiderio (1936)

Desiderio (1936) i migliori film degli anni 30 Un film davvero divertente e romanico, interpretato da Gary Cooper e Marlene Dietrich. Lei è Madeleine, una ladra affascinante che con uno stratagemma ruba una preziosissima collana di perle a Parigi.

Per fare uscire la collana dalla Francia, la donna usa Tom Bradley (Gary Cooper). La collana viene infilata nella sua tasca e, una volta passata la dogana, la donna e il suo complice dovranno recuperarla. Ma la cosa non è così semplice, anche perché Tom si è innamorato di Madeleine.

I due complici decidono di eliminare Tom ma sopraggiungeranno un mucchio di complicazioni tra cui la zia di lei. Anche questo film si svolge sullo sfondo della storia sentimentale tra i due interpreti e il finale è tutto da vedere. Tra i film degli anni 30 questo è sicuramente uno dei più belli.

L’orribile Verità (1937)

L'orribile verità 1937Una bella storia di sentimenti e allegri litigi che merita di comparire tra i migliori film degli anni 30. Gli attori sono Cary Grant e Irene Dunne, abilmente diretti da Leo McCarey.

Jerry e Lucy Warriner sono una coppia dell’alta società newyorkese con un’intensa vita sociale. La solidità del loro matrimonio è minata dai sospetti che i due hanno reciprocamente. Visto che la situazione peggiora ogni giorno, la coppia decide di comune accordo di divorziare.

In attesa del divorzio, i due però continuano a frequentarsi e ognuno cerca di sabotare le nuove relazioni dell’altro. Questa fase del film è ricca di trovate divertenti che rendono il film scorrevole e piacevole da vedere.

La sera prima del divorzio, i coniugi si trovano a dormire in due camere da letto comunicanti nella casa di campagna della zia Patsy. Come finirà?

Migliori Film degli Anni 30

Giovane e Innocente (1937)

Giovane E InnocenteUno dei miei film preferiti di Alfred Hitchcock, un giallo bellissimo accompagnato dalla storia sentimentale che lega i due interpreti principali. Lui è Derrick De Marney, nei panni di Robert Tisdall e lei è Nova Pilbeam, che veste i panni di Erica Burgoyne, la giovane figlia del capo della polizia.

Tutto il film gira attorno a una cintura di un impermeabile che è stata usata per strangolare una donna. Tutti gli indizi portano al giovane Robert che, per scagionarsi, dovrà trovare il suo impermeabile che gli è stato rubato.

Come nei migliori film sentimentali dapprima la donna sembra credere alla colpevolezza dell’uomo ma ben presto crederà alla sua innocenza e l’aiuterà nella ricerca dell’impermeabile. Per quanto mi riguarda, ritengo il film recitato alla perfezione e in certe scene perfino commovente. Hitchcock si conferma un genio dietro alla macchina da presa.

Un Colpo di Fortuna (1937)

Un colpo di fortunaUna bellissima commedia a sfondo sentimentale da non perdere assolutamente. Il ricco banchiere J.B.Ball litiga con la moglie che ha acquistato l’ennesima pelliccia di zibellino. Al culmine del litigio, l’uomo prende la pelliccia e la lancia dalla finestra.

Il caso vuole che la pelliccia finisca sulla testa della giovane impiegata Mary Smith, interpretata dalla bellissima Jean Arthur. La donna sale nell’appartamento del banchiere per restituire lo zibellino ma l’uomo le dice di tenerselo.

Da questo momento hanno inizio diversi equivoci che porteranno la donna a perdere il lavoro e ad incontrare il figlio del banchiere che lavora in un take-away. I due ragazzi diventano amici ma nel frattempo Mary, scambiata per l’amante di J.B.Ball, finisce ancora nei guai.

Il finale è tutto da ridere ma soddisferà anche l’animo romantico più esigente. 🙂 Puoi vedere il film cliccando sulla locandina.

L’Uomo che Amo (1937)

L'Uomo che Amo (1937)Un bel film sentimentale, a tratti anche drammatico, che ha come attori principali Charles Boyer e una splendida Jean Arthur. Irene Vail decide di divorziare dal ricco marito Bruce, uomo morbosamente geloso che l’ha anche accusata ingiustamente di adulterio.

Il marito scopre che può impedire il divorzio se trova le prove che lei l’ha tradito con un altro uomo. Per realizzare il suo scopo, paga l’autista per recitare la parte dell’amante della moglie. Tuttavia i piani non vanno come Bruce aveva pianificato e la donna viene “salvata” da uno sconosciuto di cui si innamorerà perdutamente.

Il marito approfitta della situazione, uccide il suo autista e addossa la colpa allo sconosciuto di cui ancora non conosce il nome. Da questo momento si verificano molti colpi di scena e fino alla alla fine non ci sarà modo di capire come finirà la storia. Puoi vedere il film cliccando sulla locandina.

I Film degli Anni 30

L’Ottava Moglie di Barbablù (1938)

L'ottava moglie di BarbablùNon farti trarre in inganno dal titolo, il film è spassosissimo, grazie anche alla splendida interpretazione dei due attori principali, Gary Cooper e la bellissima Claudette Colbert. Lei è Nicole de Loiselle, figlia di un nobile decaduto e lui è Michael Brandon, un ricco americano che vede ogni situazione sotto l’ottica degli affari.

Un giorno i due si incontrano in un negozio e l’uomo si innamora a prima vista della ragazza. Dopo qualche tempo i due si fidanzano. I problemi nascono quando Nicole scopre che lui è già stato sposato sette volte. A quel punto accetta di sposarlo, apparentemente per soldi, ma in realtà anche lei è innamorata ma allo stesso tempo vuole cambiare il modo di ragionare di Michael.

Un film ricco di situazioni esilaranti e di vestiti bellissimi indossati da Claudette Colbert che in questo film dà il meglio di sé. Per me uno dei film degli anni 30 più belli e divertenti.

La Signora Scompare (1938)

La Signora ScompareUn film di Hitchcock che ti lascerà con il fiato sospeso fino all’ultimo minuto. Non è semplicemente un giallo, è anche un film di spionaggio e soprattutto un thriller.

La maggior parte della storia si svolge su un treno in cui, ad un certo punto, scompare un’anziana signora. La fortuna vuole che, appena prima di sparire, la donna aveva fatto conoscenza con una giovane signorina, Iris. Questa farà di tutto per trovare la donna scomparsa tanto che chiederà aiuto al musicologo Gilbert, conosciuto in albergo.

L’uomo dapprima non le crederà ma dopo la comparsa di alcuni indizi Gilbert si convincerà che sul treno sta succedendo qualcosa di strano. Verso la fine del film la situazione si complica parecchio e, quando tutto sembra perduto, Iris riuscirà a fuggire nel bosco. Per il finale dovrai guardare quello che, a parer mio, è sicuramente uno dei film degli anni 30 più belli.

I Film degli Anni 30

Il Sapore del Delitto (1938)

Il Sapore Del Delitto (1938), migliori film degli anni 30Un film poliziesco interpretato da Edward G. Robinson e Humphrey Bogart. Il film descrive la vita del dottor Clitterhouse che è attratto dal funzionamento delle menti criminali. L’uomo è convinto che per comprendere meglio gli effetti che il crimine ha sulla mente bisogna osservarli da vicino. Per questo motivo diventa egli stesso un criminale.

L’uomo si unisce quindi ad una banda di rapinatori il cui capo è Rocks Valentine (Humphrey Bogart). La banda è intenzionata a rubare una cassaforte, quale migliore occasione per il dottore di testare da vicino il funzionamento delle menti criminali?

Il problema è che Rocks non vede di buon occhio il dottor Clitterhouse e vuole eliminarlo. Quando il dottore termina i suoi studi decide di uscire dall’organizzazione ma Rocks, che ha scoperto i suoi piani, lo ricatta. A quel punto il dottore lo uccide ma il finale è tutto da scoprire.

Ninotchka (1939)

NinotchkaLa prima volta che ho visto questo film sono rimasto piacevolmente sorpreso, non mi aspettavo che mi piacesse. Il film racconta la storia di tre spie russe che vengono inviate a Parigi per rivendere dei preziosi gioielli.

I gioielli sono stati confiscati alla granduchessa Swana che manda il suo amante, il conte Leon, per cercare di impedirne la vendita. Leon avvicina i tre uomini e li avvia ai piaceri della vita parigina senza neanche troppa fatica.

Il governo russo allora invia in Francia un integerrimo ispettore, Ninotchka, interpretata dalla divina Greta Garbo. Molto bello all’inizio vedere il comportamento freddo e glaciale della donna russa che pian piano, nelle mani dell’abile Leon, si scioglierà. Dopo una breve frequentazione, i due si ritroveranno innamorati ma l’epilogo della loro storia non è così scontato.

Film degli Anni 30

Un Grande Amore (1939)

Un Grande Amore, Film degli anni 30Bellissimo film sentimentale con Irene Dunne e Charles Boyer che interpretano rispettivamente Terry McKay, ex cantante di night e Michel Marnet un playboy in procinto di sposarsi. Anche la donna è comunque in viaggio per andare a sposare il suo ricco fidanzato.

I due si incontrano casualmente sulla nave Napoli in viaggio verso l’America. Con il passare del tempo, conoscendosi meglio, tra i due nasce l’amore. Quando giungono a New York si fanno una promessa. Se l’amore che li lega è vero sentimento, dopo sei mesi si troveranno entrambi in cima all’Empire State Building.

Quando arriva il fatidico giorno, Michel è puntuale ma attende inutilmente fino a tarda notte. Terry non ha rinunciato al suo uomo ma purtroppo, mentre si stava recando all’appuntamento, è stata investita da un’auto ed è sulla sedia a rotelle. I due si incontreranno casualmente a teatro ma Terry decide di non dire nulla a Michel. Lui non si rassegna e, prima di partire, vuole salutarla ancora una volta. Per sapere come finisce dovrai guardare il film.

La Taverna della Giamaica (1939)

La taverna della Giamaica - I migliori film degli anni 30Chiudo questa rassegna dei film degli anni 30 con l’ennesimo capolavoro di Hitchcock. In questo caso si tratta di un film piuttosto crudo e spesso inquietante.

Siamo nel XIX secolo e, sulle coste della Cornovaglia, succedono cose brutte. Alcuni pirati hanno installato la loro sede alla Taverna della Giamaica. Qui, con falsi segnali luminosi, attirano le navi di passaggio facendole naufragare sugli scogli per poi saccheggiarle.

Mary Yellen è una giovane irlandese che, rimasta orfana, raggiunge la zia in Cornovaglia. Purtroppo il marito della zia è il capo della banda dei pirati e ben presto la giovane donna si troverà in pericolo. Alla taverna c’è anche un agente segreto infiltrato per scoprire la verità dei naufragi, il suo nome è Jem. Sfortunatamente una volta scoperto verrà impiccato sarà solo grazie a Mary che riuscirà a salvarsi miracolosamente la vita.

Il finale è emozionante, un vero e proprio thriller che merita di essere visto.

I Migliori Film degli Anni 30

Articoli correlati

Back to top button