Funghi News

I Funghi Comunicano tra di Loro

Lo fanno usando fino a 50 Parole

I Funghi Comunicano tra di Loro

Uno studio inglese con a capo il professor Andrew Adamatzky, suggerisce che i funghi comunicano tra di loro. Il ricercatore teorizza che gli impulsi elettrici inviati dagli organismi micologici potrebbero essere simili al linguaggio umano. (1)

I funghi comunicano tra di loro
I funghi comunicano tra di loro

Sparsi per i boschi, a volte in luoghi inaccessibili, i funghi potrebbero dare l’impressione di essere organismi silenziosi e autonomi. Un nuovo studio però ci informa che molto probabilmente le cose non sono così come sembrano.

Studi precedenti hanno suggerito che i funghi comunicano tra di loro con impulsi elettrici inviati attraverso strutture filamentose lunghe e sotterranee chiamate ife. Si tratta di un meccanismo simile a quello delle cellule nervose che trasmettono informazioni negli esseri umani. (2)

I ricercatori hanno dimostrato che gli impulsi elettrici aumentano quando le ife dei funghi entrano in contatto con blocchi di legno. Questo aumenta la possibilità che i funghi utilizzino il linguaggio elettrico per condividere informazioni su cibo o fonti di pericolo con altri funghi collegati tramite le ife.

Quindi, nonostante la mancanza di un sistema nervoso, i funghi sembrano trasmettere informazioni utilizzando impulsi elettrici attraverso i filamenti ife. Questi filamenti formano una sottile rete chiamata micelio che collega le colonie fungine nel sottosuolo.

Queste reti sono notevolmente simili ai sistemi nervosi degli animali. Misurando la frequenza e l’intensità degli impulsi, potrebbe essere possibile distinguere e comprendere i linguaggi usati per comunicare all’interno della rete che collega i funghi tra loro.

I Funghi Comunicano tra di Loro

Lo Studio

Utilizzando minuscoli elettrodi, Adamatzky ha registrato gli impulsi elettrici ritmici trasmessi attraverso il micelio di quattro diverse specie di funghi. Il ricercatore ha scoperto che gli impulsi variano in base all’ampiezza, alla frequenza e alla durata.

Confrontando matematicamente i modelli di questi impulsi con quelli associati al linguaggio umano, Adamatzky suggerisce che costituiscono la base di un linguaggio fungino che comprende fino a 50 parole organizzate in frasi.

Dai risultati è emerso che la complessità delle lingue utilizzate dalle diverse specie di funghi sembrava differire. Tra i funghi testati, lo Schizophyllum commune sembrava utilizzare il linguaggio più complesso.

Schizophyllum commune
Schizophyllum commune

Tutto questo fa presupporre che i funghi comunicano tra di loro attraverso un proprio linguaggio elettrico che permette loro di condividere informazioni specifiche sul cibo e altre risorse vicine.

Tuttavia questa non è la prima prova che il micelio fungino trasmetta informazioni. Questa fitta rete di ife forma un’intima collaborazione anche con le radici delle piante. Alcuni studi hanno dimostrato che che quando una pianta all’interno della rete viene attaccata da insetti, si attivano anche le risposte di difesa delle piante vicine. Sembra che i segnali di avvertimento vengano trasmessi attraverso la rete fungina. (3)

Per comprendere in modo approfondito in che modo i funghi comunicano tra di loro e prima di poter dire con certezza cosa significano gli impulsi elettrici rilevati in questo studio, occorrono ulteriori ricerche.

Ciò che possiamo dedurre dalla ricerca è che i picchi elettrici sono, potenzialmente, un nuovo meccanismo per trasmettere informazioni attraverso i miceli.

I Funghi Comunicano tra di Loro

Back to top button