Alimentazione e Salute

Papaya e Diabete

Non solo il frutto ma anche semi e foglie hanno effetti benefici sul diabete

Papaya e Diabete

Papaya e diabete sono compatibili? Per rispondere a questa domanda abbiamo consultato diversi studi, la buona notizia è che la papaya è considerata sicura da mangiare se soffri di diabete.

Papaya e diabete
Papaya e diabete

Perché papaya e diabete possono andare d’accordo? Il diabete è una condizione in cui il corpo non produce insulina (o non ne produce abbastanza). L’insulina è un composto che aiuta le cellule del corpo ad assimilare lo zucchero. Se il tuo organismo non produce o non riesce a usare correttamente l‘insulina, è probabile che lo zucchero si accumuli nel sangue.

È risaputo ormai che la frutta fa parte di una dieta sana. Malgrado questo, ancora molte persone sono convinte che la frutta, a causa del contenuto di zuccheri, sia vietata se hai il diabete.

Papaya e Zucchero

100 grammi di papaya contengono 7,82 grammi di zucchero. Per mantenere la glicemia entro i limiti è necessario che i diabetici limitino il consumo di zucchero.

Indice Glicemico della Papaya

L’indice glicemico indica gli effetti di un determinato alimento sui livelli di zucchero nel sangue in base al suo contenuto di carboidrati. Più l’indice glicemico è alto e più aumenta lo zucchero nel sangue. Questo può essere utile alle persone con diabete che stanno cercando di mantenere i livelli di zucchero nel sangue entro i limiti.

La papaya ha un indice glicemico pari a 60, quindi un valore medio che non aumenta la glicemia troppo rapidamente.

Papaya e Diabete

Cosa dice la Ricerca

La papaya può essere una buona scelta per le persone con diabete, questo grazie al suo indice glicemico medio. Mangiare papaya potrebbe perfino abbassare la glicemia. Questo frutto ha un buon contenuto di flavonoidi che, secondo la ricerca, possono aiutare a regolare la glicemia. (1)

Anche la papaya fermentata ha dato buoni risultati nel ridurre l’indice glicemico. I ricercatori dell’Università La Sapienza di Roma hanno scoperto un effetto collaterale sconosciuto del frutto, ovvero segnali di calo della glicemia, soprattutto nel pomeriggio.

La somministrazione di papaya fermentata è suggerita come farmaco adiuvante da affiancare alla terapia antidiabetica orale nel diabete di tipo 2. (2)

Papaya Fermentata Polvere, Blu, 30 Bustine da 3 Grammi, 90 Grammi

Tasto Amazon

Anche la papaya acerba ha effetti benefici sul diabete. Secondo la ricerca infatti il frutto acerbo ha forti attività inibitorie contro gli enzimi chiave legati al diabete di tipo 2. (3)

Semi e Foglie

Per una gestione efficace del diabete mellito, l’applicazione di antiossidanti potrebbe essere uno dei modi per combattere il diabete mellito.

I ricercatori della Nigeria hanno scoperto che i semi del frutto sono ricchi di antiossidanti. In alcuni test un estratto di semi di papaya ha ridotto i livelli di zucchero nel sangue sugli animali. Essendo la scoperta molto recente, sono necessari ulteriori approfondimenti per capire come utilizzare i semi contro il diabete. (4)

Anche le foglie sono efficaci nel ridurre l’indice glicemico. A questa conclusione sono giunti i ricercatori indiani che hanno sperimentato l’estratto di foglie sui ratti. (5)

Papaya e Diabete, Conclusioni

Come hai appena visto, papaya e diabete possono convivere serenamente a patto però di non esagerare con le porzioni, non più di 200 grammi al giorno.

Papaya e Diabete

Articoli correlati

Back to top button