Salute

Puntura di Anemone di Mare

Cosa fare se vieni punto da un anemone di mare

Puntura di Anemone di Mare

La puntura di anemone di mare è un inconveniente che può rovinare una vacanza. L’anemone di mare è un animale bentonico, come ad esempio la caravella portoghese. Viene chiamato anche Attinia, un ordine che comprende circa 1.200 specie di polipi senza scheletro.

Puntura di anemone di mare rimedi
Puntura di anemone di mare

L’anemone di mare, pur essendo un animale, ha l’aspetto di un fiore, molto spesso con colori accesi. Nei nostri mari una delle specie più presenti è l’Anemonia sulcata. È molto importante sapere che questi organismi si ancorano ai fondali e agli scogli, anche a pochi metri di profondità.

Per questo motivo e piuttosto facile incorrere in una puntura di anemone di mare. Nuotando può capitare di sfiorare uno scoglio oppure di imbattersi in un esemplare che si sta spostando nel mare. I tentacoli degli anemoni sono dotati di un veleno che viene usato dall’animale per catturare le sue prede.

Per questo motivo non va assolutamente toccato nemmeno con i guanti. I suoi tentacoli sono molto appiccicosi e si staccano con facilità, restando attaccati ai tessuti.

Puntura di Anemone di Mare, Sintomi

Se hai avuto la sfortuna di imbatterti nella puntura di un anemone di mare, ecco a cosa puoi andare incontro. Spesso, il momento della puntura non è affatto doloroso. La puntura potrebbe passare inosservata, potresti avvertire solo un leggero fastidio.

I primi sintomi potrebbero addirittura manifestarsi dopo 24 ore con la formazione di vesciche infiammate, altamente pruriginose e doloranti. Senza nessun intervento i sintomi possono durare anche per 20 giorni. Per questo motivo è importante cercare di intervenire al più presto e nel modo corretto dopo la puntura.

Guarda anche: Punture di insetti rimedi

Puntura di anemone di mare rimedi

Puntura di Anemone di Mare

Cosa Fare

  • Rimuovi eventuali tentacoli
  • Applica impacchi di acqua calda e aceto
  • Usa una pomata al cortisone
  • Prendi un analgesico o un antistaminico

Se noti dei resti di tentacoli urticanti che escono dalla pelle, rimuovili immediatamente con una pinzetta.

Il veleno dell‘anemone di mare è termolabile, ovvero di disattiva con il calore. Per questo è importante intervenire tempestivamente con impacchi di acqua calda e aceto per almeno un’ora. L’acqua deve essere molto calda per essere efficace sul veleno, mentre l’aceto serve per disinfettare.

Suggerimento: visto che la procedura degli impacchi è piuttosto impegnativa, puoi risolvere il problema utilizzando una borsa dell’acqua calda riempita con acqua bollente. Mantienila sulla parte colpita per almeno un’ora.

Quando avrai terminato il dolore e il prurito dovrebbero scomparire in modo definitivo. Nel caso i sintomi si ripresentassero, ripeti l’impacco.

In caso il dolore e il prurito non dovessero cessare puoi anche prendere un analgesico per il dolore e un antistaminico per il prurito.

Puntura di anemone di mare rimedi

Cosa non Fare

Se sei stato punto da un’Attinia devi sapere che ci sono alcuni errori da non commettere ecco quali.

  • Non strofinare assolutamente la parte colpita per non aggravare la situazione
  • Non sciacquare con acqua corrente, non applicare ghiaccio né candeggina
  • Non rompere le vesciche, non faresti altro che diffondere il veleno

Attenzione

Se dopo la puntura dell’anemone di mare si presentano altri sintomi come vomito, nausea, respiro difficoltoso, stato confusionale e/o forte mal di testa, fai attenzione. In soggetti allergici o predisposti, il veleno potrebbe provocare uno shock anafilattico. In questo caso devi telefonare al 118 per ricevere immediate cure dal pronto soccorso.

Puntura di Anemone di Mare

AVVERTENZA:

Le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Articoli correlati

Back to top button