Alcol in Gravidanza, una Miscela Tossica con Rischio FAS

Alcol in Gravidanza, un Rischio per il Feto

L’alcol in gravidanza è una delle sostanze più pericolose per la salute del feto. Su questo tutti gli scienziati sono d’accordo. Questa dichiarazione è stata fatta da Rajesh C. Miranda, professore presso la Texas A & M Health Science Center College of Medicine.

Alcol in gravidanza

I dati provenienti da studi condotti sull’uomo e sugli animali sono chiari: l’alcol in gravidanza può provocare la sindrome alcolica fetale (FAS) che è l’espressione più grave del Disturbo dello Spettro Fetale Alcolico (FASD).

Ancora oggi sono molte le donne ad essere convinte che un moderato consumo di alcol in gravidanza sia esente da rischi per il nascituro. Questa convinzione è però errata! Anche un minimo consumo di alcol in gravidanza può pregiudicare la salute del feto.

Nonostante questo in Italia, più della metà delle donne consuma alcol durante la gravidanza. A questo si aggiunge il fatto che molte donne consumano alcol non sapendo di essere incinte. Questo aspetto è ancora più pericoloso perché, in questi casi, il consumo di alcol può essere più elevato e devastante per il feto.

Rischio di Aborto

Vi sono studi che dimostrano che le donne che bevono quotidianamente in modo moderato hanno una maggiore probabilità di abortire. In questi casi l’aborto sarebbe più frequente durante il secondo trimestre di gravidanza.

La causa è da imputarsi all’azione tossica che l’alcool esercita sul feto. Per questo motivo le linee guida del Ministero della Salute suggeriscono di smettere di bere già mentre si programma di avere un bambino.

Gli organi vitali del nascituro si formano durante le prime 2 settimane dopo il concepimento. Se la madre assume alcol, questo arriva direttamente al feto che non è ancora in grado di metabolizzarlo. Il cervello ed il normale processo di sviluppo del feto subiscono quindi dei danni più o meno gravi a seconda della quantità di alcol assunta.

Alcol in gravidanza

Alcol in Gravidanza: Rischi anche dall’Uomo

Sempre secondo la Texas A & M University vi sono studi, condotti però su animali, che evidenziano i rischi derivanti dal consumo di alcol da parte del partner maschile.

L’alcol colpisce anche le cellule spermatiche. Il consumo di alcol maschile può quindi influire direttamente sui difetti del feto e sui futuri problemi comportamentali. Gli studi suggeriscono che il bambino può nascere con problemi derivanti dall’alcol anche se la madre non ne ha mai toccato una goccia.

Il messaggio è che sia gli uomini che le donne non devono assumere alcol sia prima che durante la gravidanza.

Sindrome Alcolica Fetale (FAS)

Le statistiche ci informano che ogni anno nel mondo, 119.000 bambini nascono con la Sindrome Alcolica Fetale. Recenti studi ci forniscono le percentuali delle donne che bevono in gravidanza e le percentuali di FAS per paese.

Alcol in gravidanza percentuali FAS nel mondo
Photo Credit: Centre for Addiction and Mental Health

I numeri nella tabellina in fondo a sinistra si riferiscono alla percentuale di donne che assumono alcol in gravidanza.

Lo studio è stato pubblicato sul The Lancet Global Health. I dati riferiscono che a livello mondiale circa il 10 % delle donne beve alcol in gravidanza. In alcuni paesi addirittura più del 45 % delle donne assume alcol in gravidanza.

I paesi con il più alto consumo di alcol durante la gravidanza in Europa sono: Russia, Danimarca, Inghilterra, Bielorussia ed Irlanda. I paesi con il più basso numero di donne incinte che bevono alcool sono localizzati nel Sud Est asiatico e nelle regioni del Mediterraneo orientale.

Non tutte le donne incinte che bevono avranno un bambino con la FAS. La stima è che una madre ogni 67 metterà al mondo un bambino con la FAS.

Conseguenze

LA FAS è caratterizzata da problemi comportamentali, di memoria, di apprendimento e da disabilità fisiche. È una condizione irreversibile che condizionerà per sempre e negativamente la vita del bambino.

La soluzione, per evitare di avere un bambino affetto da FAS, è quella di astenersi dal bere qualsiasi tipo di alcol in gravidanza.

Alcol in Gravidanza, una Miscela Tossica con Rischio FAS

Fonti:

Ministero della Salute

Texas A&M University

Centre for Addiction and Mental Health

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale. Esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Close