Echinacea: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Echinacea Proprietà

L’echinacea è un fiore con interessanti proprietà terapeutiche, anche la ricerca scientifica supporta i suoi effetti benefici sulla salute, vediamo quali


L’echinacea, nome botanico Echinacea purpurea, è una pianta erbacea originaria del Nord America ed appartenente alla famiglia delle Asteraceae. È una pianta che si adatta molto facilmente ai diversi tipi di clima. Per questo motivo può crescere sia in zone pianeggianti  che in zone montuose.

Echinacea: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali
Echinacea: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

L‘echinacea fa generalmente la sua comparsa a fine primavera e fiorisce a giugno/luglio. La parte che viene utilizzata della pianta, grazie alle sue proprietà, è la radice.

La pianta si presenta in nove specie distinte, ma solo tre sono utilizzate come erbe medicinali con ampi usi terapeutici: E. purpurea, E pallida e E. angustifolia.

Indice

L’echinacea è un’erba medicinale perenne con importanti proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie, in particolare per alleviare i sintomi del raffreddore.

Attualmente è una pianta molto nota ed utilizzata in omeopatia per le sue proprietà ed i suoi benefici sull’organismo umano. Questa specie è stata tradizionalmente impiegata per il trattamento di mal di denti, dolori intestinali, morsi di serpente, disturbi della pelle, convulsioni, artrite cronica e cancro. (1)

Diversi gruppi significativi di composti bioattivi con attività farmacologiche sono stati isolati dalle specie di Echinacea. Numerosi effetti benefici sono stati dimostrati analizzando questi composti.

Valori Nutrizionali dell’Echinacea

Tabella Nutrizionale per 100 grammi di estratto di echinacea
Acido 4-idrossibenzoico mg 0,02
Acido gallico mg 0,01
Acido ferulico mg 0,39
Acido caffeico mg 0,03
Acido clorogenico mg 1,06
Acido cicorico mg 32,39
Quercetina mg 0,08
Rutina mg 3,36

Echinacea: Proprietà e Benefici

Effetti immunomodulatori

Esistono numerosi studi sugli effetti benefici della pianta sul sistema immunitario. Questi suggeriscono che l’immunità innata è rafforzata dalla somministrazione dell’echinacea, soprattutto per quanto riguarda le infezioni patogene. (2)

Gli studi suggeriscono che anche la tintura madre è efficace nel rafforzare il sistema immunitario. (3)

Antinfiammatoria

L’estratto della pianta ha mostrato potenti proprietà antinfiammatorie contro alcuni importanti batteri respiratori. (3)

La polvere di radice essiccata della pianta, somministrata a dosi di 30-100 mg/kg, ha effetti anti infiammatori nei confronti dei topi. (4)

Attività Psicoattiva

In studi su animali la pianta ha dimostrato attività ansiolitica. (5)

la tintura vegetale invece si è rivelata efficace nel trattamento degli stati depressivi. (6)

Echinacea radici Tintura Madre analcoolica NATURALMA | Estratto liquido gocce 100 ml | Integratore alimentare | Vegano

Tasto Amazon

Potenziale Antitumorale

Negli esperimenti l”estratto dei fiori e l’acido cicorico hanno bloccato entrambe le linee cellulari del tumore al colon. (7)

Anche un’estratto della radice ottenuto da tre specie di Echinacea, ha mostrato una potenziale attività antitumorale. (8)

Potrebbe interessarti: Calendula proprietà e benefici

Attività Antiossidante

Alcune indagini sull’estratto di radice della pianta hanno rivelato attività antiossidante. (9) Tale proprietà può essere attribuita al contenuto fenolico e all’acido cicorico nella pianta. (10)

L’acido cicorico mostra un’efficace attività di contrasto dei radicali liberi, paragonabile a quella dei flavonoidi e all’acido rosmarinico. (11)

L’ Echinacea è Antibatterica

L’estratto di Echinacea ha inibito considerevolmente la crescita di Candida albicans e Saccharomyces cerevisiae.

L’estratto di radice si è rivelato efficace contro i lieviti S. cerevisiae e C. albicans. (12)

Controindicazioni dell’Echinacea

I preparati a base di Echinacea sono controindicati per i soggetti con malattie come tubercolosi e leucemia. I preparati della pianta devono essere somministrati con cautela in concomitanza con farmaci immunosoppressori.

Durante gli studi clinici non si sono verificati particolari effetti collaterali. Gli unici effetti segnalati sono state eruzioni cutanee e lievi sintomi gastrointestinali. (9)

Prevenzione dell’Influenza

A scopo preventivo, nella stagione autunnale, è possibile preparare un decotto con le radici per tenere alla larga l’influenza. Il decotto si ottiene facendo bollire 50 g di radici in mezzo litro d’acqua per circa 10 minuti a fuoco lento e filtrando il tutto al termine della bollitura. Bere due, 3 tazze al giorno. A scopo preventivo risultano utili anche 15 gocce al giorno di tintura madre.

Echinacea: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Curiosità

La sua composizione chimica è molto complessa e a tutt’oggi sono ancora in fase di studio le proprietà delle sostanze in essa contenute ed il modo in cui queste esplicano i loro benefici sull’organismo umano.

La radice della pianta che viene utilizzata deve avere un’età di 3/4 anni. Questo perché le sostanze contenute possano sviluppare appieno i loro principi attivi.

Il nome echinacea deriva dalla parola greca echinos la cui traduzione significa riccio. Questo abbinamento si pensa sia dovuto alla particolare forma della parte centrale del fiore che richiama appunto quella del riccio.

Echinacea: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Disclaimer Mr.Loto

Back to top button