Olio di Camelina, un Alimento Salutare per il Cuore

Olio di Camelina

L’olio di camelina si ricava dai semi della Camelina sativa, una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Brassicaceae. La pianta viene coltivata per la produzione di olio principalmente in Europa ed in Nord America.

Camelina Sativa Semi - Olio di camelina

Photo Credit: Wikimedia Commons

I suoi semi sono commestibili e possono essere consumati mescolati con le insalate. Negli ultimi anni la pianta ha attirato l’interesse della comunità scientifica grazie alle proprietà dei suoi semi. Questi infatti contengono il 45 % di acidi grassi omega 3. Questo contenuto particolarmente alto di omega 3 è molto raro per un vegetale.

L’olio di camelina inoltre è ricco di antiossidanti, come ad esempio la vitamina E (110 mg/100 g) ed i tocoferoli. Questi composti rendono l’olio resistente all’ossidazione ed all’irrancidimento.

L’olio di camelina ha un gusto ed un aroma simile alla mandorla ed è adatto per l’uso in cucina.

Olio di Camelina e Salute del Cuore

Oltre all’olio di oliva, a quello di girasole e di arachidi, c’è un altro olio che fa molto bene alla salute del cuore, l’olio di camelina. Molto probabilmente è la prima volta che ne senti parlare ma recenti scoperte ne esaltano le proprietà benefiche per il cuore.

Uno studio pubblicato su Molecular Nutrition & Food Research riferisce che quest’olio ha effetti benefici sulla salute cardiovascolare nei soggetti con pre-diabete. Il segno premonitore del pre-diabete e del diabete di tipo 2 è la resistenza all’insulina.

Questa condizione può avere effetti negativi sulla salute del cuore ed è collegata con alti livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue.

Lo Studio

Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Università della Finlandia ed ha coinvolto 79 partecipanti. Il test è durato 12 settimane. Durante questo periodo, alcuni hanno mangiato pesce grasso (salmone e sgombro), alcuni pesce magro (merluzzo) ed altri olio di camelina.

Acquista olio di camelina

 

Il pesce grasso contiene acidi grassi omega 3 EPA e DHA. Questi 2 composti sono noti per proteggere il cuore, prevenendo l’accumulo di placca nelle arterie.

L’olio di camelina invece contiene acidi grassi omega 3 di tipo ALA. Gli EPA ed i DHA sono più attivi rispetto all’ ALA anche se quest’ultimo viene convertito, ma in quantità minima, in EPA e DHA.

Risultati Sorprendenti

I risultati dello studio sono stati alquanto sorprendenti per i ricercatori. L’olio di camelina infatti ha ridotto notevolmente i livelli di colesterolo LDL nel sangue. I pesci grassi e magri invece non hanno avuto lo stesso effetto.

Tali risultati sono stati commentati dalla dottoressa Ursula Schwab, docente di terapia nutrizionale presso l’Università della Finlandia. La docente ha affermato che gli integratori di olio di pesce, oltre a non ridurre i livelli di colesterolo LDL nel sangue, al contrario possono aumentarli.

Il pesce grasso, sempre secondo la dottoressa, in realtà può diminuire i trigliceridi ma non il colesterolo, cosa che invece l’olio di camelina fa. Probabilmente sono proprio gli acidi grassi omega 3 ALA i responsabili di questi benefici sul colesterolo cattivo.

Altre Proprietà

L’olio di camelina è anche ricco di vitamine e di antiossidanti. Questi composti possono sopprimere le reazioni biologiche che causano processi infiammatori all’interno dell’organismo. Questo tipo di olio è particolarmente ricco di vitamina E. La ricerca ha dimostrato che questa vitamina ha un effetto antinfiammatorio sul sistema cardiovascolare.

Un altro vantaggio dell’olio di camelina dovuto all’alta percentuale di antiossidanti, la vitamina E in particolare, è la sua stabilità. Secondo i ricercatori dell’Oregon State University l’olio di camelina mantiene inalterate le sue proprietà organolettiche fino a 245°. L’olio di oliva invece si ferma ai 200°, dopodiché le sue proprietà organolettiche cominciano a deteriorarsi.

Se quindi hai intenzione di provare l’olio di camelina, acquistabile anche online, lo puoi usare addirittura per friggere. Se invece lo vuoi usare a scopo preventivo sappi che nello studio sopracitato i partecipanti ne hanno assunta un quantità di 2 cucchiai al giorno.

Olio di Camelina, un Alimento Salutare per il Cuore

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Close