Home / Alimentazione e Dieta antitumorale / Scoperte Scientifiche sull’Alimentazione, Ultime Notizie

Scoperte Scientifiche sull’Alimentazione, Ultime Notizie

Le Ultime Scoperte Scientifiche sull’Alimentazione

In questa pagina prenderemo in considerazione le ultime scoperte scientifiche sull’alimentazione. La verità, per quanto riguarda l’alimentazione, è sempre in movimento. Non so se ci avete fatto caso ma capita spesso che da un anno all’altro una stessa notizia venga completamente ribaltata.

Scoperte scientifiche sull'alimentazione, Ultime Notizie
Scoperte scientifiche sull’alimentazione, Ultime Notizie

È il caso per esempio del caffè che un giorno è cancerogeno ed un altro giorno è un potente antiossidante. Anche il latte non è esente da questa altalenanza di notizie contrapposte. Un giorno fa bene alla salute, il giorno dopo fa male e poi fa ancora bene. Tutte queste notizie discordanti però non fanno altro che creare confusione nella testa della gente.

Eppure ogni giorno siamo bombardati dalle ultime scoperte scientifiche sull’alimentazione. Non importa se queste contrastano tra di loro a distanza di breve tempo. L’importante è che se ne parli e che si induca la gente a fare delle scelte. Sembra quasi che dietro alle scoperte scientifiche sull’alimentazione vi siano interessi economici che puntano a vendere un alimento in particolare piuttosto che un altro.

Vediamo ora di passare in rassegna alcune delle ultime scoperte scientifiche sull’alimentazione.

Scoperte Scientifiche sull’Alimentazione

Burro

A quanto pare è confermato, i grassi saturi sono realmente dannosi per la salute. Gli amanti del burro hanno esultato quando, qualche tempo fa, la scienza ha affermato che i grassi saturi non erano poi così pericolosi per la salute. Un altro studio recente ha sovvertito invece questa notizia, affermando quello che da sempre sapevamo. I grassi saturi e quindi il burro sono dannosi per la salute.

Lo studio, pubblicato sul British Medical Journal, afferma che un ridotto apporto di grassi saturi, può ridurre il rischio di malattie cardiache. Lo studio afferma inoltre che la sostituzione del grassi saturi con quelli insaturi di origine vegetale aumenta effettivamente la salute del cuore.

Quindi, se siete amanti del burro e ci tenete alla vostra salute, sostituitelo con qualcosa di origine vegetale. Questo è quello che ci suggeriscono le ultime scoperte scientifiche sull’alimentazione.

La Dieta Giapponese

Abbiamo già parlato della dieta giapponese qualche tempo fa in questo articolo. Ora c’è anche uno studio pubblicato sul British Medical Journal a sostenere la validità della dieta giapponese. Lo studio ha scoperto che le persone che seguivano con scrupolo le linee guida alimentari nazionali avevano enormi benefici. Queste persone infatti avevano un tasso di mortalità inferiore del 15 % rispetto ai loro coetanei che non aderivano alla dieta giapponese. Questa prevede il consumo di molto riso, verdure, pesce e prodotti a base di soia.

Il Miele ha un Punto Debole

Da sempre siamo abituati a pensare che il miele ha solo aspetti positivi per quanto riguarda la salute. Infatti questa sostanza zuccherina da molto tempo è considerata un’ alternativa naturale, ricca di antiossidanti, al normale zucchero. Ora, uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition, mette in dubbio queste convinzioni.

Acquista Miele Rigoni

 

Lo studio ha infatti dimostrato che il miele scatena le stesse reazioni nell’organismo quanto il normale zucchero bianco, di canna e lo sciroppo di mais. Lo studio suggerisce che anche il miele aumenta lo zucchero nel sangue, fa aumentare di peso, aumenta l’insulina e la pressione sanguigna. Insomma, stando ai risultati di questo studio, tutto lo zucchero è zucchero e bisogna quindi moderarne l’assunzione.

Non Bisogna Bere Litri d’Acqua al Giorno

Una delle ultime scoperte scientifiche sull’alimentazione riguarda invece l’acqua che beviamo. Negli ultimi anni è passata la notizia che per mantenersi in salute bisognava bere 2 o 3 litri d’acqua al giorno. Ci sono nuove ricerche pubblicate sugli Atti dell’Accademia Nazionale delle Scienze negli Stati Uniti che smentiscono questa prescrizione. In realtà, sempre secondo gli studi, il nostro organismo sa perfettamente quando abbiamo bisogno di acqua e ce lo comunica con la sete. La nuova prescrizione è quindi bevete quando avete sete.

Mangiare Regolarmente Legumi fa Perdere Peso

Secondo una revisione pubblicata sull’ American Journal of Clinical Nutrition, il consumo regolare di legumi fa perdere peso. Chi ha consumato legumi quotidianamente per 6 settimane ha perso significativamente peso. Questo è quanto testimoniato dalla ricerca scientifica. Mangiate quindi regolarmente fagioli, piselli, fave, ceci e lenticchie se volete perdere peso e guadagnare in salute.

I Benefici della Frutta Secca

Scoperte scientifiche sull'alimentazione, Ultime Notizie
Scoperte scientifiche sull’alimentazione, Ultime Notizie

Mangiare frutta secca, le noci in particolare, ha effetti benefici su molti aspetti della salute. Un’analisi di 29 studi sui consumatori di noci e frutta secca in generale, ha dato risultati ben definiti. Chi consuma frutta secca tutti i giorni (noci, mandorle, arachidi etc) ha un rischio inferiore del 30 % di sviluppare malattie cardiache rispetto a chi non ne mangia. Non solo. I consumatori di frutta secca hanno anche un rischio più basso del 15 % di sviluppare un tumore.

Proteine Vegetali per Vivere più a Lungo

Un’altra delle ultime scoperte scientifiche sull’alimentazione è quella che riguarda le proteine vegetali. I ricercatori del Massachusetts General Hospital hanno scoperto che chi consuma grandi quantità di proteine animali, ha un’aspettativa di vita minore. Questo discorso riguarda soprattutto le carni rosse elaborate.

Se quindi ci tenete alla vostra salute potete sostituire la salsiccia con i fagioli, le noci o magari con del salmone pescato.

Scoperte Scientifiche sull’Alimentazione, Ultime Notizie

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.