Il blog di Mr.Loto
05/03/2012  -  Mr.Loto
Schiavitù
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
I POST PIU' LETTI
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
Tempo fa, seguendo l'intervista di un sopravvissuto alle deportazioni naziste, rimasi molti colpito da una frase in cui affermava che, quando si viene fatti prigionieri, all'inizio si cerca di fuggire, di combattere ma che, dopo un po' di tempo, ci si rassegna e si inizia a pensare che quella condizione di schiavitù disumana sia "normale". All'incirca la stessa cosa era stata affermata da numerosi uomini di colore che, dopo la guerra di secessione, vissuti da sempre in una condizione di schiavitù, come i loro genitori, si ritrovarono finalmente liberi.
Mi sono quindi chiesto: è possibile abituarsi alla schiavitù tanto da sopportarla mestamente come se fosse una condizione "normale" ?
Per quanto aberrante possa esserne il solo pensiero, purtroppo, la risposta è si.
Anche oggi, guardandoci intorno, possiamo facilmente renderci conto, in termini fortunatamente molto meno drammatici delle schiavitù vere e proprie che ho citato, di come le persone scelgano in qualche modo di vivere in schiavitù, adeguandosi a tutto, anche a quello che all'inizio ritenevano ingiusto, sbagliato o dannoso.
Schiavitù è la dipendenza da tutto quello che non ci fa bene, schiavitù è osservare le cose che non vanno intorno a noi e non fare nulla per cambiarle, schiavitù è lasciare che altri manipolino il nostro punto di vista, schiavitù è essere vittime di relazioni sbagliate, schiavitù è abbassare la testa ed accettare tutto quello che ci viene imposto e che non sentiamo giusto dentro di noi.
Credo che sia molto importante trovare la forza di indignarsi ancora, di non accettare quello che è chiaramente contro ogni valore etico, soprattutto quando una società che spinge al consumismo ed all'accettazione di qualunque concetto sbagliato per guadagno, ci martella continuamente per far si che delle catene mentali ci tengano ben stretti nella nostra schiavitù. L'individualismo, l'indifferenza, l'arrivismo, la promiscuità sessuale, l'aggressività sociale, la trasgressione, l'abbandono della morale e del decoro sono tutte le tristi inclinazioni che l'uomo abbraccia nella sua schiavitù moderna.
Riscopriamo il coraggio di dire no, di non accettare l'inaccettabile, senza la paura di essere considerati antiquati o bigotti.
Il mondo ha bisogno di uomini liberi.
I feed di Mr. Loto
Schiavit¨
Home Page
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
.....................................................
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
Ricerca sul Web
.....................................................