21/06/2013  -  Mr.Loto
Griglia Magnetica
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui su Google Plus
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui su Twitter
Contattami
UTILITA' PC
CATEGORIE
Home Page
Tutti i post di Mr.Loto
Secondo delle recenti teorie, la terra non è delineata soltanto dalle linee di longitudine e latitudine come la geografia convenzionale ci ha sempre fatto supporre. La terra sarebbe attraversata anche da linee magnetiche che creano su tutto il pianeta una vera e propria griglia magnetica. Queste linee, per via degli enormi campi magnetici che creano all'interno della griglia, potrebbero essere le responsabili della forma e della dislocazione dei territori emersi, ma non solo.
Gli studiosi Goncharov, Morozov e Makarov  si sono resi conto che è proprio all'interno dei campi magnetici creati da questa griglia dodecaedrica che si verificano spirali di elettricità terrestre, i valori più alti di salinità degli oceani e, dove le linee della griglia magnetica si intersecano, diversi fenomeni davvero difficili da spiegare anche per la scienza. Un esempio tipico dei fenomeni che accadono nei punti di intersezione della griglia magnetica terrestre è il mal funzionamento di tutti gli apparecchi elettronici; il famoso "triangolo delle Bermuda" si trova nell'incrocio di cinque linee della griglia magnetica. Perfino gli animali percepiscono la griglia magnetica e se ne servono spesso per orientarsi, in particolar modo alcune specie marine e gli uccelli migratori.
Continuando le loro ricerche Goncharov, Morozov e Makarov  scoprirono che più di 4000 antichi siti sacri ( piramidi, obelischi, templi, pagode, monoliti, mehnir...) sono situati esattamente su questa griglia magnetica. Questo è stupefacente perché ci dà il modo di supporre che i nostri avi conoscessero bene la griglia magnetica ed usassero la sua energia attraverso dei "canalizzatori", che erano poi le costruzioni delle quali oggi ammiriamo le rovine.
La griglia magnetica Becker-Hagens, è una sorta di evoluzione della griglia dodecaedrica  di Goncharov, Morozov e Makarov  che lascia intuire chiaramente come la griglia magnetica possa essere l'artefice non soltanto della forma dei continenti ma anche delle catene montuose, delle creste oceaniche etc.
E' curioso notare che gli scienziati, nonostante diverse ipotesi e teorizzazioni, non hanno ancora chiaro quale sia il meccanismo che crea il campo magnetico del nostro pianeta; l'unica cosa certa è che si sviluppa nella parte più profonda della terra.
Griglia magnetica
.....................................................
Ricerca sul Web
Il blog di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto