08/10/2013  -  Mr.Loto
Amico o Nemico
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
.....................................................
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
Home Page
Qual'è la differenza che passa tra un amico ed un nemico?
Di solito definiamo "amico" qualcuno con il quale andiamo d'accordo, che condivide i nostri pensieri ed i nostri interessi, consideriamo amico quello che si preoccupa del nostro benessere, che ha dimostrato di meritare la nostra fiducia; un amico è, sostanzialmente, qualcuno che ci vuole bene ed al quale vogliamo bene.
Di contro il nemico è qualcuno di cui non ci fidiamo, uno che ci ha fatto del male o che ha tradito la nostra fiducia. Può essere considerato un "nemico" chi ci ha ostacolato e chi non la pensa come noi. Un nemico, in generale, prova odio nei nostri confronti oppure lo suscita in noi.
Una cosa alla quale raramente pensiamo è che, sostanzialmente, quello che fa la reale differenza tra un amico ed un nemico è soltanto il comportamento, le sue azioni. Succede infatti frequentemente che un amico possa diventare all'improvviso un nemico e viceversa, semplicemente perchè quella persona sceglie, ad un certo punto, di comportarsi in modo diverso nei nostri confronti.
Quando un amico diventa un nostro nemico,  tendiamo a dire che la persona è cambiata anche se, in realtà, la persona è sempre la stessa, è il suo comportamento che è cambiato. E' così facile cadere nell'errore di iniziare ad odiare quella persona alla quale, fino a poco tempo prima, volevamo bene. Eppure è sempre lo stesso individuo, quello che ci era amico!
L'oggetto del nostro odio e del nostro rancore, nel caso in cui ci fosse un reale motivo per provare questi devastanti sentimenti, dovrebbe  essere sempre il comportamento delle persone, non le persone stesse. Per questo è così importante il dialogo; quando un amico ci ferisce o si comporta in un modo che non ci piace, non dovremmo alzare dei muri ma, al contrario, affrontare il problema.
Spesso si comincia a considerare come un nemico semplicemente una persona che ha sbagliato e da solo non sa o non riesce più a tornare indietro ...
Amico o nemico
.....................................................
Ricerca sul Web
Il blog di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto