24/04/2014  -  Mr.Loto
Raccontare una Storia
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
.....................................................
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
Home Page
Vi siete mai chiesti perché i più grandi pensatori e le guide spirituali di tutti i tempi usavano raccontare una storia semplice per spiegare grandi concetti? Pensate alle parabole di Gesù o alle sagge storie di Buddha o Confucio; curiosamente quando si sentono una volta non si scordano facilmente. 
Vi siete mai chiesti perché quando sentiamo raccontare una storia, che essa sia narrata a voce, attraverso un film o un libro, spesso ci sentiamo così coinvolti?
Recentemente l'Università di Princeton, attraverso esperimenti mirati, ha scoperto che quando qualcuno ci trasmette dei dati si attiva una specifica zona del nostro cervello, quella che decodifica il significato delle parole; quando invece sentiamo raccontare una storia si attiva ogni area del nostro cervello che attiveremmo vivendo in prima persona quella storia. Quando guardiamo un film come "Rocky", ad esempio, che vuole raccontare una storia di pugilato e quindi di "movimento", nel nostro cervello si attiva l'area motoria; non è un caso che dopo aver guardato un film simile abbiamo tutti voglia di dedicarci allo sport! Allo stesso modo quando qualcuno ci descrive con cura i cibi meravigliosi che ha assaggiato in vacanza attiva la zona sensoriale del nostro cervello.
In poche parole, quando sentiamo raccontare una storia per certi versi è come se la vivessimo sul serio, il nostro cervello ci fa totalmente immedesimare in quello che stiamo ascoltando e, di conseguenza, ci permette di memorizzarla e comprenderla di più.
Il motivo per il quale siamo così sensibili quando sentiamo raccontare una storia è che siamo programmati per questo; se ci pensate per moltissimo tempo gli esseri umani hanno preservato le loro conoscenze raccontando storie di generazione in generazione. Il nostro cervello crea continuamente brevi storie, anche quando siamo al lavoro o a fare la spesa. Pare che il 65% delle nostre conversazioni si basino sul raccontare una storia personale o di altri...pensate a quanto è diffuso il pettegolezzo!
In realtà il nostro cervello sta soltanto cercando la relazione causa-effetto di quello che abbiamo vissuto in passato ed una buona storia, se è raccontata in una forma semplice, crea questa connessione tra causa ed effetto che il nostro cervello cerca; per questo quando ascoltiamo qualcuno raccontare una storia tendiamo sempre a metterla in relazione con le nostre esperienze o con le nostre emozioni.
Raccontare una storia può aiutare le persone a capire se stesse....
Raccontare una storia
.....................................................
Ricerca sul Web
Il blog di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto